Subscribe: Commenti per pseudotecnico:blog
http://www.pseudotecnico.org/blog/comments/feed/
Preview: Commenti per pseudotecnico:blog

Commenti per pseudotecnico:blog



gli omini del computer domineranno il mondo



Last Build Date: Tue, 05 Dec 2017 13:59:27 +0000

 



Commenti su Firefox Quantum di prometeo

Tue, 05 Dec 2017 13:59:27 +0000

Concordo. La cosa più ammirevole comunque è la solidità di questa versione nonostante la montagna di cambiamenti presenti, sia in versione desktop sia in versione mobile. Kudos.



Commenti su Firefox Quantum di Emanuele

Sat, 25 Nov 2017 10:31:50 +0000

Posso dirlo? Lo trovo bellissimo. Più pulito e reattivo. Mozilla con questa release ha fatto un lavoro superbo: non si vedeva un aggiornamento così da anni imho. Ciao, Emanuele



Commenti su Come richiedere la patente internazionale di flod

Sat, 20 Aug 2016 03:23:08 +0000

https://it.wikipedia.org/wiki/Permesso_internazionale_di_guida Ovviamente troppo comodo adottarne uno solo...



Commenti su Come richiedere la patente internazionale di Sleeping

Fri, 19 Aug 2016 22:48:04 +0000

Molto utile. Mi sfugge però la differenza fra le due convenzioni, a parte la durata. Grazie :)



Commenti su Come richiedere la patente internazionale di flod

Fri, 19 Aug 2016 05:31:17 +0000

La patente europea è solo un formato comune agli stati europei, la patente rimane italiana. E la validità rimane quella (non ci guidi fuori dall'UE salvo eccezioni) http://www.esteri.it/mae/it/italiani_nel_mondo/serviziconsolari/autoveicoli_e_patenti/



Commenti su Come richiedere la patente internazionale di Mte90

Thu, 18 Aug 2016 21:30:50 +0000

Domanda dello stupido di turno, che differenza c'é con quella europea? Naturalmente la europea funziona in Europa quindi va bene come internazionale al di fuori dell'UE?



Commenti su Come richiedere la patente internazionale di Marco

Thu, 18 Aug 2016 11:58:07 +0000

Salvato, grazie ;)



Commenti su Come richiedere la patente internazionale di kOoLiNuS

Thu, 18 Aug 2016 09:27:36 +0000

bookmarked !



Commenti su Vivaldi (il browser) di Paolo

Mon, 11 Apr 2016 09:18:57 +0000

Ok, per un attimo leggendo il tuo post ho sperato che fosse Open Source! E' un peccato perché, allo stato attuale, lo vedo come l'ennesimo browser proprietario basato su Blink e sinceramente non trovo un valore aggiunto rispetto ad altri.



Commenti su Vivaldi (il browser) di flod

Mon, 11 Apr 2016 08:58:16 +0000

Source code used in the Software, under open source license agreements, can be obtained at https://vivaldi.com/source.
A questo punto direi che ho male interpretato il legalese: il Software utilizza codice sorgente Open Source, ma il suo codice non è Open Source. https://vivaldi.net/en-US/forum/vivaldi-browser/828-please-open-source-this-vivaldi



Commenti su Vivaldi (il browser) di Paolo

Mon, 11 Apr 2016 08:46:14 +0000

Ho cercato ovunque riferimenti al fatto che Vivaldi fosse opensource ma non ho trovato nulla. Dove hai trovato l'URL per scaricare il codice? Sulla pagina di wikipedia c'è indicato che la licenza è "proprietary freeware with open source components" e sul sito ufficiale di Vivaldi non trovo riferimenti al fatto che sia opensource.



Commenti su Brave (il browser), editori e pubblicità di Emanuele

Fri, 08 Apr 2016 12:09:09 +0000

Attenzione che non parlo di etica ;) Quello che voglio dire è che, legalmente parlando, è stupido pensare di agire per quelle vie. Le opzioni sono altre, come il fornire l'accesso solo a utenti paganti, studiare un eventuale anti-adblock, sensibilizzare il tuo pubblico (e fornire al contempo un'esperienza non frustrante) ecc...



Commenti su Brave (il browser), editori e pubblicità di flod

Fri, 08 Apr 2016 10:41:50 +0000

E se l’attenzione si sposta sull’utente, ancora una volta, dove sta il contratto accettato da ambo le parti per cui questo non può bloccare la pubblicità o sostituirla?
Tu (utente) sei libero di fare un po' quello che vuoi: puoi non caricare le immagini, puoi visitare il sito con un browser testuale, puoi disattivare JavaScript, puoi usare estensioni per bloccare pubblicità. Dall'altro lato il fornitore di contenuti è libero di non accettare questo comportamento. A quel punto tocca a te (utente) decidere se a) accettare il ricatto, b) dimenticarti di quel sito, c) cercare di aggirare il blocco. L'opzione c) è eticamente corretta? Non credo, fa molto comodo pensarlo. E lo dice uno che ha usato AdBlock per anni. È legalmente accettabile? Non ne ho idea. Di sicuro nessuno andrà a perseguire i singoli utenti, ma i sistemi che lo permettono (e cercano di guadagnarci nel mentre) sì, sono bersagli molto più facili.



Commenti su Brave (il browser), editori e pubblicità di Emanuele

Fri, 08 Apr 2016 08:06:30 +0000

Non ha alcun senso... Secondo questo principio potrei fare causa a Stylish perchè permette la modifica della grafica del mio sito, a n-mila estensioni per aggiungere/modificare/togliere funzionalità, e così via... (no, il fatto che Brave sembra ci guadagni è ininfluente dal punto di vista legale) Che poi sarebbe questo browser o adblock responsabile legalmente di un eventuale (dove sono i termini di contratto con la loro firma?...) effrazione? E se l'attenzione si sposta sull'utente, ancora una volta, dove sta il contratto accettato da ambo le parti per cui questo non può bloccare la pubblicità o sostituirla? Ci sono così tante cose sbagliate in una sola mossa che enumerarle tutte richiederebbe giorni Se vogliono fare qualcosa dovrebbero piuttosto ripensare il loro business in funzione della realtà in cui viviamo.



Commenti su Brave (il browser), editori e pubblicità di gialloporpora

Fri, 08 Apr 2016 06:39:18 +0000

Anche io trovo interessante Vivaldi, Brave non l'ho provato ancora. Effettivamente la sostituzione della pubblicità è un comportamento un po' discutibile, praticamente il browser non diventa solo il visualizzatore dei contenuti, ma li modifica e guadagna su contenuti che non gli appartengono. Adblock qualche causa l'ha vinta, almeno in Germania, sarà interessante vedere il responso di un tribunale statunitense a riguardo: http://www.theguardian.com/media/2016/mar/30/adblock-plus-publishers-suddeutsche-zeitung-adblocking Io non sono contrario a priori alla pubblicità sui siti, anzi, però davvero ci sono delle esagerazioni e c'è davvero poco controllo sui contenuti pubblicitari che molte volte veicolano solo malware.