Subscribe: Edit
http://feeds.feedburner.com/htmlitedit
Added By: Feedage Forager Feedage Grade A rated
Language: Italian
Tags:
appeared edit  appeared  che  connected ability  contenuti  dei  dell  edit  gli  iot  più  progetto  sicurezza  sua  ubuntu phone  ubuntu 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: Edit

Edit



Il blog di HTML.it dedicato a web design, web development e sicurezza.



Last Build Date: Fri, 23 Jun 2017 13:01:27 +0000

 



Teller: un set di API per l’Home Banking

Fri, 23 Jun 2017 13:01:27 +0000

Con l’arrivo dei servizi di Internet Banking l’utente è ormai abituato ad eseguire le comuni operazioni di sportello direttamente online. Bonifici, pagamenti, investimenti, richieste di finanziamenti e di mutui, tutto può essere realizzato online, compresa la stessa apertura del conto corrente. Tuttavia per effettuare queste operazioni è necessario utilizzare o il portale web della propria banca oppure la sua applicazione dedicata. Le varie applicazioni degli istituti creditizi spesso non sono il massimo in fatto di user experience e, per questo motivo, è nato Teller.

Teller è un set di API, per il momento ancora in fase di betatest, che …

The post Teller: un set di API per l’Home Banking appeared first on Edit.

(image)



Il futuro di Linux è nell’IoT?

Fri, 23 Jun 2017 09:25:56 +0000

Il settore dell’IoT è un mercato quasi interamente incentrato sulle distribuzioni Linux. Il kernel del “Pinguino” si è ritagliato negli anni una posizione di vantaggio rispetto ai concorrenti, questo perché la sua natura open source gli permette di essere malleabile ed estremamente personalizzabile, due elementi che sono vitali nei sistemi IoT/embedded.

Dunque il futuro di Linux è proprio nel settore IoT? Se andiamo ad analizzare i principali progetti IoT dedicati all’Home automation sembrerebbe che la risposta sia “Si”. Guardiamo a Mountain View col suo Google Home, il sistema che anima il codice e l’intelligenza artificiale sviluppata dal …

The post Il futuro di Linux è nell’IoT? appeared first on Edit.

(image)



E-commerce: massimizzare l’efficacia dei prezzi

Fri, 23 Jun 2017 07:22:09 +0000

Le vendite online diventano sempre più popolari, tanto da coinvolgere non solo grandi realtà imprenditoriali, ma anche piccole aziende e privati. Spesso ci si avvale di piattaforme già ben strutturate per gestire le proprie transazioni, si tratti di Amazon, eBay oppure della comodità di plugin per i più noti CMS, quali WooCommerce per WordPress.

In altri casi, invece, la creazione dell’eShop avviene da zero, con uno studio mirato sul web design. In ogni caso, è utile prestare attenzione alla visualizzazione del prezzo: il modo con cui la cifra viene mostrata, e la sua collocazione nella pagina, può infatti …

The post E-commerce: massimizzare l’efficacia dei prezzi appeared first on Edit.

(image)



Ubuntu Phone: analisi di un progetto fallito

Thu, 22 Jun 2017 13:09:27 +0000

Circa 3 mesi fa Canonical ha annunciato la fine dello sviluppo di Ubuntu Phone e di Unity 8. Questa decisione ha segnato la fine di due storici progetti dell’azienda che ha deciso di voltare pagina e muoversi verso i mercati dove può realmente fare la differenza, i settori Cloud e IoT con il suo Ubuntu Snappy Core.

Ma a distanza di qualche mese proviamo ad analizzare i reali motivi del fallimento del progetto Ubuntu Phone. Partiamo dal contesto “storico” in cui ha tentato di inserirsi il progetto di Canonical.

Già all’epoca della sua presentazione (gennaio 2013) Ubuntu Phone avrebbe …

The post Ubuntu Phone: analisi di un progetto fallito appeared first on Edit.

(image)



Java: 20 anni di vita, ma è ancora lontano dalla pensione

Thu, 22 Jun 2017 09:12:55 +0000

A vent’anni dalla sua nascita Java è ancora uno del linguaggi di programmazione più utilizzati e maggiormente implementati. Java infatti è più di una semplice soluzione per il conding, si presente invece come una development platform completa, con il supporto a svariate librerie nonché API open source e commerciali, che può adattarsi ai contesti più disparati (mobile, Iot..) e alle esigenze di sviluppo più varie.

Uno dei più famosi e diffusi progetti basati su Java è il sistema operativo mobile Android, che tramite una JVM gestiste le sue applicazioni permettendo ai developer di terze parti di disporre di una …

The post Java: 20 anni di vita, ma è ancora lontano dalla pensione appeared first on Edit.

(image)



Connected Ability: un hackathon Microsoft per creare App accessibili

Thu, 22 Jun 2017 07:37:17 +0000

Il 27 e 28 giugno Milano ospiterà l’evento Connected Ability, un hackathon organizzato da Microsoft con il patrocinio dell’UIC (Unione Italiana Ciechi) che ha l’obbiettivo di promuovere lo sviluppo di tecnologie a supporto delle disabilità visive. Sede dell’appuntamento che vede tra gli organizzatori anche le community UgiDotNet, DotNetToscana e DevMarche sarà la Microsoft House di Viale Pasubio 21.

Connected Ability nasce da una considerazione tanto semplice quanto indiscutibile:

Se qualcuno creasse un dispositivo o software e voi non foste in grado di usarlo a causa di una vostra disabilità, non vi sentireste quanto meno frustrati o arrabbiati?

Ecco perché …

The post Connected Ability: un hackathon Microsoft per creare App accessibili appeared first on Edit.

(image)



3 consigli di sicurezza per gli sviluppatori

Wed, 21 Jun 2017 13:14:31 +0000

Torniamo sulla nostra rubrica dedicata alla sicurezza informatica. Oggi proporremo tre semplici consigli che ogni software developer dovrebbe seguire durante lo sviluppo del proprio progetto. Infatti le applicazioni moderne sono spesso esposte ai rischi più disparati sopratutto quelle nei device mobile su cui passano informazioni sensibili.

Spesso le buone pratiche di sicurezza non vengono rispettate perché richiedono diverso tempo per essere implementate, tuttavia spendere più tempo per assicurare una migliore qualità del proprio progetto assicura nel lungo periodo una esperienza utente migliore e meno problemi di sviluppo futuri.

Crittografia

Prima di tutto è bene non criptate le password, meglio utilizzare …

The post 3 consigli di sicurezza per gli sviluppatori appeared first on Edit.

(image)



Amplitude: Audio Player HTML 5 senza dipendenze

Wed, 21 Jun 2017 09:02:27 +0000

Amplitude, o per esteso Amplitude, è una libreria basata su JavaScript che consente di realizzare Audio Player in HTML 5 da inserire all’interno di pagine Internet e Web Application; dal punto di vista funzionale questa soluzione non rappresenta una novità, ma rispetto ad altre alternative dello stesso tipo ha dalla sua il vantaggio di essere standalone, non richiede infatti il ricorso ad alcuna dipendenza.

Nonostante questa sua caratteristica Amplitude è una libreria estremamente leggera che non influisce in modo sensibile sui tempi di caricamento, pesa infatti appena 9KB in formato compresso. E’ inoltre notevolmente flessibile dal punto di …

The post Amplitude: Audio Player HTML 5 senza dipendenze appeared first on Edit.

(image)



Contenuti: gli errori che feriscono la SEO

Wed, 21 Jun 2017 07:19:20 +0000

Il webdesign moderno è sempre più orientato a una progettazione che tenga conto delle esigenze SEO: dalla disposizione dei contenuti nello spazio, ai tempi di caricamento, tutto è ottimizzato per ottenere la migliore indicizzazione sui motori di ricerca. Spesso, tuttavia, questi sforzi vengono vanificati nel momento dell’inserimento dei contenuti: testi poco curati, immagini pesanti, assenza totale di link. Ed è proprio questo ambito quello che ferisce maggiormente la SEO, poiché l’ottimizzazione dei contenuti ha un peso ben maggiore rispetto a qualsiasi altro dettaglio di webdesign, anche il più rifinito. Quali sono, di conseguenza, gli errori più comuni …

The post Contenuti: gli errori che feriscono la SEO appeared first on Edit.

(image)



Raspberry Pi: buone pratiche per la sicurezza di un progetto IoT

Tue, 20 Jun 2017 09:21:44 +0000

La piccola board ARM Raspberry Pi è una delle piattaforme più gettonate per la realizzazione di device IoT. La diffusione di dispositivi simili ha permesso l’avvio della rivoluzione dell’Internet of Things rendendo possibile a tutti l’acquisto di device altamente personalizzabili, con costi contenuti, e di dimensioni molto ridotte.

Tuttavia, con il diffondersi dei sistemi IoT, sono nate diverse nuove problematiche riguardo la sicurezza dei dati dell’utente; di ciò abbiamo già parlato in modo approfondito qualche tempo fa in un precedente articolo. Oggi vogliamo focalizzare l’attenzione sulla sicurezza dei progetti basati su Rasbperry Pi.

La scheda supporta vari sistemi operativi, …

The post Raspberry Pi: buone pratiche per la sicurezza di un progetto IoT appeared first on Edit.

(image)