Subscribe: ROMA BIANCONERA
http://blog.libero.it/romabianconera/index.rss
Added By: Feedage Forager Feedage Grade B rated
Language: Italian
Tags:
agrave  anche  che  della  egrave  maggio  mai  noi  perch egrave  perch  questo  senza  sono  torino  tutti  ugrave 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: ROMA BIANCONERA

ROMA BIANCONERA



CONTRO CORRENTE PER SCELTA DI VITA



Last Build Date: Sun, 10 Jul 2011 19:01:37 +0200

 



Di tanto in tanto mi faccio vivo...

Sun, 10 Jul 2011 18:57:21 +0200

Quando è nato questo blog, non esisteva alcuna forma di contro-informazione "Gobba" su internet, ne sulla carta stampata (tranne, in parte Tuttosport). Ora, il web è pieno di stti, blog, forum, pagine e gruppi sui vari social forum, che hanno sposato la causa che pionieristicamente sposò questo blog. E' anche per questo motivo, che col passare del tempo l'ho praticamente mollato. Ma almeno una spiegazione ai pochi anche ancora si affacciano da queste parti la dovevo. Da parte mia, il sostegno alla Maglia non è mai mancato e mai mancherà. Le mie quattro/cinque presenze annue allo stadio (di più non posso proprio, per svariati motivi) me le faccio sempre. Non so se e quando posterò ancora su questo blog. Ma comunque ci sono sempre e sono sempre più Gobbo! Fino alla fine, Forza Juventus!




Guardate un pò... tratto da www.vecchiasignora.com

Tue, 16 Nov 2010 20:49:29 +0200

(image)




PRECISAZIONE

Wed, 03 Nov 2010 21:39:53 +0200

Ci tengo a precisare, che OGNI profilo, gruppo o pagina che denominati "Roma Bianconera" presenti su Facebook, non sono in alcun modo riconducibili con il sottoscritto. Al momento questo blog non ha alcuna "estensione" sul celebre social network. 




SONO 5 ANNI CHE LO DICO CHE ROMA E' BIANCONERA...

Wed, 29 Sep 2010 00:04:05 +0200

(object) (embed)




29 maggio.

Fri, 28 May 2010 23:14:52 +0200

29 maggio 1985 - 29 maggio 2010. Trentanove lacrime che non smetteranno mai di scorrere.

 

29 maggio 2010, Torino: ESSERCI!

Romabianconera aderisce ufficialmente alla manifestazione di domani. Tra poche ore mi metterò in viaggio per Torino.


http://www.facebook.com/group.php?gid=112423958793595&ref=ts#



OG 29 MAGGIO: LA CONTA

Tue, 25 May 2010 02:52:21 +0200

OG 29 MAGGIO: LA CONTA

Fosse per me, ricordando anche i risultati scolastici, abolirei la matematica perchè non mi è stata mai granchè simpatica. Dico questo perchè, saltellando qua e là tra i vari forum e social network, leggo di parecchi Gobbi (?) dubbiosi se partecipare o meno perchè non sono convinti dei motivi che ci spingono a scendere in piazza. E' qui che mi rendo conto di quanta strada abbiamo da percorrere prima di poter essere considerati popolo anche dagli altri. Ma come? Sono passati 25 anni dalla strage di Bruxelles, per la prima volta ci sarà una vera funzione in ricordo di quella tragedia e non ti basta? Ma allora sei Gobbo per sbaglio, lo sei diventato per via delle vittorie passate, non sei uno dei nostri per davvero?Poi spieghiamo che sarà un modo, forte e civile, per obbligare la F.C. Juventus 1897 ad impegnarsi per la revoca dello scudetto 2006 agli accattoni. Anche questo sembra non bastare perchè la richiesta deve essere accompgnata da cassonetti ribaltati e barricate in strada. Certo, semplice, il solito discorso dell'armiamoci e partite. Non succede perchè non accadrà nulla di questo, perchè quando vola un sasso tutti lì a parlare degli Ultras disgraziati e che vanno diffidati in blocco.Esserci il 29 significa anche dare un sostegno alla nuova società: e chissà che qualcuno dei nuovi, sotto la sede, non decida di darci pure un salutino...Però anche questo non è abbastanza perchè ci sono alcuni Gobbi(?) che prima di mettersi in viaggio vorrebbero avere la certezza di almeno tre acquisti di fuoriclasse e darebbero il culo per milito in bianconero...Allora sentitemi. se dovete venire per rompere i coglioni e criticare, restate pure a casetta. Faremo a meno di voi con il sorriso sulle labbra. Come d'altra parte abbiamo sempre fatto salvo ritrovarvi con il biglietto in mano in occasione di qualche finale con i sempre presenti costretti a saltare.C'è gente, non io, sia chiaro, che da un mese si fa il mazzo per questa manifestazione e quello che tutti dovremmo fare è dire almeno GRAZIE a chi si sta sbattendo per tutti. Se il 29 sarai dei nostri, sappi che lo farai soprattutto per te, per difendere i colori che dici di amare.Dimostralo!!!NON TRADIRE LA TUA FEDE, NON TRADIRE LA TUA MAGLIA!!!OG







OG: 29 MAGGIO, ANCORA PIU' IMPORTANTE NON RESTARE A CASA!!!

Mon, 24 May 2010 03:21:51 +0200

Ho sempre odiato i vigliacchi e quelli che dicevano di essere pronti a tutto solo a parole. Ora più che mai è arrivato il momento di impegnarsi in prima persona.Il 29 Maggio, a Torino, garantire la propria presenza vuol dire ribellarsi ad una storia falsa scritta ad uso e consumo dei ricattatori dove questi ultimi appaiono come i paladini della lealtà e della correttezza. Ho scritto ormai mille volte che questo non risponde a verità perchè mi chiedo come possano essere considerati affidabili personaggi che patteggiano una condanna penale per lo scandalo passaporti e poi si abbracciano dopo la vittoria di Madrid...Oppure altri che garantivano di non aver mai parlato con arbitri e designatori quando le ultime intercettazioni dimostrano l'esatto contrario...Per non parlare di quel povero uomo senza personalità che risponde al nome di giacinto facchetti, oggi esibito come simulacro di onestà, mandato allo sbaraglio per difendere i loschi interessi della famiglia moratti... Però di lui non si può parlare perchè passato a miglior vita: in questa logica non dovremmo neanche mai nominare i delinquenti del passato e che oggi giocano con lui a carte negli inferi.Quello su cui voglio farvi riflettere, ora più che mai, è il senso di questa manifestazione: oltre al ricordo dei nostri morti di Bruxelles, e solo per questo ogni ulteriore invito a darvi una mossa dovreste recepirlo come un insulto, c'è la richiesta di togliere lo scudetto del 2006 agli accattoni. Non è solo uno scudetto, è la pietra miliare della vergogna da cui poi è partita farsopoli. Noi dobbiamo capire che senza quell'assegnazione viene a crollare tutto quello che è successo dopo. Se riusciamo in questo, il valore di ciò che hanno vinto viene a decadere perchè tutto è stato costruito su fondamenta marce come i denti di moratti.Se riusciamo a far capire che gli accattoni si comportavano come tutti, questo alone di perbenismo lascerà il posto alla solita puzza di merda.Però non puoi pensare di pretendere leggendo sui giornali, o sui forum, il resoconto di cosa è accaduto a Torino il 29 Maggio: Tu devi esserci, con la tua voglia di gridare e con la volontà di vedere ristabilità la verità.Ora è difficile trovare la forza di andare avanti. Se non ne hai ti presto la mia e quella di altri come e meglio di me.Chi buca il 29 Maggio, quando incontrerà un accattone, dovrà abbassare lo sguardo.Io e molti altri come me, NO!Sono, immeritatamente, sul tetto d'Europa e nel momento di massima gioia, tifosi e giocatori, hanno pensato a noi...Anche distrutti ed allo sbando, continuiamo ad essere il loro incubo.NON TRADIRE LA TUA FEDE, NON TRADIRE LA TUA MAGLIA!!!OG




Era ora!!!!!!

Sat, 15 May 2010 16:45:39 +0200

(image)

FINALMENTE !!!

Alessio secco cacciato !! roba che ha fatto più danni lui che la malaria..qualcosa si muove..speriamo bene!




MANIFESTAZIONE A TORINO

Thu, 29 Apr 2010 23:37:32 +0200

aggiornamento (29/04/2010) COMUNICATO MANIFESTAZIONE 29 MAGGIO 2010 A TORINO29 maggio: una data specialeAmici Bianconeri, benritrovati!Avrete probabilmente appreso, dall'informazione via web, che il 29maggio a Torino è prevista una grande manifestazione di tutto il popolobianconero, finalmente unito.Ci aspettiamo che anche voi vogliate unirvi e partecipare a questo grande raduno.Vi riportiamo di seguito il testo del comunicato ufficiale che annuncia la manifestazione:TORINO, 29 MAGGIO 2010Il 29 Maggio 2010 il Popolo Bianconero verrà chiamato a radunarsi ed ascendere ancora una volta in piazza in difesa della propria storia.Sono passati quattro anni da quel 2006 che ha cambiato la vita e la storia dei tifosi bianconeri.In questo tempo è stato affrontato un percorso difficile, la Serie B,la rinascita e la tentata ricostruzione di quella che, in un tempo nontroppo lontano, era la Società per eccellenza, esempio diorganizzazione, pianificazione e realizzazione degli obiettivi.Calciopoli ha realizzato i sogni degli avversari: attraverso un’attentagestione delle risorse mediatiche, le vittorie ottenute sul campo sonopassate, senza merito e di tutta fretta, da Torino a Milano mediantel’assegnazione di uno scudetto che, apparentemente scevro daqualsivoglia macchia, venne etichettato come: LO SCUDETTO DEGLI ONESTI.Ora si viene a conoscenza che, chi si dichiarava onesto, in realtà non lo era affatto!E’ giunto il momento dunque, per tutto il Popolo Bianconero, di urlarela propria rabbia nei confronti di questi onesti moralisti smascheratiche, approfittando di indagini superficiali, affrettate ed a sensounico, sono stati omaggiati di titoli immeritati e mai conquistati sulterreno di gioco.Tutti: i gruppi ultras Juve, i tifosi comuni, i club, i vari forum,siti, blog, le associazioni, le trasmissioni tele-radiofoniche, devonosentirsi chiamati a raccolta, ognuno libero di esprimere a caratterepersonale le proprie emozioni.La data del 29 Maggio è stata decisa per poter commemorare a dovere, eper la prima volta, i 39 Angeli caduti a Bruxelles nella tragica seratadell’Heysel di 25 anni fa.Il Popolo Bianconero ritiene un obbligo morale la compatta e numerosapartecipazione di tutti i tifosi, affinché venga, finalmente, riservatouno spazio indelebile nella memoria a coloro che, per tifare i nostricolori, hanno visto le proprie vite spezzate brutalmente, senzaperaltro, ricevere un’adeguata giustizia.A tal proposito verrà celebrata una messa in suffragio dei nostriAngeli e, soprattutto, come conseguenza della petizione che si attiveràattraverso i vari canali mediatici, verrà ufficializzata la richiestaalle autorità comunali dell’intestazione di una via ai 39 Caduti diBruxelles.La giornata proseguirà con un corteo pacifico e con un dibattito alquale interverranno personaggi di fede bianconera del mondo dei media(informazione, sport e spettacolo). La data del 29 Maggio è statadecisa, inoltre, in quanto sono 29 gli scudetti cuciti sul petto delPopolo Bianconero. Un popolo orgoglioso della propria identità, chechiede il rispetto della propria storia e della propria gloria anche acoloro che devono guidare, in campo e fuori, la Nostra Juventus alritorno ai vertici del calcio mondiale ed alla conquista della terzastella.IL POPOLO BIANCONERO----------------------------------------------Come sapete, il 29 aprile sono state annunciate delle importanti variazioni nella struttura societaria della nostra Juve.Dice il futuro presidente Andrea Agnelli: "Ho accettato questa sfidaperché sono convinto di poter fare grandi cose per lo sviluppo dellasocietà e della mia squadra del cuore. (...) La mia investituraufficiale avverrà a fine campionato e non vedo l’ora di cominciare lamia nuova avventura. Darò il massimo e cercherò di impegnarmi in tuttoe per tutto. Per la Juventus. La mia [...]



29 maggio 2010. Tutti a Torino!

Wed, 14 Apr 2010 23:07:41 +0200

COMUNICATO UFFICIALE: GOBBI TOCCA ANCORA A NOI SCENDERE IN PIAZZA!! IL 29 MAGGIO TUTTI A TORINO, PER RIAVERE LA VERA JUVE, LA NOSTRA STORIA E DUE SCUDETTI STRAPPATI INDEBITAMENTE Sono passati quasi quattro anni da quel 2006 che ha cambiato la nostra vita e la nostra storia.In questo tempo abbiamo affrontato un percorso difficile, la serie B, la rinascita e la tentata ricostruzione di quella che, un tempo non troppo lontano, era La Società per eccellenza, esempio di organizzazione e pianificazione.Farsopoli ha realizzato i sogni degli avversari: attraverso un’attenta gestione delle risorse mediatiche, le vittorie ottenute sul campo sono passate, senza merito, da Torino a Milano attraverso spiegazioni di parte che si potevano riassumere in quello che i giornali all’epoca scrivevano senza prove: LO SCUDETTO AGLI ONESTI. Ora veniamo a conoscenza, ma lo avevamo sempre saputo, che gli “onesti”, in realtà, non erano proprio così! Non ci interessa santificare Moggi: la cosa che ci sta a cuore, viceversa, è stabilire che il suo comportamento non era dissimile da quello tenuto da tutti gli altri ed in particolare modo da quelli che avevano sempre dichiarato di essere limpidi come l’acqua che sgorga dalla sorgente.Tutti parlavano con i designatori, anche il povero Facchetti, utilizzato da chi sappiamo come vettore di messaggi più o meno subliminali ed ammiccanti. E’ il momento, per tutto il Popolo Gobbo, di urlare la propria rabbia nei confronti di questi moralisti smascherati che, facendo leva su indagini a senso unico, sono stati omaggiati di titoli mai conquistati sul terreno di gioco. Anche il loro guru, Mourinho, ebbe modo di chiarire quale fosse il suo pensiero: -Il primo scudetto ve lo hanno dato in segreteria ed il secondo lo avete vinto senza avversari!-.Le intercettazioni svelate chiariscono i fatti. Oggi, tutti insieme, abbiamo il dovere di lottare per riprenderci ciò che ci è stato rubato dai sedicenti onesti, che si dipingevano come esempio di virtù. Non possiamo contare sull’attuale società che non ci ama e che durante questa stagione non ha mai mosso un dito per difenderci, ma per ostacolarci. In altre piazze i tifosi sono stati tutelati, a Torino veniamo considerati nemici da allontanare: solo a noi sono state chiuse le curve, solo a noi è stato impedito per tante volte di sostenere i colori che adoriamo in trasferta.Tutti, e quando dico tutti, intendo tutti sul serio: associazioni, gruppi, gente di internet, blog, Ultras Juve per la prima, e spero non ultima, volta uniti come un maglio invincibile.Siamo nati il 1° Novembre ma, forse, la data che più ci sta a cuore è quella del 29 Maggio…Proprio nel 2010 ricorre il 25° anniversario dell’Heysel, 29 sono i nostri scudetti, quale migliore giorno per ritrovarci tutti insieme e dare vita ad una imponente manifestazione per ricordare i nostri morti e riprenderci ciò che ci è stato ingiustamente tolto?Stavolta non ci saranno scuse: esserci significherà far capire, a chi voleva distruggerci, che siamo più vivi ed incazzati che mai.Un Popolo che marcia, un Popolo che rivuole la sua Juve, un Popolo che ama la Maglia più di ogni altra cosa.Questo Popolo vuole anche una Società forte, con uomini capaci e rispettosi della storia passata.Basta a chi non ci rappresenta in campo, basta a chi non ci rappresenta in sede.Ancora una volta, difenderemo noi Storia, Onore e Futuro della Maglia che amiamo. Torino, 29 maggio 2010: TUTTI IN PIAZZA.. GOBBI E' ARRIVATO IL NOSTRO MOMENTO.. ORA O MAI PIU! Comitato Organizzatore: http://www.facebook.com/group.php?gid=106027386100680&ref=mf ORGOGLIOGOBBO ULTRAS JUVE TUTTI PAZZI PER [...]



SCUSATE...MA SI DEVE RIFARE TUTTO!

Sat, 10 Apr 2010 10:21:12 +0200

E adesso chi avrà il coraggio di credere ancora in quello che ci propinano da anni...?

(object) (embed)

fate tutti un passo indetro e VERGOGNATEVI!!!!!!




sempre più giù!

Mon, 22 Mar 2010 01:53:12 +0200

CHE NE SARA' DI NOI !!!

10a sconfitta in campionato,questo passa il convento..dovremmo incazzarci o rassegnarci?

Siamo scivolati al sesto posto e giovedì sera ci aspetta il napoli al san paolo..vabbè che al peggio non c'è mai fine ma cazzo..possibile ke non si riesce a trovare un modo affinchè si possa uscire al più presto da questa situazione disgraziata?? Zaccheroni (con quel suo sorrisetto) parla di 9 finali da qui alla fine e si crede convinto del raggiungimento del quarto posto..beato lui che è così ottimista..io non lo sono per niente!!!




OG: TIFOSO DELLA MIA GENTE!

Fri, 19 Mar 2010 12:30:40 +0200

Esiste una differenza fondamentale tra l'essere un giocatore della Juventus o da Juventus.
Noi non siamo solo una squadra di calcio, dietro di noi abbiamo una storia importante che solo negli ultimi anni, con la truffa e l'inganno, gli schiavi di sempre hanno cercato di infangare.
La Juventus è un'idea, è fede allo stato puro, è compagna di notti insonni, leggenda scritta sui campi di tutto il mondo da Uomini che hanno incarnato quello spirito combattivo che tutti ci invidiavano.
La Juventus era quella squadra che veramente non mollava mai, composta da UOMINI che sul 3 a 0, in pieno recupero, si mettevano le mani tra i capelli per un gol mangiato.
Milioni di persone si sono innamorate di quella Maglia per come veniva onorata da chi la indossava.
Nel nostro passato non ci sono solo vittorie, anzi, soprattutto in campo europeo, con attenzione particolare alle finali, abbiamo un saldo molto negativo ma ogni volta, pur vedendo gli avversari alzare la Coppa, il grido JUVE si è alzato così forte da sovrastare le urla di chi stava gioendo dall'altra parte. Stavolta no, la sconfitta con l'onesto Fulham ci ha annichilito togliendoci anche quella forza interiore che non ci aveva mai abbandonato. Nel nostro vocabolario esiste il termine sconfitta ma alla lettera U potevamo trovare Umiltà, Unione, Urla, mai era capitato di leggere UMILIAZIONE. Perchè questo è accaduto ieri a Londra: siamo stati umiliati ed insieme a noi la Storia, gli Uomini che l'hanno scritta, dai ragazzi del Massimo D'Azeglio fino a Moreno Torricelli.
Siamo delusi, arrabbiati, pieni di veleno perchè vediamo che in campo nessuno, e ripeto nessuno, ha la forza di spiegare agli altri cosa significhi indossare quella Maglia. In una squadra di Uomini, gente come melo e zebina sarebbero stati attaccati al muro, obbligati a fare le valigie e non si sarebbero mai permessi di insultare la Gente che si mette la mano in tasca per seguire un sogno.
In una squadra di Uomini, qualcuno si sarebbe preso la briga di raccontare il passato per far capire che c'è modo e modo di perdere, l'importante è lottare fino a quando il cuore può battere.
Una volta, Boniperti a giocatori che chiedevano un aumento di stipendio, faceva vedere le foto della squadra che aveva vinto lo scudetto l'anno prima e diceva :- Gli altri hanno festeggiato e tu hai il coraggio di volere più soldi? -. Firmavano tutti senza fiatare. Oggi blanc fa vedere il plastico del nuovo stadio...
Questo è il momento più brutto della nostra vita calcistica: senza memoria storica e tantomeno Uomini che possano tramandarla, senza giocatori, fatte poche eccezioni, che siano degni della Maglia, senza dirigenza, senza progetto, senza società. Però tra un paio di stagioni avremo lo stadio nuovo con i negozi ed i ristoranti... Siamo rimasti Noi, con quel fuoco che ci arde dentro. E' dalla nostra passione che possiamo ripartire, siamo custodi del nostro passato. Ognuno di noi può fare qualcosa di importante cominciando dal non abbassare la guardia.
Io sono tifoso della Maglia e da ieri sera, anche di ognuno di Voi, almeno di quelli che stamattina, svegliandosi dopo una notte tormentata, si sono guardati allo specchio e si sono visti più Gobbi che mai. Ed un pensiero a chi ieri era al Cottage e si è preso gli insulti degli indegni anche per noi.
Io non mollo perchè vivo per Lei.
OG

www.orgogliogobbo.it




CHI E' VARRIALE?

Sun, 21 Feb 2010 20:22:33 +0200

Varriale è un giornalista fazioso e asservito...che quando gli si porge la più banale delle domande cosa risponde...? Guardate il video e fate la vostre conclusioni.

(object) (embed)




SCENEGGIATE NERAZZURRE

Sun, 21 Feb 2010 19:51:48 +0200

SECONDA PARTE DELL'ELENCO DEGLI SCANDALI MAI DENUNCIATI (O PERDONATI VISTO CHE PARLIAMO DEGLI ONESTI A PRESCINDERE):

http://blog.libero.it/nuotatenotturne/1667466.html




SPECIAL CHI?

Fri, 19 Feb 2010 23:29:54 +0200

CHISSA' SE MOURINHO CONOSCE ANCHE TUTTO QUESTO...

http://blog.libero.it/nuotatenotturne/1667460.html

E HO TRALASCIATO LA STORIA RECENTE CHE TUTTI CONOSCETE...




FARSOPOLI

Thu, 18 Feb 2010 11:53:04 +0200

(object) (embed)




FARSOPOLI

Thu, 18 Feb 2010 11:51:21 +0200

(object) (embed)




DETESTOZEMAN RITORNA

Thu, 18 Feb 2010 10:18:54 +0200

Prima di tutto volevo salutare tutti i membri e non di fede Juventina che "STOICAMENTE" continuano a mandare avanti i blog di libero; tantissimi (incluso il sottoscritto) sono emigrati su Facebook e hanno quasi abbandonato questa piattaforma.

La nostra è una lotta SENZA tregua contro la parte povera del calcio,ma badate bene,non parlo in termini economici,ma povera di cultura calcistica,povera di obbiettività, povera di valori umani prima ancora che sportivi...in pratica chi ama i colori BIANCONERI si ritrova a confrontarsi (ma è una parola grossa) con il TERZO MONDO DEL CALCIO! Immaginate di trovarvi davanti tifosi con bambole voodoo e che lanciano anatemi, o bigotti medievali che ripetono le nenie dei loro capi villaggio o dei loro vescovi senza sapere quello che dicono;ebbene il 90% dei nostri "nemici" è su questo livello...

La lotta è dura,anche perchè riguarda solo noi,visto che da molti anni a questa parte anche i media sembrano aver ingranato la retromarcia del servilismo e del revisionismo storico (GAZZETTA in primis).

Io non so voi ma tutto questo scenario mi esalta,perchè quando leggo commenti di certi poveretti o quando nella vita di tutti i giorni mi "scontro" contro certi squallidi avvoltoi,mi rendo conto che non facciamo parte della solita tifoseria che tifoseria non è,ma solo un gregge,noi siamo più una specie di èlite,indifferenti davanti alle ingiustizie dei veri poteri forti e di tutte le loro coorti.

Ragazzi tenete duro e continuate a ribattere colpo su colpo...anche se in questi anni la squadra non riesce a regalarci le emozioni vissute per più di un secolo ricordatevi che la passione va oltre i successi da festeggiare in piazza...IL SENTIMENTO POPOLARE NON CI SCONFIGGERA' MAI!