Subscribe: SINAPSICIDIO
http://blog.libero.it/Sinapsicida/index.rss
Added By: Feedage Forager Feedage Grade B rated
Language: Italian
Tags:
anche  cazzo  che  ciò che  cosa  forse  giorno  più  quello che  quello  sempre  senza  solo  sono  tutto  vita 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: SINAPSICIDIO

SINAPSICIDIO



Nessuno obiettivo, solo ciò che penso, solo ciò che mi induce a pensare...



Last Build Date: Thu, 19 Nov 2009 21:39:50 +0100

 



SECONDO TEMPO

Wed, 04 Feb 2009 12:46:34 +0100

(image)

Tutto può succedere
quando meno te l' aspetti
un pianto
un sorriso

Tutto può passare
anche se fa male
anche se nn si può cancellare
anche se vieni deluso

Ma niente ti può impedire
di fare ciò che senti
anche se sbagli
ma sai che si può rimediare

Avvolte sono i brutti periodi
a rendere il tutto
autentico
sicuro di averli affrontati

senza rancore
senza rimpianti
con il dolore
del tempo che non scorre

ma è il tempo stesso
a farti capire
che il dolore ti rende forte
e ti fa crescere

contro tutto e tutti
ho sperato
ho immaginato
ho pregato

contro me stesso
ho tenuto in vita
quanto di meglio
non avessi mai cercato

perchè sapevo:
che non sarebbe stato vano
visto che tutto torna
e tutto ci forma

e mi ritrovo qui
ancora una volta
a scrivere di un cambiamento
di una vita forse come tante

avendo rimpianti
non saresti ciò che sei
e cancellando il negativo
non ti saresti mai conosciuto

ho una valigia ora
piena di vestiti che non uso
ma che porterò sempre con me
nel lungo viaggio di questa vita.         Alessio

 

Canzone: Come as you are - Nirvana

Film: A scanner darkly




RENOIA

Fri, 29 Feb 2008 10:17:34 +0100

(image)

Ho pensato...
che poteva piacermi
così, per poco
pensavo

poi cercavo di non pensarci troppo
pensavo: non ci devo pensare
poi ho detto: ma chi se ne frega
non mi farà mai troppo male

staremo lontani
anche se lei è a pochi passi da me
si ce la farò
e basta a tutto quello che mi son perso

iniziai a frequentarla
sempre di più
senza star male
poi è arrivato il momento di decidere

i biglietti per il viaggio nn avevano prezzo
io e lei sempre insieme
a goderci ogni momento
anche il più inutile

poi il cambiamento
in pochi giorni
ma ho avuto la forza di reagire
dolore inevitabile

mi manca quel sapore
il suo colore
e tutto quello che mi faceva fare
senza limiti

ora so che devo solo aspettare
adesso devo solo accontentarmi
aspettare apsettare
e un giorno saremo insieme

di nuovo
per vedere insieme
cose forse del passato
ma mai vecchie

mi rifarò
di tutto quello che ho perso
con calma senza fretta
assaporando ogni grammo della sua essenza

voglio che mi entri dentro
perchè così sarà giusto
voglio che bruci
dentro me

e anche un solo "pizzico"
mi farà ricordare per sempre
di lei
di noi

Film: Paradiso+Inferno

Canzone: Heroine - Velvet Underground





DIVISOPERMENO

Wed, 19 Dec 2007 19:57:09 +0100

sono sveglio e vedo bianco
le solite fessure illuminate dal sole
la solita sveglia che aumenta di volume
voglia di stiracchiamenti vari

voglia della presenza che manca
dove vado a cercare: niente
solo freddo
ma nonostante immagino un tepore

doveri della sveglia
visto il freddo
meno ci penso
anche se lo scrivo

ma nn posso far niente
se queste parole derivano
da sensazioni
immotivatamente segnate a fuoco

senza troppo senso
senza troppa logica
solo me
diviso

per quel che manca
mi sento meno
ma nn certo per ciò che sono
ma nn saprei meglio spiegarlo

quelle sensazioni
quei piccoli millesimi di tempo
eco di sempre
ma sempre sfuggevoli

niente di che
ognuno ce l' ha per se
altrimenti tutto sarebbe poco
nello scontato dono della vita

nessuno può dire di avere
ne troppo ne poco
essere vivi ci fa da testimoni
senza troppe firme o parole

ma possiedi
ciò che sei
ciò che fai
al tuo prezzo

inestimabile per te
per chi vicino ti vuole
o semplicemente ti vuol stare
per tutto ciò che vender nn si può

ALESSIO

Canzone: Alabama Song - The Doors

Film: Se mi lasci ti cancello







4 giorni ? un po' troppi... !

Fri, 09 Nov 2007 08:34:57 +0100

la vita è solo una questione di chimica ... ve lo garantisco !

Alessio




Paura e delirio in casa mia...

Wed, 07 Nov 2007 08:26:38 +0100

non potrei dire altro



Déjà vu di una vita

Fri, 12 Oct 2007 09:44:44 +0100

(image)

la monotonia nella vita
è s' un piantto servita
e nessuno può negare
che niente ha avuto a che fare

a meno che un grande personaggio
non abbia intrapreso un grande viaggio
la vita va affrontata
e anche nel male apprezzata

forse solite parole sull' etere
solo ciò che voglio trasmettere

muovo il mio solito corpo
forse in modo contorto
scruto i miei soliti pensieri
forse domani più di ieri

ma ho qualcosa in testa
che sempre vivo mi rende
e se altro tempo non resta
un motivo solo sarà sempre...

tutto è relativo!

Film: Identità violate

Canzone: The Pretender - Foo Fighters




Strange Days

Fri, 31 Aug 2007 17:58:26 +0100

(image)

sono tornato
anche io
dalle vacanze
e mi sono divertito

forse così tanto
da pensare
che forse
un po' tutto ciò

MI HA CAMBIATO

Canzone: Strange Days - Doors

Film: Running Scared




La porta della cantina

Sat, 14 Jul 2007 09:38:34 +0100

(image)

il solito raggio
solca il mio nervo
come inizio
normale

quel giorno in cui
troppo non si spiega
e la mente non frena
avvolte si piega

un chiodo senza testa
ormai da buttare
ma prima che la ruggine
possa impedirlo

non ricordi la domanda
eppur cerchi la risposta
per sollevarti
per dire che non ho paura

ma c'è sempre un angolo
spesso più all' ombra
li
dove la mente sbircia se stessa

avvolte mi perdo
in chissà quale sinapsi
e chi lo sa
se non sempre nella stessa

poi mi fermo e sento
il tonfo dei miei passi
provocati dal pavimento
forse vuoto

nella cantina puoi trovare
rumori e vecchi odori
passate sensazioni
di polvere intinte

ricordi che solo ora
posso forse affrontare
anche solo con una lanterna
della mente lucida

ripongo le ferite
confeziono le cattiverie
ma non lascerò aperta mai
la porta della cantina

Canzone: Muse - Unintended

Film: La Cosa




...che cazzata far l' amore da trieste in giù...

Tue, 26 Jun 2007 19:54:36 +0100

(image)

ma quant'è bello vivere senza TV
neanche i cartoni sono decenti
e la decenza stessa ormai
viene intesa come la soglia
di un quasi accontentamento
siete tempestati da pubblicità
e se ne vedete una su "RETEchicazlaconosce"
magari dite "che schifo di spot"

SPOT SPOT SPOT...STOP

se qualcuno può apprezzare
mi ascolti:
quando aspettate con ansia
l' ennesima puntata
pensateci due volte
il tempo è prezioso
e sicuramente avete sotto il naso
cose ben più interessanti da fare

La rete non è libera
la rete è prigione trasmessa legalmente
la rete ritarderà l' adolescenza
prolungando l'infanzia
diminuendo le possibili amicizie
e spesso gli interessi

imparate piuttosto
a suonare uno strumento
a scrivere anche cazzate
ad apprezzare la natura
e nn la tecnologia

e ricordatevi sempre
che c'è un mondo da fare e da scoprire
e nn certo qui su queste pagine
concepite solo per diffondere
il saputo e lo scontato

e anche se tutto può sembrare scontato
niente e nessuno potrà imporvelo
perchè siamo liberi
perchè abbiamo fantasia da tirare fuori
perchè nn dobbiamo sorbirci
tutta quella spazzatura a cui siamo abituati

io ho la fortuna di vivere solo
in campagna, aiutato un po' dai genitori
e vi assicuro che c'è tanto da fare
da pensare da vivere

questa è la mia realtà
e qualunque sia la vostra
basta un po' di volontà
per uscire
dalla passività indotta
dall' onnipresente sistema
da quella cattiva sensazione
che molti nn sanno mettere a fuoco
in una vita monotona
anche se zeppa di materialità

LIBERATEVI

Canzone: Goodbye cruel world - Pink Floyd (The Wall)

Film: Man on the Moon




Senza titolo

Wed, 13 Jun 2007 19:53:42 +0100

misteriosa
 
demenza

motivatamente

acida

Canzone:  Muori deelay - Verdena

Film: Blow




Augusto e l' acqua mortale

Tue, 29 May 2007 13:04:40 +0100

(image)

un pregio: ricordare
solo quel che c'è di buono
anche per chi ti fa male
ma non troppo

ti rende docile
non ti costa affatto
neanche il perdono
e non ci pensi

semplicemente perchè è così
perchè una cosa buona rimane
perchè è passato del tempo
perchè tante sono le cose che cambiano

e dopo quel tempo
rivedi lo stesso che non passa
nella testa di chi nel tuo c'è stato
e se ne dimentica

e ritorni a vedere il male
e pensi che non cambierà mai
come mai potrà capirlo
che sei un altro

che sei diverso da quel tempo
e sono io a dover essere riconosciuto
ma forse è qui il punto
io già so

che non hai mai capito
quanto la semplicità di ciò che penso
potrebbe farti alleggerire
del sempre stesso, per te,
tempo

credo di essere cresciuto
e lo spero
ma inizio a dimenticare tutto
inevitabilmente

è questo che forse alcuni vogliono
distanza
come scusa e non solo:
convenienza

di chi non fa sforzo a vivere
di chi guarda sempre
cosa calpesta
senza coraggio

non mi aspetto niente
ma mi sento più forte
e posso solo spezzarti
anche senza far niente

perchè è questo
quello che per molti è facile
da fare da pensare
niente

e niente fa più male
del niente
e l'inevitabilità del nulla
mettendo da parte

per quello che non hai il coraggio
per quello che non potresti
per quello che sogni
è bello gustarne il tempo

inesorabile per quanto possa essere

                                               Alessio

Canzone: Break on through - The Doors

Film: Cuori Ribelli




OGNI TE!

Fri, 18 May 2007 18:13:19 +0100

Prima volta dentro me
fuori da ogni pregiudizio
ho visto te
dolce capriccio

quando pensavo di non volerti
ti ho avuto giorno dopo giorno
senza che me ne accorgessi
facendoti male

ma siamo qui
ancora oggi e domani
ancora un domani senza preavviso
senza noie del passato

nude giornate d' ozio
avvolte lunghe
forse pesanti
ma sempre affrontate

nella semplicità delle cose
quelle piccole
trovo te
dolce capriccio

fra i tuoi seni
nei tuoi capelli
e sotto le tue unghie
senza differenza

molte cose avvolte svaniscono
nei miei meandri
ma non te
mai te

ho capito che non c'è nulla
da potersi promettere
ma so che c'è tutto
di ciò che desidero

e se qualcosa manca
può venire col tempo
senza fretta
per assaporarla

io che per te provo gusto
nell' aspettarti
anche se sei dietro l'angolo
come fossero mille miglia

e poi sfiorarti
come non facevo da minuti
oppure ore o giorni
voglio te dolce capriccio                    

                                             Alessio

Canzone:Angie - Verdena
 
Film:Femme Fatale




...E' meno di quanto credi

Thu, 19 Apr 2007 12:01:42 +0100

(image)

...certo i beni materiali sono "belli"...per godersi la vita...ma...un giorno diventeremo vecchi e allora una domanda sarà inevitabile: cosa abbiamo acquistato, che nessuno può toglierci, durante la nostra cacchio di vita? pensateci...forse avrete da pensare a cosa veramente volete dalla vostra vita...io qualche obiettivo ce l'ho e me lo sono creato, da solo. Non fatevi influenzare troppo da gli altri e neanche per niente visto che si può trovare lo spunto...ma l'importante è chiedere informarsi e non stare fermi un secondo...muovetevi...fondetevi il cervello...spendete i vostri cazzo di soldi e fottetevene del pregiudizio, visto che i coglioni non mancano mai.

Quello che veramente abbiamo è quello che nessuno può toglierci...

Alessio




PAURA DI NON AVER PAURA

Thu, 05 Apr 2007 11:24:27 +0100

(image)

E' ... incredibile
avvolte penso che per il tenore di vita di cui faccio parte, mi trovo nella merda, vorrei tante, troppe cose, o forse niente, vorrei una famiglia presente, che ogni tanto possa dedicarmi una coccola o almeno tentare come faccio io, parlando discutendo, senza giudizio, per me figlio scapestrato, eppure mi ci ritrovo, per abitudine. affronto tutto giorno dopo giorno, avvolte pensando molto meno all' unica cosa che veramente ho e che mi fa stare bene al punto di affrontare i miei problemi, che per altri sono invisibili, gestisco ragiono affronto e concludo quasi sempre, penso addirittura di essere un uomo con le palle avvolte, inattaccabile, moralmente (fisicamente distrutto però), forse mi sento anche un duro, testardo quando serve, arrivando spesso a vantarmi, ma questi giorni è bastata l' indecisione della persona che amo a farmi CROLLARE LETTERALMENTE. ormai sapevo che dovevo ricominciare tutto da capo e tutto è successo in un giorno, un giorno dawwero diverso, un giorno in cui ho sbogliato trppo, uno dei pochi che mi pento d' aver fatto davvero, anche se alla fine serve sempre...si sono stato uno stronzo...si...e non avevo paura...NON AVEVO PAURA...al punto di averla davvero in ogni angolo del mio corpo...e ho capito di essere debole come da sempre...debole nei confronti di un sentimento vero, autentico...per il quale nn m'importa di niente e di nessuno pur d' averlo stretto, anche solo tra i miei pensieri...ho capito che la paura arriva cmq ma solo se hai qualcosa di importante...affrontarla rimane solo il lato relativo...ma la paura, quella vera, ti fa sentire vero, forte di una debolezza che ti costruisce giorno dopo giorno...nel mio caso posso dire di esser stato fortunato, ma quella fortuna vi posso dire essermela creata con la lealtà la verità e la semplicità di un amore finora autentico in tutto e senza compromessi...dolore compreso...la morte è un banale processo naturale...Alessio 




Vite sprecate

Sat, 17 Mar 2007 08:27:18 +0100

c'è un tramonto da guardare
un' altra pioggia da assaggiare
un silenzio per pensare
nessun momento da sprecare

io odio le fiction e le serie tv
e nn chi ne dipende
rimango nessuno
e nessuno ascolta

è così che avvolte rimango
solo
aspettando
che qualcuno perda tempo

ma ho da pensare
in silenzio
e niente viene intorpidito
dalle mie urla




S.REMO MA NON AFFOGO...

Thu, 01 Mar 2007 12:01:47 +0100

Ma come cazzo è...una vita passa con l' adolescenza vivo e sopravvivo...e poi devo conoscere altri genitori in quale situazione di merda ho vissuto? ma la vita che cazzo è...finora era sfortuna...eppure sn figlio dei miei genitori...perchè nn riesco a dialogare...mentre con gli altri genitori parlo di tutto...addirittura vengo abbracciato avvolte...e devo trattenermi dal piangere...che cazzo c'è dentro di me...quando sn a casa mia mi sento in una casa...ma quando sono a casa dei genitori della mia ire mi sento a casa...una casetta...un quarto della mia...e mi sento libero...tutto è sotto controllo...nella casa dei miei...e pensano che io sia li perchè voglio...ma già l'ho detto appena me lo posso permettere scappo...scappo scappo...per avere la mia cazzo di vita...per fare la doccia quando voglio...per mangiare a che che cazzo di ora mi fotte...per vedere finalmente un amico in una mia cazzo di casa...per nn essere più oppresso... i miei sn convinti di darmi tutto ...dicono che sn fortunato...perchè sn nato sano...bello...intelligente...ma nn sanno quanto potrei essere il loro figlioletto se solo si potessero render conto di quanto sn trafitto dal loro perbenismo...del loro preoccuparsi di cosa pensano gli altri...spero che tutta questa sofferenza dia i suoi risultati...spero che quest' attesa e la gavetta del mio lavoro dia i suoi frutti...perchè inizio ad essere stanco...stanco di sopportare...stanco di fare il bravo...e nn vi nascondo che sn ancora incuriosito da una vita da strada...nn ci tengo...ma se un giorno scoppio ne approfitto...non sono io che cerco il sistema, è il sistema che cerca tutti noi giorno dopo giorno...soldo dopo soldo...perchè molti di noi nn sono umani ma solo risorse umane...parte itegrante di un sistema fatto per arricchire chi già è ricco...sapete una cosa io ai falsi potenti e ricchi sento di augurare solo la morte...prima possibile...anche se nn è bello...anche se la morte è la cosa + brutta...anche se tutti meritano di vivere...ma a questo punto è come autocondannarsi...tollerare tutto è morte...siamo noi che permettiamo la morte...e nn ce ne rendiamo conto...perchè vivi solo se hai soldi...o se nasci li dove i soldi nn ci sono...spero che la prossima volta io possa nascere in uno di quei semplici posti...




ME MALE DICE

Fri, 23 Feb 2007 10:24:40 +0100

Non mi va di scrivere un cazzo
sono stufo leggermente
ultimamente
mente ultima

Non mi va di cagare nessuno
sulla rete,qui 
una rete che troppo cattura
troppi pesci

Pesci che nn sanno
d'essere fuor d' acqua
pesci con in gola l'amo
sol perchè nati...morti

Nonostante so di esser
in acqua tanta
come forse pochi
mi sento cmq solo

E avvolte penso di uscirne
per esser anch'io fuor d'acqua
per un essere che segue gli altri
per ciò che esser non vorrei mai

E tu senza capire vaghi
non ti fermi ma scorgi
e degusti senza la gola
con lussuria sola

Solo finchè il bello verrà
ogni respiro monotono sarà...vitale
e neanche ti sarai adunato
che tutto tranne me t'ha più tagliato

e solo le mie lame
di sangue improntate
ti faranno star bene
soffrendo al tempo stesso

perchè male nn si conosce
senza dolci parole
e vita nn muore
se niente ha inizio

e niente più di me
si sentirà toccato
anche se il tempo
lo tiene lontano

e se qualcosa torna
dall' inestimato tempo
varrà più dello stesso
vacante e passato periodo

E' solo allora
che con me e il tempo
navigherai in balia
del presente




Senza titolo

Fri, 02 Feb 2007 20:14:57 +0100

IL COME BASTARDI NN MAI PORCA DI TANTA DI MA NON UN PO DI VINO UN PO DI COSA? CHIESA SESSO DROGA PER ANDARE SENTO PER STACCARE TUTTI VOI E QUESTO MONDO DI MERDA VATICANO DI SPINA DA STO SESSO CAZZO DI AFFUSCARMI CHITARRA LA VISTA COME NN MORTE MAI VORREI MENTRE SIETE ANCORA VIVI SCORTICATA DI PELLE ROTTINCULO  PROFANATORI DI ANIME INNOCUE MONDO IO METTO SBAGLIO NEL CULO NON POLITICA SONO QUI A FARE QUELLO UN PO DI FUMO CHE VUOLE IL SISTEMA E AVEVO VOGLIA IO PUTTANA OPERE OMISSIONI VEDERLA MI STRANO FORSE UN TROIA DI MONDO PO FORSE TROPPA FORSE DOVETTE  STA SUCCHIAMELO CAZZO TUTTI A CHE CERCA FANCULO POSSO VOLEVO FORSE HO SOLO DI MERDA FUORI DI TESTA VOGLIA DIRE DI SCOPARE E NN VI RIGUARDA FORSE MI SEMPRE O DEL GENERE FORSE VOGLIO TE LO COSE SOLO AMMAZZARVI QUELLLA DOPO UNA BELLA MORITE MORITE CHE MI HA ROTTO OGGI COME SEMPRE VE LA FARO' PAGARE FRAGILI PACE FINE DEL MONDO MASSACRANDOVI CAZZO STOP  

Per ovvie ragioni questo testo nn è stato postato come avrei voluto...

Canzone: Blind - Korn

Film: Paura e Delirio a Las Vegas




HO TROVATO LA FORZA

Wed, 24 Jan 2007 19:52:33 +0100

Le cose belle iniziano sempre bene e continuano bene, ma poi il tempo passa, subentra il tempo stesso, che sempre più ti sfiora e ti rende partecipe del suo scorrere...INESORABILE...avvolte subentra un incalzante periodicità, parente della monotonia e ti invita a nozze. Chiediti cosa vuoi veramente, sei di fronte ad una scelta, ma già io decidevo da tempo.perchè col tempo ho costruito.e se le conseguenze sono dovute dallo scaturire dello stesso io ne approfitto, è sempre un segno, non mi importano le conseguenze, non mi importa di nulla.io a questo punto ci sono arrivato.e non solo.ho un archivio alle mie spalle....e rivedo affiorare i ricordi
in molti posti...in tante situazioni...in tante persone...in tanti oggetti...ed è questo che voglio, è questo che desidero, anche se avvolte so di cullarmi

su troppe certezze
sulla mia razionalità
sulla mia sicurezza

ma di una cosa sono sicuro, voglio...

toccare
annusare
ascoltare
osservare
e assaporare

tutto ciò che ne verrà
specie quello che male mi farà stare
perchè è da quello che io
potrò sempre più imparare

PERCHE' BISOGNA VIVERE NEL BENE E NEL MALE




Senza titolo

Wed, 17 Jan 2007 11:19:40 +0100

(image)

Tutto in quei pochi istanti
mi sento preso
avvolte più di altre
spesso mentre divago

momento nullo
nullo come tanti
ma unico
con lei

è quel momento nullo
che mi fa sentire al contrario
e anche se nullo continua
si che deve continuare

per lussuria
per gola
per invidia di 
ME
stesso
un solo momento prima

per invidia di chi
tutto questo
forse mai
conoscerà

Canzone: Where Did You Sleep Last Night - Leadbelly

Film: Brivido di Sangue