Subscribe: Commenti a: Un mondo d’imprevedibili e misteriose associazioni (o: a cosa serve un feedreader)
http://quadernino.wordpress.com/2008/12/04/un-mondo-dimprevedibili-e-misteriose-associazioni-o-a-cosa-serve-un-feedreader/feed/
Preview: Commenti a: Un mondo d’imprevedibili e misteriose associazioni (o: a cosa serve un feedreader)

Commenti a: Un mondo d’imprevedibili e misteriose associazioni (o: a cosa serve un feedreader)





Last Build Date: Sun, 04 Feb 2018 20:41:47 +0000

 



Di: francesco cundari

Fri, 05 Dec 2008 22:09:18 +0000

sono un uomo pieno di risorse



Di: Antonella

Fri, 05 Dec 2008 16:31:11 +0000

Da quando hai scoperto certe diavolerie tecnologiche, eh... ;-)



Di: Champ

Fri, 05 Dec 2008 10:04:17 +0000

Perdona l'OT (non lo faccio mai), ma ho lanciato un sondaggio sulla riforma della scuola e mi piacerebbe che tu e i tuoi lettori passaste a votare. Ciao!



Di: arsub

Fri, 05 Dec 2008 09:44:42 +0000

Anch'io alle primarie non ho partecipato, anch'io la notte dormo come un bambino (bambini reali permettendo). Solo non sono uno splendido trentenne, e qui non posso farci niente. Questo tuttavia non mi consola.



Di: steno

Fri, 05 Dec 2008 02:21:58 +0000

E che si merita gli applausi per questo post



Di: francesco cundari

Fri, 05 Dec 2008 00:06:34 +0000

Li avete votati. (io no, io alle primarie non ho partecipato, dunque non ho eletto nessuno degli attuali dirigenti. ho detto quello che pensavo sin dal primo minuto e oggi sono uno splendido trentenne, che la notte dorme come un bambino).



Di: arsub

Thu, 04 Dec 2008 19:22:43 +0000

Prima il delirio di Veltroni, poi la dichiarazione di D'Alema. Ma cosa abbiamo fatto per meritarci questo?



Di: io

Thu, 04 Dec 2008 15:09:29 +0000

Da Corriere.it del 4/12: D'Alema: «Via Walter? Non lo chiedo io» Io si, io si, io si, io si, io si, io si. Io, io, io, io, io, io, io, io, io. Eccomi. Arf, arf. Mi vedete? Sto saltando, tengo la mano alzata. Io ioioioioioioioioioioioioioioioioioioioioioioiooooooooooooooooooooooooo ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo ooooooooo