Subscribe: IlSoftware.it
http://www.ilsoftware.it/rss.asp
Added By: Feedage Forager Feedage Grade B rated
Language: Italian
Tags:
anche  che  dei  della  delle  easy planet  file  gli  google  nel  più  planet free  programma  sistema  software  sono  sul 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: IlSoftware.it

IlSoftware.it



IlSoftware.it: il portale italiano sul software



Published: Wed, 21 Feb 2018 20:53:00 +0200

Last Build Date: Wed, 21 Feb 2018 20:53:00 +0200

Copyright: Copyright 2018 - IlSoftware.it
 



Da PDF a Word: i migliori strumenti

Wed, 21 Feb 2018 17:35:00 +0200

(image) Modificare documenti PDF e trasformarli in Word è una delle esigenze più sentite dal professionista così come dall'utente normale.
Nel nostro articolo proviamo a riassumere quelle che ad oggi sono le migliori strategie per passare da PDF a Word attivando il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) ove necessario (si pensi ai file PDF che contengono la scansione di immagini) e conservando il layout originale.

Da PDF a Word con gli strumenti Microsoft

Sebbene non siano quelli che offrono i risultati migliori in assoluto, gli strumenti Microsoft per convertire PDF in Word sono integrati nel pacchetto Office come nella suite cloud Office Online.

Gli utenti di Office possono provare ad aprire un documento PDF da Word cliccando su File, Apri: Word proverà a rendere modificabile il file PDF anche se il layout, spesso, è tutt'altro che perfetto.

Anche chi non disponesse della suite Office può comunque provare a passare da PDF a Word: la procedura è molto semplice.



Android P bloccherà l'utilizzo della fotocamera a schermo spento

Wed, 21 Feb 2018 15:34:00 +0200

(image) Android P, la nuova versione del sistema operativo di Google che succederà a Oreo, verrà molto probabilmente presentata nel corso delle prossime settimane.

Analizzando il sorgente della versione non definitiva di Android P alcuni ricercatori si sono accorti di un'interessante novità: il robottino verde impedirà a tutte le app in esecuzione in background di accedere alla fotocamera del dispositivo mobile.

Android assegna un identificativo univoco (UID) a ogni richiesta avanzata dalle singole app per l'utilizzo della fotocamera: in Android P quando il dispositivo sarà posto in modalità idle (ad esempio quando lo schermo viene spento) e l'accesso alle risorse hardware (SoC in primis) viene limitato, il sistema operativo revocherà tutti gli UID associati all'utilizzo della fotocamera e assegnati in precedenza.

(image)

Quella introdotta da Google è certamente una novità che sarà accolta con favore.



uTorrent è vulnerabile: attenzione alle falle di sicurezza scoperte da Google Project Zero

Wed, 21 Feb 2018 15:05:00 +0200

(image) Tavis Ormandy, uno dei ricercatori più esperti e conosciuti in forze presso il team di Google Project Zero, ha rilevato la presenza di alcune vulnerabilità nei client uTorrent, sia desktop che web.

Gli utenti del noto client BitTorrent sono quindi oggi a rischio: sia il client web che il programma installabile in locale espongono un server RPC (nel caso di uTorrent Classic sulla porta 10000; sulla 19575 nel caso di uTorrent Web).

(image)

Ormandy spiega che i criminali informatici possono celare comandi diretti al server RPC di uTorrent nelle pagine web e interagire con il programma raccogliendo informazioni sui file precedentemente scaricati dalla vittima e potente installare sul suo sistema codice arbitrario (malware compresi).

La lacune di sicurezza più gravi sono state scoperte in uTorrent Web: un aggressore può infatti assumere pieno controllo del server RPC di uTorrent, caricare malware sul sistema dell'utente, modificare la cartella di default in cui uTorrent memorizza i file prelevati (si può ad esempio specificare la cartella Esecuzione automatica in modo da avviare automaticamente un programma malevolo al successivo ingresso in Windows…).

Il client uTorrent Classic non è ugualmente esposto: Ormandy è stato al momento in grado di estrarre 'soltanto' una lista di tutti i file precedentemente scaricati dall'utente, con la possibilità di prelevarli direttamente in modalità remota.

Per risolvere il problema, BitTorrent ha rilasciato la versione 3.5.3 Beta del client uTorrent Classic (dovrebbe diventare disponibile pubblicamente, in versione stabile, entro qualche giorno).



Server DNS: come funziona e a cosa serve Nslookup

Wed, 21 Feb 2018 13:42:00 +0200

(image) Ogni server DNS (Domain Name System) si fa carico di tradurre gli indirizzi mnemonici (come www.google.it o www.ilsoftware.it) in indirizzi IP.
Questa particolare operazione si chiama risoluzione del nome a dominio ed è necessaria per stabilire qual è il sistema, collegato alla rete Internet, che eroga un servizio (per esempio il sistema sul quale è installato il server web utilizzato per pubblicare online uno specifico sito).

Ogni dispositivo collegato direttamente alla rete Internet, infatti, utilizza un indirizzo IP pubblico, raggiungibile da qualunque altro sistema a sua volta collegato a Internet.
I server DNS conservano, all'interno di appositi record, l'associazione tra indirizzi mnemonici e IP (nel formato IPv4 e/o IPv6).

Quando si scrive qualunque indirizzo nella barra del browser, si innescano una serie di eventi che permettono di raggiungere il server di destinazione corretto:

1) Viene in primis verificato il contenuto del file HOSTS memorizzato sul sistema locale (Modificare il file HOSTS di Windows e bloccare le app che 'chiamano casa').



Fastweb: le offerte mobili si possono provare gratis, nessun costo per il cambio piano

Wed, 21 Feb 2018 12:25:00 +0200

(image) Dopo aver lanciato a maggio le nuove offerte destinate al mercato 'mobile' e abolito tutti i costi nascosti, Fastweb si propone alla clientela attuale e a quella nuova con un nuovo capitolo della sua strategia #nientecomeprima.

Le novità proposte a partire da quest'oggi sono tre: l'offerta Prova Fastweb Mobile consente di provare in maniera totalmente gratuita e senza vincoli di nessun genere il servizio mobile di Fastweb per il primo rinnovo.
Nel caso in cui l'utente volesse disdire la SIM evitando di pagare il secondo rinnovo, potrà farlo in maniera gratuita usando l'apposita procedura online.

(image)

Le offerte Fastweb, come chiarito in questa pagina non prevedono alcun costo - né di entrata né di uscita -, nessuna penale e nessun vincolo (anche la spedizione della SIM e il suo costo sono inclusi in ogni piano tariffario).

Permangono solamente le differenze di prezzo tra il canone quadrisettimanale applicato sulle utenze mobili a coloro che sono già clienti Fastweb e a coloro che non dispongono di alcuna linea dell'operatore di telecomunicazioni.

La seconda novità presentata da Fastweb riguarda la 'parità di trattamento' dei già clienti e dei nuovi clienti per quanto riguarda il cambio di piano tariffario.
'Da oggi i già clienti di un’offerta voce o Internet a casa potranno aderire a qualsiasi nuova offerta senza alcun costo di “cambio piano”, proprio come i nuovi clienti, senza doversi più preoccupare di cercare continuamente nuove promozioni sul mercato', si legge in una nota diramata questa mattina da Fastweb.

La terza novità riguarda il traffico internazionale: Fastweb incrementa da 50 a oltre 60 il numero delle destinazioni internazionali incluse in tutte le proprie offerte mobili.
Fastweb si conferma quindi come l'unico operatore mobile italiano a proporre a tutti i clienti un intero portafoglio di offerte con minuti di traffico incluso, senza scatto alla risposta, verso l’estero, senza il bisogno di sottoscrivere opzioni od offerte specifiche.
L'operatore è altresì l'unico ad avere incluso la Svizzera nel roaming all'interno dell'Unione Europea..



Apple acquisterà direttamente cobalto per le sue batterie agli ioni di litio

Wed, 21 Feb 2018 11:51:00 +0200

(image) Citando fonti vicine all'azienda, Bloomberg rivela che Apple starebbe stringendo accordi con le società che gestiscono miniere di cobalto con lo scopo di accaparrarsi migliaia di tonnellate del materiale essenziale per la produzione delle batterie agli ioni di litio.

I vertici della Mela temerebbero un'imminente riduzione della quantità di cobalto a disposizione dei produttori di batterie e si sarebbe quindi attrezzata per tempo.
Circa un quarto di tutto il cobalto estratto a livello mondiale finerebbe con l'essere utilizzato per la realizzazione di batterie ed Apple è ai primi posti per l'utilizzo di questo materiale.

(image)

Con la sempre maggiore diffusione dei veicoli elettrici, Apple teme che il cobalto non basti più per tutti e che il prezzo cominci a salire a dismisura. D'altra parte Samsung fornisce batterie non soltanto all'industria dei dispositivi mobili ma anche alle case automobilistiche.

Il controllo della supply chain del cobalto ovvero dell'intera filiera consentirebbe ad Apple di allontanarsi dai minatori che non rispettano i propri dipendenti.



Waymo: entro fine 2018 debutterà il servizio taxi commerciale basato su vetture a guida autonoma

Wed, 21 Feb 2018 10:41:00 +0200

(image) Waymo, la società di Google-Alphabet che si occupa dello sviluppo di veicoli a guida autonoma e della promozione di servizi commerciali basati sull'utilizzo di tali mezzi, ha ottenuto il via libera dallo stato dell'Arizona (USA) per svolgere un'attività di trasporto passeggeri su strada pubblica.

Dopo i test condotti nei mesi scorsi, Waymo è quindi ufficialmente autorizzata ad avviare il suo servizio taxi accogliendo i passeggeri nelle sue auto capaci di guidarsi 'da sole'.

(image)

Se in principio, infatti, al posto di guida era presente un conducente accreditato da Waymo, dallo scorso novembre la flotta di veicoli a guida autonoma si spostava nel traffico senza nessuna persona in carne ed ossa al volante.

Per stessa ammissione dei tecnici di Waymo, l'azienda ha potuto avvantaggiarsi delle normative più permissive che contraddistinguono lo stato dell'Arizona.



Meltdown e Spectre: pronti gli aggiornamenti per i processori Kaby Lake e Coffee Lake

Wed, 21 Feb 2018 10:19:00 +0200

(image) Non è stato esattamente un principio d'anno esaltante per Intel che è stata investita, come altri 'big' dell'industria, dalla scoperta di alcune gravi vulnerabilità (Meltdown e Spectre) nei suoi processori: Verificare se il processore in uso è vulnerabile a Meltdown e Spectre).

La distribuzione delle patch non è andata per il verso giusto: molti utenti hanno infatti riferito di improvvisi riavvii delle macchine. Sia Intel che i produttori di schede madri sono stati quindi costretti a ritirare rapidamente gli aggiornamenti rilasciati.

(image)

I tecnici di Intel assicurano che i nuovi aggiornamenti per il microcode delle CPU ora in distribuzione sono finalmente sicuri e non saranno causa di alcun tipo di problematica.

Dopo la distribuzione dei nuovi aggiornamenti destinati ai processori Skylake (Intel ha rilasciato le patch anti Meltdown e Spectre per i processori Skylake), Intel ha comunicato di aver ultimato anche le patch per Skylake-X, Kaby Lake e Coffee Lake.

Il documento che fa il punto sullo stato degli aggiornamenti per i processori Intel è stato quindi appena aggiornato.

Si apprende quindi che gli aggiornamenti per il microcode destinati alle piattaforme Broadwell, Haswell, Sandy Bridge e Ivy Bridge (almeno per alcune famiglie di processori) è attualmente in 'beta'.

Al momento le falle Meltdown e Spectre non sono ancora sfruttate per condurre veri e propri attacchi (Vulnerabilità Meltdown e Spectre: non ci sono attacchi in corso) ed è certamente un bene perché passerà ancora del tempo prima che i vari produttori di dispositivi hardware e schede madri facciano propri gli aggiornamenti del microcode e li inseriscano a livello di firmware/BIOS..



Come stampare etichette da Excel

Tue, 20 Feb 2018 18:00:00 +0200

(image) Se si avesse la necessità di stampare delle etichette a partire da una lista di destinatari ben strutturata e organizzata, è possibile risolvere brillantemente con Excel, Word e la cosiddetta stampa unione.

In questo articolo ci concentreremo sulla stampa di etichette con Office 2016 ma la procedura è agevolmente replicabile con le precedenti versioni della suite per l'ufficio Microsoft.

Stampare etichette da Excel in 10 semplici passaggi

Per stampare etichette con Excel e Word così da poterle applicare su buste e pacchi, è possibile procedere così come segue:

(image)

1) Avviare Excel e aprire il documento contenente i nomi e gli indirizzi dei destinatari.
È fondamentale assicurarsi che il foglio elettronico Excel sia ben organizzato con le varie colonne contenenti le informazioni da stampare sulle etichette.

2) Aprire Word e cliccare su File, Opzioni.



Samsung presenta un SSD da oltre 30 TB di capienza

Tue, 20 Feb 2018 15:47:00 +0200

(image) Già un anno e mezzo fa Samsung aveva annunciato lo sviluppo di un SSD a elevata capacità da circa 32 TB: il PM1643.
Finalmente la società sudcoreana ha tolto il velo dalla sua unità a stato solido 'da guinness' svelandone tutte le principali caratteristiche.

Chi acquisterà questo monster-SSD potrà memorizzare fino a 30,72 TB di dati. L'unità, da 2,5 pollici, sfrutta l'interfaccia SAS, a sottolineare quanto si tratti di un device 'per pochi eletti' e congegnato per le imprese.

(image)

Samsung PM1643 utilizza 32 package di memoria NAND da 1 TB ciascuno; ognuno consiste di chip V-NAND realizzati in tecnologia TLC a 64 livelli da 512 Gbit.
Per ottimizzare al massimo la parallelizzazione durante l'accesso ai dati, l'SSD monta ben 40 GB di memoria DRAM DDR4, distribuiti in dieci package da 4 GB collegati ricorrendo a una connessione Through Silicon Via (TSV).

Sul versante prestazionale, PM1643 - grazie anche all'interfaccia SAS da 12 Gbps - raggiunge 2.100 MB/s e 1.700 MB/s in lettura e scrittura sequenziale; 400.000 e 50.000 IOPS, rispettivamente, in lettura e scrittura random 4K.
Si tratta quindi di un'unità particolarmente adatta per le attività di lettura dei dati più intensive, in special modo quando si ha a che fare con file di piccole dimensioni.

Samsung garantisce la completa riscrittura del contenuto dell'SSD a cadenza giornaliera per cinque anni prima che possano iniziare a presentarsi dei problemi.

Samsung PM1643 non è ovviamente un SSD che si troverà in vendita su Amazon ma dalla società asiatica si fa sapere che nella stessa serie saranno previsti 'tagli' da 15,36 TB, 7,68 TB, 3,84 TB, 1,92 TB, 960 GB e 800 GB..



Processori AMD Ryzen 2000: il Ryzen 5 2600 sarà più veloce del 12% rispetto al Ryzen 5 1600

Tue, 20 Feb 2018 15:01:00 +0200

(image) I nuovi processori AMD per sistemi desktop della serie Ryzen 2000 saranno immessi sul mercato il prossimo aprile e non avranno una sezione grafica integrata.
Sin dal momento della presentazione delle prime due APU appartenenti a questa serie, la società di Sunnyvale ha evidenziato di poter proporre sia CPU economiche che prodotti a elevate prestazioni (anche se il gap rispetto ai processori Intel in single core resta importante).

Nel caso delle APU Ryzen 3 2200G e Ryzen 5 2400G (AMD presenta e mette in vendita le nuove APU Ryzen 3 2200G e Ryzen 5 2400G) va detto che la tecnologia XFR (eXtended Frequency Range), capace di aumentare la velocità di clock oltre la frequenza turbo dichiarata quando ne ricorrono le condizioni, può lavorare sull'intero chip e non soltanto quando risultassero in uso uno o due core. Una caratteristica che va certamente tenuta nella dovuta considerazione.

(image)

In queste ore sono emersi i risultati di alcuni benchmark che offrono alcuni indizi sulle prestazioni degli altri Ryzen 2000 ormai sulla rampa di lancio.
Il Ryzen 5 2600, per esempio, dovrebbe essere il 12% più potente in single core e il 13% in multi core rispetto al Ryzen 5 1600, processore di cui raccoglierà l'eredità.

I risultati dei test che sarebbero stati svolti con Geekbench descrivono un processore che, grazie anche al costo più economico rispetto alla concorrenza, è indubbiamente destinato a raccogliere il favore dell'utenza.

Diversamente dalle APU Ryzen 2000, le CPU come la Ryzen 5 2600 usano un dissipatore integrato o comunque un IHS (Integrated Heat Spreader) saldato con il processore al posto della soluzione tradizionale che prevede anche l'utilizzo della pasta termica.
Bisognerà perciò verificare in che modo i Ryzen 2000 migliorano la gestione delle temperature e quanto esse potranno innalzarsi senza problemi..



Swype, la tastiera intelligente non sarà più aggiornata

Tue, 20 Feb 2018 13:25:00 +0200

(image) Swype è conosciuta come una delle migliori tastiere intelligenti per Android e iOS attualmente in circolazione.
L'avevamo citata anche nella nostra 'carrellata' di migliori app per Android: Migliori app Android tra quelle meno conosciute: la nostra selezione.

La società sviluppatrice Nuance ha rivelato che Swype non sarà più sviluppata e che non verrà più rilasciato alcun aggiornamento in futuro.

(image)

Una notizia triste per coloro che fino ad oggi hanno usato un'applicazione che ha svolto un ruolo pionieristico nell'individuazione delle modalità per velocizzare la scrittura di lunghi testi mediante la tastiera virtuale del dispositivo mobile.
L'idea di far scorrere i polpastrelli sulla tastiera e di usare l'intelligenza artificiale per 'indovinare' termini e intere frasi che l'utente è in procinto di inserire è nata proprio nei laboratori degli sviluppatori di Swype e solo successivamente è stata ad esempio ripresa da Google nella sua Gboard.

Nuance afferma che non c'è più modo per proseguire lo sviluppo di Swype, app che l'azienda aveva acquisito qualche anno fa, e che adesso tutti gli sforzi degli sviluppatori si concentreranno sullo sviluppo di nuove e più innovative soluzioni per l'intelligenza artificiale da integrare nei prodotti dell'azienda, a partire dagli strumenti per il riconoscimento vocale e l'OCR (Modificare PDF e trasformarli anche in documenti Word con Nuance Power PDF 2)..



Assistente Google migliora ancora e risponde ai comandi vocali in italiano

Tue, 20 Feb 2018 13:02:00 +0200

(image) Assistente Google, in inglese Google Assistant è un assistente digitale che la società di Mountain View ha sviluppato in proprio e presentato per la prima volta alla Google I/O 2016. Rispetto a Google Now, di cui di fatto raccoglie l'eredità, Assistente Google può intavolare delle vere e proprie conversazioni con l'utente usando il linguaggio naturale.

Rispetto alla versione destinata al mercato statunitense, Assistente Google in italiano è ancora decisamente più povero in termini di funzionalità e meno abile nel riconoscimento automatico delle richieste vocali avanzate dagli utenti.
Purtuttavia, nell'ultimo periodo abbiamo registrato notevoli passi avanti.

Come usare Assistente Google sul proprio dispositivo Android

Assistente Google non s'installa manualmente ma arriva sul dispositivo mobile aggiornando i Google Play Services e avendo installata l'app Google.

Per poter fruire di Assistente Google, come abbiamo visto nell'articolo Assistente Google in italiano: da oggi è disponibile.



Google rivela i dettagli su un bug di Edge prima che sia pronta una patch

Tue, 20 Feb 2018 11:01:00 +0200

(image) I ricercatori del team Google Project Zero hanno rilevato una vulnerabilità nel browser Edge: se sfruttata da parte dei criminali informatici può portare all'esecuzione di codice nocivo sul sistema della vittima.

Ad essere presa di mira è la funzionalità di protezione Arbitrary Code Guard (ACG) che Microsoft ha introdotto in Edge ad aprile 2017, con il rilascio di Windows 10 Creators Update.

(image)

ACG, come spiegato in quest'analisi pubblicata a suo tempo da Microsoft, è complementare al CIG (Code Integrity Guard), anch'essa relativamente recente.

I tecnici di Microsoft spiegano che un'applicazione può caricare direttamente codice nativo in memoria usando due approcci: caricando DLL/EXE malevoli da disco; generando o modificando dinamicamente il codice in memoria.
CIG previene l'utilizzo del primo metodo attivando una procedura di firma sul codice che compone le librerie DLL usate da Edge; ACG integra tale misura di sicurezza assicurandosi che il codice dotato di firma resti immutato nel corso del tempo e che non vengano create pagine di memoria contenenti codice sprovvisto di firma.

Ivan Fratric, ingegnere del team di Project Zero, ha scoperto che ACG può essere superato caricando in memoria codice non firmato e permettendo l'esecuzione di codice malevolo caricato attraverso una pagina web malevola, visitata con Edge.

Fratric ha informato Microsoft circa la sua scoperta lo scorso novembre ma oggi, dopo 90 giorni e il mancato rilascio di una patch correttiva, ha deciso di pubblicare i dettagli sul problema di sicurezza.

Stando a quanto riferito, la risoluzione del bug è piuttosto complessa e i tecnici di Microsoft contano di riuscire a rilasciare un aggiornamento risolutivo il prossimo 13 marzo..



Scansione antimalware degli script in Windows 10 impedita dal carattere null

Tue, 20 Feb 2018 10:19:00 +0200

(image) Emergono oggi i dettagli su una vulnerabilità che Microsoft ha risolto con il rilascio degli aggiornamenti distribuiti martedì scorso.

Windows 10 utilizza un componente software chiamato Anti-Malware Scan Interface (AMSI).
AMSI è una sorta di 'intermediario' tra il file system e il motore di scansione antimalware installato sul sistema. Sebbene sia in grado di attivare l'analisi di qualunque tipologia di file, AMSI è stato progettato dai tecnici Microsoft per analizzare a runtime gli script PowerShell, VBScript, Ruby e altri ancora.

Questo componente funge da misura di sicurezza addizionale per verificare la 'bontà' delle risorse richiamate da file eseguibili o comunque utilizzate successivamente al caricamento di altre tipologie di file.

(image)

Il problema è che AMSI soffriva di un grave bug: non appena incontrava un carattere null, la scansione del file oggetto di analisi veniva immediatamente arrestata.
Un aggressore non doveva quindi fare altro che creare uno script malevolo inserendo in cima ad esso il carattere null.

Ancor oggi, quindi, sui sistemi Windows 10 ove le patch Microsoft di febbraio non sono state ancora installate, i criminali informatici possono disporre l'esecuzione di attività malevole mediante script PowerShell e VBScript passando inosservati ai motori di scansione antimalware.

L'autore della scoperta, Satoshi Tanda, spiega che l'unico modo per difendersi è installare le patch Microsoft di febbraio 2018.



Software: Easy Planet Free

Mon, 13 Nov 2017 19:22:00 +0200

(image) Easy Planet Free è un programma per la fatturazione gratuito che permette di gestire da un'unica interfaccia contabilità e magazzino della propria azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni.
Il programma è adatto sia per le piccole imprese che per i professionisti e gli artigiani.

Qualunque siano le proprie esigenze, Easy Planet Free è un importante alleato grazie alla doppia anagrafica clienti e fornitori, alle funzionalità per la gestione del magazzino e di tutti i principali documenti fiscali come fatture, documenti di trasporto (DTT), ricevute e note di credito.

Funzionalità assente nei software gratuiti della concorrenza, Easy Planet Free permette anche di generare fatture elettroniche per la pubblica amministrazione e offre la possibilità della registrazione delle scadenze di pagamento, l'importazione di listini prezzi da file Excel e molto altro ancora.

Easy Planet Free è un programma per le fatture completo e versatile che dà modo anche di personalizzare la struttura e il layout grafico delle fatture e degli altri documenti in corso di emissione.
Caratteristiche evolute come Planet Mail consentono di inviare in blocco i documenti al commercialista o permettere il download e il tracciamento dell'apertura di fatture, ricevute e note di credito appoggiandosi al cloud..



Software: Bulk Crap Uninstaller

Wed, 27 Dec 2017 11:38:00 +0200

(image) Bulk Crap Uninstaller è un'applicazione gratuita che permette di disinstallare i programmi in Windows e rimuovere tutte le tracce eventualmente lasciate sul sistema da precedenti procedure di installazione.

Il programma poggia su un ricco database che permette di trattare automaticamente le principali applicazioni così come quelle meno comuni eliminando file orfani, cartelle nascoste e altri elementi che contribuiscono solo a rallentare il sistema e a renderlo instabile.

Bulk Crap Uninstaller è particolarmente abile nel rilevamento e nella rimozione degli elementi superflui..



Software: dot11Expert

Fri, 07 Oct 2016 00:00:00 +0200

(image) Per verificare, da ambiente Windows, quali reti WiFi sono disponibili nella zona in cui ci si trova, è possibile ricorrere all'ottimo dot11Expert, un'applicazione gratuita che mostra quali reti sono protette e quali non lo sono.

Per ciascuna rete WiFi rilevata, dot11Expert ne indica la potenza del segnale, il canale utilizzato, il tipo di autenticazione e l'algoritmo crittografico utilizzati.

L'applicazione, quindi, risulta utile anche per scegliere correttamente il canale WiFi per le proprie reti wireless (vedere Potenziare segnale WiFi, quanto aiuta la scelta del canale).

Cliccando due volte sul nome di una WiFi, dot11Expert ne visualizza tutte le peculiarità in una finestra separata mentre, il grafico a destra raccoglie tutte le reti rilevate, sia sulle frequenze dei 2,4 GHz che su quelle dei 5 GHz.

La sezione Adapter name raccoglie tutti i dati relativi alle schede di rete in uso e riassume la compatibilità con le varie specifiche 802.11a/b/g/n/ac.
.



Software: Shotcut

Tue, 04 Oct 2016 00:00:00 +0200

(image) Shotcut è un eccellente software opensource per l'editing video.
Il programma, recensito nell'articolo Editing video: modificare video con Shotcut, è una delle soluzioni più complete ma, allo stesso tempo, semplici da utilizzare per effettuare il montaggio video.

Per lavorare sui video, Shotcut non impone l'avvio di una procedura di importazione: le attività di editing possono essere svolte direttamente sui file originali, una volta caricati in memoria, con un evidente risparmio di tempo.

I comandi e le funzioni che offre Shotcut spaziano da quelle basilari fino a quelle più professionali.

Quella proposta è la versione di Shotcut per i sistemi a 64 bit; da questo indirizzo è possibile scaricare la versione a 32 bit..



Software: ImBatch

Tue, 14 Jun 2016 00:00:00 +0200

(image) Quante volte vi è capitato di dover applicare le stesse modifiche ad una lunga serie di immagini?
ImBatch è un'applicazione gratuita (per uso personale) che consente di ridimensionare gruppi di immagini, applicare rotazioni, inserire ombreggiature, effettuare un'operazione di specchio, arrotondare i bordi, convertire l'immagine riducendone i colori o impostando una scala di grigi, applicare sfocature, inserire timbri (watermark), variare luminosità e contrasto, applicare effetti e così via.

ImBatch consente insomma di intervenire in blocco su un gran numero di foto o immagini.



Software: VLC

Tue, 07 Jun 2016 00:00:00 +0200

(image)

Download VLC - software per riprodurre audio e video

VLC (inizialmente battezzato col nome di VideoLAN Client) è un player multimediale che permette di riprodurre praticamente tutti i formati audio/video più diffusi (MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, DivX, H.264, WebM, WMV, MKV, MP3, OGG e così via) oltre a DVD, VideoCD (VCD) e ad altri protocolli di streaming.

È interessante evidenziare che VLC supporta tutti i principali codec audio/video (compresi DivX e XVid): non è quindi necessario installare alcunché sul personal computer per visualizzare filmati memorizzati nei vari formati.

L'interfaccia di VLC è completamente personalizzabile grazie alla grande varietà di 'skin' disponibili.
Da non trascurare la possibilità di configurare VLC per funzionare come server (supporta sia il protocollo IPv4 che IPv6) in unicast/multicast per l'invio in Rete di contenuti multimediali su connessioni a banda larga.
La versione che vi proponiamo è quella per Windows.



Software: LibreOffice

Wed, 31 Jan 2018 14:58:00 +0200

(image) LibreOffice è una suite opensource per l'ufficio distribuita come software libero (sotto licenza LGPL). Il programma integra un elaboratore testi (Writer), un programma per le presentazioni (Impress), un pacchetto per il disegno grafico e di diagrammi (Draw), un foglio elettronico (Calc), un database (Base) e un componente (Math) per il disegno di equazioni matematiche (da importare poi in Writer, Calc o Impress).

LibreOffice è capace di operare 'nativamente' su piattaforma Windows, Linux e Mac OS X.

Quella che presentiamo in questa scheda è la versione stabile della suite per l'ufficio sviluppata con il contributo di molti dei partecipanti al progetto OpenOffice.org, ora gestito da Oracle in seguito all'acquisizione di Sun Microsystems.



Software: 7-Zip

Tue, 30 Jan 2018 16:39:00 +0200

(image) 7-Zip è un compressore di file completamente gratuito. In grado di supportare i formati ZIP, CAB, RAR, GZIP, BZIP2 e TAR, può garantire il livello di compressione più elevato possibile (per quanto riguarda i file ZIP è superiore del 2-10% rispetto a quello possibile con l'uso di utility 'concorrenti').
Il programma, opensource, offre anche un formato proprietario (denominato 7Z) che, oltre ad un livello di compressione elevatissimo, permette anche di creare file autoestraenti.
7-Zip ben si integra con l'interfaccia di Windows e mette a disposizione una potente versione basata su riga di comando.

La versione che vi proponiamo è quella per sistemi Windows a 32 bit.



Software: Tor Browser

Wed, 24 Jan 2018 16:27:00 +0200

(image) Tutte le operazioni che si compiono online lasciano tracce in molti punti: i provider Internet sono obbligati a conservare i log degli accessi per un periodo non inferiore a due anni, i server web che ospitano i siti visitati tengono anch'essi traccia dei client via a via connessi, per non parlare di ciò che accade tra l'origine e la destinazione dei pacchetti dati.
Ecco che entra in gioco Tor, un sistema di comunicazione che protegge gli utenti dall'analisi del traffico attraverso l'impiego di un network di onion router gestiti da volontari.



Software: KeePass Password Safe

Thu, 11 Jan 2018 09:26:00 +0200

(image) KeePass Password Safe è un software gratuito che consente di memorizzare, in un unico database, tutte le proprie password. Sono infatti davvero tante le password che, al giorno d'oggi, debbono essere ricordate. KeePass Password Safe permette di risolvere il problema salvandole in sicurezza.
I database delle password sono infatti crittografati con gli algoritmi AES e TwoFish. Per chi volesse saperne di più, è possibile far riferimento alla pagina preparata dagli autori del programma e consultabile a questo indirizzo (in inglese).
Le password possono essere organizzate, all'interno dell'archivio di KeePass, come meglio si crede grazie alle categorie in cui è possibile suddividerle.
KeePass consente di inserire rapidamente login e password, ad esempio, in form sul web, supporta il 'drag&drop' e permette addirittura di specificare una serie di operazioni che debbono precedere e seguire l'inserimento dei dati.
Il programma integra anche un generatore di password, una funzionalità di 'chiusura automatica' che si attiva nel caso in cui si dovesse lasciare il sistema 'incustodito', la possibilità di effettuare ricerche nel database e molto altro ancora.

KeePass è traducibile in italiano usando questo file. Il file .lng, memorizzato nell'archivio Zip, deve essere estratto nella cartella in cui si è installato KeePass.



Software: Bulk Crap Uninstaller

Wed, 27 Dec 2017 11:38:00 +0200

(image) Bulk Crap Uninstaller è un'applicazione gratuita che permette di disinstallare i programmi in Windows e rimuovere tutte le tracce eventualmente lasciate sul sistema da precedenti procedure di installazione.

Il programma poggia su un ricco database che permette di trattare automaticamente le principali applicazioni così come quelle meno comuni eliminando file orfani, cartelle 'nascoste' e altri elementi che contribuiscono solo a rallentare il sistema e a renderlo instabile.

Bulk Crap Uninstaller è particolarmente abile nel rilevamento e nella rimozione degli elementi superflui..



Software: AOMEI Partition Assistant

Thu, 23 Nov 2017 15:17:00 +0200

(image) AOMEI Partition Assistant è in primis un'applicazione in grado di facilitare la gestione delle partizioni presenti sui dischi fissi, indipendentemente dalla loro tipologia. Il programma, infatti, offre gli strumenti per ridimensionare le partizioni, unirle, dividerle, crarle, eliminarle e formattarle. Una speciale funzione consente di trasferire direttamente, da una partizione all'altra, parte dello spazio libero. Se si dovesse realizzare di avere a disposizione poco spazio libero su una partizione mentre un'altra se ne dispone in abbondanza, basterà ricorrere al comando Allocazione spazio libero.

Il programma consente anche di creare una copia esatta del contenuto di una partizione o di un intero disco: ciò che è interessante evidenziare è che Partition Assistant rende possibile non soltanto la copia dei dati verso un disco uguale o più capiente ma permette anche il viceversa ossia il trasferimento delle informazioni verso un supporto meno capiente.



Software: Easy Planet Free

Mon, 13 Nov 2017 19:22:00 +0200

(image) Easy Planet Free è un programma per la fatturazione gratuito che permette di gestire da un'unica interfaccia contabilità e magazzino della propria azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni.
Il programma è adatto sia per le piccole imprese che per i professionisti e gli artigiani.

Qualunque siano le proprie esigenze, Easy Planet Free è un importante alleato grazie alla doppia anagrafica clienti e fornitori, alle funzionalità per la gestione del magazzino e di tutti i principali documenti fiscali come fatture, documenti di trasporto (DTT), ricevute e note di credito.

Funzionalità assente nei software gratuiti della concorrenza, Easy Planet Free permette anche di generare fatture elettroniche per la pubblica amministrazione e offre la possibilità della registrazione delle scadenze di pagamento, l'importazione di listini prezzi da file Excel e molto altro ancora.

Easy Planet Free è un programma per le fatture completo e versatile che dà modo anche di personalizzare la struttura e il layout grafico delle fatture e degli altri documenti in corso di emissione.
Caratteristiche evolute come Planet Mail consentono di inviare in blocco i documenti al commercialista o permettere il download e il tracciamento dell'apertura di fatture, ricevute e note di credito appoggiandosi al cloud..