Subscribe: AlmostViola
http://almostviola.blogspot.com/feeds/posts/default
Added By: Feedage Forager Feedage Grade B rated
Language: Italian
Tags:
alla  anche  blog  che  così  dei  della  dopo  flickr  mio  perché  più  proprio  questo  sono  sua  tra  tutto 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: AlmostViola

AlmostViola



Un blog davvero molto glamour.



Updated: 2015-09-16T19:02:49.891+02:00

 



BlogDinner @ Ct (della serie: meglio tardi....)

2008-06-30T20:19:45.819+02:00

Beh, scrivo soltanto adesso della splendida serata di venerdì, visto che per tutto il week end ho provato, senza alcun risultato, ad aggiornare il blog telepaticamente a causa di alcuni problemi "logistici" (leggi come: mancanza di pc).

Gli ingredienti: un'ottima cena alla Vineria Picasso, un organizzatore molto attivo e propositivo (grazie, carissimo Mushin) e tanti blogger siciliani, per lo più catanesi...risultato: la serata vola tra l'afa, il condizionatore che "si fa condizionare dal caldo"(cit.) e non ce la fa proprio, e mille discorsi.
Sinceramente non pensavo mi sarei divertita così tanto, tra battute, brindisi, curtigghi, foto...vorrei quindi ringraziare tutti i partecipanti: a partire dagli immancabili maelstrom e 4nT0, e dal già noto Neon, ai nuovi incontri, ossia Rock(s)Politik, Leandro, Gianni Amato, Snapshot83, davidonzo, Terronista (ormai rinominato TerroRista), Hecyra e la sua CanonEOS, Serverless, Noemi, Livia&Ignazio, Alessio, Salvatore e i suoi simpaticissimi zii e, last but not least, Carlo. (ho dimenticato qualcuno?se sì, mi scuso in anticipo e vi prego di farmelo notare)

La serata è piaciuta a tutti, tanto che, a tre giorni di distanza si progetta già un altro incontro, sicuramente ancora più divertente e, spero, più fresco e areato!
E poi, c'è ancora chi dice che i blogger sono asociali????



Silvio e i processi: the neverending story

2008-06-23T19:56:35.353+02:00

Ogni Paese ha i Governanti che merita, ma non pensavo l'Italia avesse toccato il fondo.
Premetto che io ho i Governanti che non ho votato, ma a parte questo piccolo dettaglio la mia analisi si basa su dati il più possibile non influenzati da pregiudizi personali.
E' da poco passato al Senato l'emendamento denominato "salva-Premier", creato, ideato per congelare e far slittare di un anno i processi che riguardano alcune e ben determinate tipologie di reati, e tra questi rientrano alcuni processi nei quali è imputato il Sig. Berlusconi.
L'ANM, il sindacato dei magistrati, prevede che si bloccheranno più di 100.000 processi attualmente in corso e che il congelamento potrebbe aggravare le lungaggini del notro sistema processuale, perché se adesso un processo è prossimo alla conclusione, tra un anno il giudice potrebbe essere stato trasferito e lo stesso processo dovrebbe praticamente ricominciare quasi ex novo.
La cosa più allarmante è che tra questi reati "meno gravi" ci sono reati che prevedono una pena inferiore a 10 anni...e con questo non ho detto nulla, direte voi...ma la preoccupazione si concretizza nominando i reati in questione: sequestro di persona, estorsione, rapina, stupro, (tutti senza aggravanti ad effetto speciale)...e infine corruzione e corruzione in atti giudiziari (per capirci, l'imputazione del processo Mills).
Ci avevano già provato nel 2003, con l'art.1 della legge 140, che prevedeva l'immunità delle più alte cariche dello Stato(immunità "per qualsiasi reato, anche riguardante fatti antecedenti l'assunzione della carica o della funzione, sino alla cessazione delle medesime"), ma 10 giorni dopo era subito intervenuta la dichiarazione d'incostituzionalità.
Adesso ci riprovano...ma non sarebbe più semplice, a questo punto, dichiarare di voler fare una norma ad hoc per evitare che il Presidente del Consiglio venga perseguitato dalle "toghe rosse"?

AAA, cercasi bravo psicologo specializzato nel trattamento della "sindrome dell'imputato"...ma BRAVO però!



La testa nel pallone

2008-06-13T21:50:57.984+02:00

Verona: giornalista tedesco, per non perdere l'aereo che avrebbe dovuto portarlo a Vienna per assistere alla partita degli Europei della sua squadra, telefona al 112 spacciandosi per un terrorista islamico, fa scattare l'allarme bomba e blocca l'intero scalo veronese per 45 minuti. 45 minuti serviti agli artificieri per bonificare l'aeroporto, mentre la stessa telefonata ha consentito di risalire all'identità dell'anonimo e sedicente "terrorista".

Chissà in che lingua avrà dato l'allarme...Chissà se chi ha risposto alla chiamata si è accorto o meno dell'accento tedesco del giornalista teutonico...e comunque, per una partita, c'è gente che farebbe, anzi FA proprio di tutto!



Eravamo una squadra fortissimi!

2008-06-10T19:51:07.423+02:00

Modifica in atto del celebre inno(ufficioso ma divertentissimo)dei Mondiali 2006 cantato da Checco Zalone.
Non indugio sulla sofferenza di ieri sera, sul disappunto al primo goal subìto e che si è rivelato irregolare, sull'angoscia arrivata al secondo goal e mitigata solo dalla speranza di una rimonta, sulla rabbia arrivata al terzo goal che mi ha portato...a non pensarci più almeno fino ad oggi.
Devo razionalizzare la cosa e trovare cosa non è andato...L'assenza di Cannavaro? L'aver sottovalutato gli avversari? l'inesperienza e l'inconsapevolezza di Donadoni?
macché!
Seguitemi:
  • Mondiali di Calcio Giappone-Corea del Sud 2002 - l'Italia non arriva ai quarti dopo lo scontro con la Corea del Sud e l'arbitraggio disastroso di Moreno;
  • Campionato europeo di calcio 2004 - l'Italia non supera la fase dei gironi in seguito al pareggio casuale(leggi: concordato) tra Svezia e Danimarca che vanno così alla testa del girone.
  • Mondiali di Calcio Germania 2006 - trionfo inaspettato ma sperato degli azzurri
Ho trovato! L'unica vittoria coincide con la parentesi politica che vede al Governo il Centro Sinistra!!!
E adesso che c'è di nuovo Berlusconi torniamo a soffrire...altro che Forza Italia!!!!



Fish and Chips a Catania!

2008-05-21T20:52:05.388+02:00

(image)
innards, originally uploaded by roboppy.



Mi piace sentire che Catania allarga sempre più i suoi orizzonti...certo, l'arancino va sempre per la maggiore, ma aumenta anche il numero dei anche i ristoranti etnici, si affacciano nuove abitudini, nuovi sapori...e i gusti diventano sempre più internazionali.
Così l'altra sera io e maelstrom abbiamo provato la cucina di un nuovo locale scoperto la scorsa settimana di sfuggita: "Fish and Chips", niente franchising, locale, logo, e menu creati ad hoc. Sono veramente rimasta entusiasta...un bel cestino pieno di patatine fumanti, e adagiato al di sopra un filetto di merluzzo in pastella profumatissimo, veramente ottimo!
Voglio andarci di nuovooooooo!...e il mio fegato ringrazia...



Peppino Impastato, 30 anni fa

2008-05-09T18:49:07.364+02:00

« Nato nella terra dei vespri e degli aranci, tra Cinisi e Palermo parlava alla sua radio,negli occhi si leggeva la voglia di cambiare, la voglia di giustizia che lo portò a lottare,aveva un cognome ingombrante e rispettato, di certo in quell'ambiente da lui poco onorato,si sa dove si nasce ma non come si muore e non se un ideale ti porterà dolore. »(Dalla canzone I Cento Passi dei Modena City Ramblers).flickr-photo { border: solid 2px #000000; }.flickr-yourcomment { }.flickr-frame { text-align: left; padding: 3px; }.flickr-caption { font-size: 0.8em; margin-top: 0px; } Peppino Impastato, 30 anni fa, originally uploaded by almostblue58. Oggi è la prima giornata della memoria dedicata alle vittime del terrorismo, ce lo hanno fatto sapere giornali e tg, trasmettendoci le immagini del Presidente Napolitano che si reca simbolicamente in visita al luogo in cui fu ritrovato, il 9 maggio 1978, il corpo di Aldo Moro.Oggi ricorre però un altro anniversario, quello dell'assassinio di Peppino Impastato, giornalista, attivista nella lotta alla mafia, un siciliano che amava la sua terra, ne conosceva i problemi e cercava di migliorarla affrontandoli a viso scoperto, faccia a faccia.E lo fece promuovendo attività culturali, fondando una radio, Radio Aut, in cui metteva alla berlina mafiosi e politici, tra cui figurava "don Tano Seduto", ossia Tano Badalamenti, riconosciuto solo dopo 24 anni come il mandante del suo omicidio, e infine presentandosi alle elezioni che si tennero pochi giorni dopo la sua uccisione.Molti cercarono di gettare fango sulla sua memoria, parlando di suicidio, e al funerale i compaesani furono pochissimi, ma alle elezioni del 14 maggio Peppino fu eletto consigliere comunale con 260 voti e la lista Democrazia Proletaria, la sua lista, conseguì il 6%: fu la prima volta che gli elettori votarono un morto.30 anni dopo, c'è ancora chi muore perché dice NO, perché cerca di ribellarsi, in una Sicilia che soffoca e troppo spesso non ricorda.Fiore di campo nasce dal grembo della terra nera, fiore di campo cresce odoroso di fresca rugiada, fiore di campo muore sciogliendo sulla terra gli umori segreti.Peppino Impastato[...]



Calderoli Ministro(?)

2008-05-07T20:36:44.387+02:00

(image) Da Repubblica del 2 maggio -

ROMA - La Libia minaccia "ripercussioni catastrofiche nelle relazioni con l'Italia" se Calderoli tornerà a fare il ministro. Lo ha affermato il figlio del leader libico Muammar Gheddafi, Saif El Islam, secondo quanto riportato dall'agenzia ufficiale libica Jana. "E' un affare interno che riguarda l'Italia, ma la questione è molto grave".


Anche ammettendo che sia un'intollerabile interferenza, e pur concordando sull'intangibilità della sovranità statale, mi chiedo però: "Ma c'è proprio bisogno che anche e persino la Libia ci dica che non è la persona più adatta a ricoprire l'importante carica di Ministro?"
Vabbè che gli hanno dato il Ministero della Semplificazione...abolirà i congiuntivi?



6 cose che amo fare...

2008-05-05T20:03:14.476+02:00

Sono stata "nominata" da Cipolla aka occhipiuverdi e accetto volentieri il suo invito.

Iniziamo, dunque! Mi piace:

- trovare conferme ai grandi sentimenti nelle piccole cose quotidiane...un abbraccio, un pranzo insieme, una puntata di lost, giocare a pallette, ossia Puzzle Bobble, o a Magical Drop con 4nt0
(image) (image)
oppure fare merenda in buona compagnia, nei pomeriggi invernali con una tazza di the fumante e profumato tra le mani...
(image)

- viaggiare, visitare posti nuovi, godere di un paesaggio come di un quadro, immagazzinare sensazioni, ricordi...ed avere tanti aneddoti da raccontare al ritorno!

- scattare fotografie, catturare colori, dettagli, cercare prospettive diverse
(image) (image)

- scrivere, sul blog, su un giornalino del mio piccolo paese, facendo anche nuove esperienze

- leggere, anche solo qualche pagina, prima di addormentarmi

- riuscire, soprattutto nelle cose che sin dall'inizio sembrano le più difficili, andare fino in fondo, per non avere rimpianti.


Ed ora, i miei sei nomi:
  1. maelstrom
  2. 4nt0
  3. Gloriett@
  4. StrAgata
  5. Violettin
  6. Good Wizard
Le regole:
• Indicate il blog che vi ha nominato con annesso link
• Descrivete le regole di svolgimento
• Scrivete 6 cose che vi piace fare
• Nominate altri 6 blog tramite i quali dovrebbe proseguire il meme
• Lasciate un commento sui 6 blog nominati



Oche del Campidoglio - reloaded

2008-04-29T20:33:00.871+02:00

« Dalle Alpi i Galli discesero in Italia e misero a ferro e fuoco tutto il paese. Immediatamente lo spavento dei nemici e il terrore della morte presero gli abitanti delle città. I romani inviarono subito, contro le folte schiere di barbari, il console con due legioni, ma i Galli li raggiunsero, li sconfissero in un'aspra battaglia presso il fiume Allia e si diressero verso Roma. Allora i Romani, terrorizzati, abbandonarono la Città e si rifugiarono nei boschi con i vecchi, le donne e i figli. I Galli raggiunsero senza pericolo la Città e posero l'assedio al Campidoglio, la rocca di Roma. Stavano già scalando le mura quando con grandi strepiti le oche, ben sveglie, destarono il guardiano del Campidoglio, Marco Manlio. Allora Manlio chiamò i soldati romani, che combattendo con grande energia respinsero i Galli: così il Campidoglio fu liberato dal pericolo dei barbari, e Roma fu salvata dagli strepiti delle oche. »


Oggi gli starnazzi ci sono nuovamente, ma non penso salveranno Roma
(image)



Mi sveglio e penso....

2008-04-16T20:13:13.322+02:00

Berlusconi Presidente del Consiglio....Lombardo Presidente della Regione...

dovrei forse aggiungere altro? certo....Mara Carfagna è Ministro!

svegliatemi da quest'incubooooooooooooooooooo


(image)
ooooooooooooooooooooooooooo!!!!!

Scusate...sono passati due giorni e sto ancora così...devo solo metabolizzare la notizia. Cosa sono questi due giorni in confronto ai prossimi 5ANNI?



Ahmad Jamal Trio @Metropolitan

2008-04-07T20:32:42.233+02:00

(image)
2 Aprile, altro apprezzato (da me e anche da maelstrom) appuntamento della rassegna musicale "Non solo Jazz", a cura dell'Associazione CataniaJazz, con Ahmad Jamal Trio: Ahmad Jamal, il leader, la stella, al piano, James Cammack al contrabbasso e Idris Muhammad alla batteria.

"Il profeta", "Il maestro", "L'architetto", "Ahmad il magnifico", "Il prestigiatore del piano", "L'uomo con due mani destre",questi gli epiteti attribuiti al leader del gruppo e che riesco a spiegarmi facilmente subito dopo l'esecuzione dei primi brani.

Jamal, classe 1930, appare agilissimo al piano nonostante l'età, a volte rapito dalla musica, quasi travolto fisicamente dal flusso di note che esegue, si muove, si agita, dirige i due compagni con gesti delle mani e accompagna la musica con esclamazioni di approvazione...

Cercando informazioni e maggiori notizie sul pianista ho potuto comprendere meglio le dinamiche della performance: Jamal raramente propone una scaletta prefissata nelle esibizioni in trio, lui stesso dice"Decido io al momento e gli altri mi seguono".
Infatti propone un tema irrompendo con accordi ff seguiti da altri pp, il basso e la batteria lo seguono, poi si alza, cammina sul palco, si mette di lato e lascia spazio e tempo per i solo per poi riprendere il suo posto per la conclusione del brano.
Alla fine del concerto, applausi molto calorosi, tanto da riportare il trio sul palco per un sempre graditissimo bis...

Un'altra piacevolissima serata in splendida compagnia e all'insegna della buona musica, stavolta con dell'ottimo, purissimo jazz...



Votantonio! #2

2008-03-28T18:29:47.639+01:00

Fermenti politici in tutta la blogosfera!
Su segnalazione di maelstrom, colgo il suo invito ad effettuare questo test, il politometro, un'interessante misurazione del proprio orientamento politico.
Basta esprimere il proprio grado di consenso su 15 statement politici su temi importanti e attuali e verrete piazzati rispetto ad un sistema cartesiano a due assi, conservatori/progressisti e confessionali/laici, accanto alle posizioni dei candidati premier.
Ecco il mio "piazzamento"...ehm, penso si commenti da sè!

(object) (embed)

Ho apprezzato molto anche l'iniziativa di Mtv, segnalata l'altra settimana da 4nT0: un sito ad hoc sull'election day e che contiene un glossario politico, un blog, un forum, le istruzioni per votare e la raccolta delle "e-lezioni sulle elezioni", brevi lezioni di educazione civica tenute dai vj.

Capirci qualcosa in modo da saper usare bene il voto, questo piccolo ma importante strumento che ci viene dato? Yes, we can...almeno lo spero!



Votantonio!

2008-03-11T20:06:36.678+01:00

Tempo di elezioni, tempo di manifesti elettorali con faccioni sorridenti e sguardi (almeno nella intenzioni) accattivanti, sicuri e rassicuranti che ci seguono nei nostri spostamenti quotidiani...e, mentre le tipografie rimpinguano le casse alla faccia della foresta equatoriale che si rimpicciolisce, non c'è angolo rimasto libero in città, paesini, periferie, strade urbane ed extraurbane, muri, cantieri, pali e cestini per i rifiuti...ovunque.

Da qualche elezione, inoltre, è invalsa l'abitudine di affiancare alla foto uno slogan che dovrebbe, e sottolineo dovrebbe, riassumere il programma di questo o quel candidato, per renderlo più riconoscibile, più facilmente identificabile all'interno della giungla delle liste elettorali...
Slogan con giochi di parole, con critiche agli avversari (tipo quello,da poco per le nostre strade, del Pdl sul Paese messo in ginocchio dalla sinistra), con battute o aspetti come dire...folkloristici.

La rassegna sarà lunga, le politiche sono ad Aprile, ma qui avremo anche le regionali e a seguire le comunali...quindi chissà quanti manifesti!


(image)
Allora iniziamo con questo simpaticissimo esempio di slogan "dialettale"



"Non semu tutti i stissi"
La PASSIONE e l'IMPEGNO di un Catanese vero.









...accompagnato dal sorriso ammiccante di cui sopra.
Non siamo tutti gli stessi? E meno male, aggiungerei io!



DopoFestival

2008-03-09T00:32:01.426+01:00

No, non parlerò del Dopofestival di Elio e Le Storie Tese...perché li conosciamo, si sa che qualsiasi cosa facciano è bella, divertente, ben studiata e riuscita.

Ma questo è il mio Dopofestival, con commenti e impressioni.

(image) Innanzitutto, Anna Tatangelo, che nel suo ultimo festival cantava "essere una donna, non vuol dir riempire SOLO una minigonna", ha coerentemente dimostrato, con i fatti (prova ne è la foto qui a fianco)che essere una donna vuol dire anche riempire un push-up, tenere la camicia aperta, avere un chilo di trucco tra fondotinta, mascara e ombretto e riuscire a sembrare volgare anche se il look è firmato John Richmond (che non è già il massimo della classe...)
Ma da una che è testimonial di Monella Vagabonda non ci si poteva aspettare molto.
Mi limito all'analisi del look...perché il testo e la canzone sono troppo profondi, tanto che potrei non riuscire a risalire più.

Per il resto, passando alle vere canzoni, il mio podio è
1°-Max Gazzè
2°-Sergio Cammariere
3°-Lola Ponce e Jo Di Tonno (con tanta solidarietà per il nome)

La canzone di Max Gazzè è musicalmente perfetta, bellissima, oltre che difficilissima da cantare; Sergio Cammariere è l'uomo da cui tutte le donne vorrebbero farsi dedicare una canzone (ma la serata finirebbe comunque lì); Lola Ponce e Jo Di Tonno sono bravissimi (per loro cantare senza dover saltare e ballare è una passeggiata) e la canzone di Gianna Nannini è stupenda.

Mi sono piaciuti molto anche Frankie HI-NRG e L'aura, ma la scoperta è stata con Tricarico, semplicemente fantastico come anti-Vasco con la sua canzone contro una vita spericolata.
Del tutto inutili, pleonastici a mio parere Toto Cutugno, Amedeo Minghi, Little Tony.

Chiambretti fenomenale. La battuta più bella: "...loro erano protagonisti di Notre Dame de Paris...che non è Carla Bruni!"

Che poi, andando oltre le liti, le discussioni, le polemiche, la canzone di Tiromancino è veramente brutta!



Lunch @ SoSushi!

2008-02-22T20:00:38.202+01:00

(image) Oggi, insieme a maelstrom, ho sperimentato un ottimo pranzo a base di sushi e sashimi in versione take-out in un ristorante aperto recentemente a Catania: SoSushi, catena di ristoranti jap nata a Bologna e finalmente arrivata in Sicilia.

L'ambientazione è carina, il locale forse un po' piccolo, ma offre una serie di servizi interessanti tra cui un servizio di catering, consegna a domicilio, cene con chef a domicilio e una scuola di sushi con corsi per adulti e bambini.
Spero che questo "esperimento" giapponese a Catania abbia successo e riesca a competere con arancini, carne di cavallo, e le varie cucine etniche già presenti e più radicate...il servizio è ottimo, come la qualità del pesce, la presentazione delle pietanze e il loro packaging.

A conti fatti mi è piaciuto tutto...e l'ho anche mangiato con le bacchette e con la salsa di soia...ma...lo zenzero dolce sott'aceto per pulire la bocca tra un pesce e l'altro ha il sapore di Svelto, ecco, quello proprio non mi è piaciuto e penso non riuscirò ad abituarmici!

La prossima volta....sake!



Sarah Jane Morris @Metropolitan

2008-02-16T17:20:32.569+01:00

Conoscevo la sua voce nella versione più soft, ossia in "The look of love", ma il concerto a cui ho assistito è stato proprio una rivelazione: Sarah Jane Morris al Metropolitan, giorno13 febbraio, ospite graditissima della rassegna 2008 dell'Associazione Catania Jazz.

L'apertura del concerto è stata affidata ad una giovane cantautrice salentina, Agnese Manganaro, la cui voce limpida, potente e capace di parecchi virtuosismi mi ha ricordato quella della più esperta collega Petra Magoni. Nonostante si cimenti anche come autrice, io ho personalmente proferito le sue qualità di interprete di brani altrui, magari adattati o riarrangiati per la sua voce.

E poi arriva sul palco lei, Sarah Jane Morris, la protagonista assoluta della serata con la sua chioma riccia e rossa, come una fiamma, che sprigionerà energia per quasi due ore.
Ha eseguito molti brani nuovi del cd che sarà pubblicato a breve, ma non sono mancate le puntate nei repertori altrui, come "Toxic" di Britney Spears, o "The Blower's Daughter" di Damien Rice(un inaspettato regalo di S.Valentino in anticipo per me e maelstrom che, alle prime note ci guardiamo contenti e sorpresi), o classici da rivisitare in chiave personale come "Me and Mrs Jones"....il tutto con estrema versatilità di stili, ritmi e un'estensione vocale sorprendente dai caldi bassi agli acuti graffianti.
Lei balla, si agita al ritmo della musica e coinvolge tutto il teatro che balla e batte il ritmo insieme a lei...proprio un bel concerto.

Lo so che non è gentile rivelare l'età di una donna, ma, vorrei arrivare anch'io a 63 anni portandoli così!



Sicilian pride

2008-02-08T20:23:42.089+01:00

Proprio per non farmi pentire del tutto del pagamento del canone Rai, martedì ho scoperto una piacevole trasmissione: Su al Sud, un viaggio in otto puntate da Napoli in Sicilia e poi di nuovo "su" in Puglia.
La puntata di martedì, sulla Sicilia, iniziava così:

L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito: soltanto qui è la chiave di tutto. (Goethe)

e a quel punto ho sentito qualcosa dentro, un moto d'orgoglio, una certa soddisfazione unite però ad una punta di diffidenza dovuta al fatto che troppo spesso una captatio benevolentiae d'esordio, e soprattutto sulla Sicilia, è seguita dal tragico "però" che puntualizza e precisa che...però c'è anche la mafia con tanti altri problemi.

Io amo la Sicilia, sono malata di...sicilianitudine, penso sia qualcosa che mi scorre nelle vene, che non perderò mai, ovunque vada, qualsiasi cosa dicano sulla Sicilia o facciano alla Sicilia.
Vado orgogliosa del mio dialetto, della sua estrema efficacia e del suo farmi sentire così spontanea, naturale e vera quando lo parlo, senza sovrastrutture imposte e apprese scolasticamente.

Perché il Mezzogiorno è fatto dagli individui, ma ogni individuo del Sud è circondato dall’alone della sua terra, del cielo, del suo mare”

Edmondo Berselli

Adoro i colori e i dettagli della Sicilia e per questo cerco di coglierli nelle mie foto alle quali però non posso purtroppo allegare i profumi e i suoni che spesso si ad essi si accompagnano.
E visto che la Sicilia è la chiave di tutto, vale la pena anche di dedicarle un tag ad hoc.


In fondo, ha ragione Ugo Ojetti: “Si è sempre i meridionali di qualcuno”



Mamma Rosa?

2008-02-06T21:47:14.893+01:00

Marini ha provato a mettere insieme un governo, rincorrendo i vari capi di coalizioni e segretari di partito che, invece, erano troppo impegnati perché già in campagna elettorale;
un uomo il cui partito ha raccolto appena l'1,4% dei consensi alle ultime elezioni e a cui è stato affidato miracolosamente e immeritatamente il Ministero di Grazia e Giustizia fa cadere il Governo e riesce a porre fine alla legislatura;
il Papa e i medici cattolici sostengono che sia giusto e doveroso rianimare un feto ancora vivo dopo l'aborto indipendentemente dai danni e dai problemi fisici e psichici che potrà manifestare a causa del suo sviluppo ancora incompleto;

e allora...perché, se tanto c'è da dire e approfondire, devo ascoltare per ben due giorni dettagli e messaggi e notizie sulla morte e sui funerali di Rosa Bossi?
Il titolo della notizia era proprio: "Mamma Rosa"...ma cos'è? Una marca di confetture? Di merendine? E cosa ha fatto di tanto rilevante a livello nazionale a parte l'aver dato alla luce Silvio Berlusconi, frutto del suo ventre?
La cosa è giustificabile solo sotto un punto di vista:
Silvio sta a Gesù come mamma Rosa alla Madonna

Ok, ma, per favore, almeno non sui tg della Rai...ho pagato il canone.



Profeticamente....

2008-02-06T19:03:16.914+01:00

(image)
Amy Winehouse, originally uploaded by Eric Nowels.


They tried to make me go to rehab
I said no, no, no.
Yes I been black, but when I come back
You wont know, know, know.

I ain't got the time
And if my daddy thinks im fine
He's tried to make me go to rehab
I wont go, go, go.

I'd rather be at home with ray
I ain't got 70 days
Cos there's nothing, nothing you can teach me
That I can't learn, from yester halfaway


Alla fine invece in riabilitazione ci è dovuta andare...
Ha una voce stupenda, una carriera folgorante e non riesce a gestire la sua vita.
Magari è così...magari no.
Forse la sofferenza e la sregolatezza la influenzano nell'interpretazione, nel comunicare con gli altri...
Tra una visione e l'altra, intanto, lei rischia la vita e fa più notizia di quando vinceva premi a volontà.
Quando si dice "genio e sregolatezza".



Altro che Endemol!

2008-01-23T21:04:15.610+01:00


Elaborato a Napoli un nuovo e senza dubbio duraturo format televisivo:


La pupa e...il secchione





Repubblica come Studio Aperto?

2008-01-20T15:59:27.218+01:00

Ho deciso: non riesco a capire il criterio di classificazione delle news sulla homepage di Repubblica.
Deve essere proprio una domenica pregna di avvenimenti politici e sociali se al primo posto c'hanno messo il Papa. Megatitolo: IN 200 MILA AL PAPA DAY e lui che accorato esclama "Grazie della solidarietà", con tanto di foto di striscioni che recitano "Cristo è la vera...Sapienza".
Non c'è che dire, una cosa organizzata meglio di una manifestazione di Forza Italia...e dove la mettiamo la mancata solidarietà verso quegli studenti, verso quei professori universitari che si sono visti criticati e additati nel legittimo esercizio del loro diritto al dissenso?

Cerco qualche notizia sui milioni di miliardi di tonnellate di pattume campano che hanno riempito i nostri schermi televisivi fino a qualche giorno fa, ma invano.
E devo scendere giù di un bel po' per trovare la notizia della "divergenza" di interpretazione della condanna di Cuffaro tra lo stesso condannato e il Procuratore nazionale Antimafia.

Ma per risollevarmi, ecco campeggiare in alto accanto al Papa le immagini della nuova pettinatura di Ronaldo tecnicamente definita "corn rows"...(image)



1st birthday

2008-01-16T19:09:35.207+01:00


Buon blog-compleanno a me, buon blog-compleanno a me...

La torta non è stata scelta a caso, è viola (come me, il mio nome, il mio abbigliamento, il mio blog), con tanti fiori (che sono uno dei miei soggetti preferiti nelle foto), e con le farfalle (a volte, ma ne avevo già parlato, mi sento proprio come una farfalla)...ma questa torta è anche enoooorme, 4 piani di torta da condividere con tutti quelli che mi hanno accompagnato in questo e-viaggio, in questo mondo dei blog.
Agli albori c'erano i fedelissimi maelstrom, clair e 4nt0, ctakahob, Mushin e ciambrino (non odiarmi se ti chiamo così)...poi sono iniziate le blog-amicizie con spezie, V e Nina...di recente il gruppo si è infoltito con GoodWizard, Ale e belgapalermitanoepazzo...
Dimentico sicuramente qualcuno e non menziono quelli che sono passati per caso da qui, o passeranno....ma in fondo, un pezzo di torta non si nega a nessuno!

A tutti voi: Grazie!




My Moleskine

2008-01-09T17:51:18.179+01:00

(image)
Weekly notebook, originally uploaded by almostviola.



Dopo averne regalate diverse a varie persone nel corso dello scorso anno, finalmente ne ho ricevuta una in regalo, tutta rossa, limited edition, tutta mia, e tutta da riempire....
E' spessa non più di un centimetro e conterrà tutto il mio 2008, pagina dopo pagina, settimana dopo settimana, impegni dopo impegni, rispettati e non, cose belle e brutte, svolte decisive o giornate routinarie...
Per adesso sono solo fogli vuoti e impersonali, toccherà a me riempire ogni giorno e...viverlo.




Collocamento

2008-01-04T12:23:48.603+01:00

Stamattina:

-Pronto?-
-Sei quella del giornale?
-Scusi, chi parla?-
-Ho letto il tuo annuncio sul giornale, quello in cui cerchi lavoro...-
-Ma...di che annuncio...veramente...avrà sbagliato!-
-No, è proprio il tuo numero, su SeraCittà, cerchi lavoro..-
-Senta, facciamo così, lei da dove chiama?-
-Da Portici, perché?
-Perché allora è sicuro che è un errore...ha sbagliato, buongiorno-

E poi dicono che non c'è lavoro, me lo propongono anche a mia insaputa! In ogni caso non ho neanche voluto chiedere di cosa si trattasse, a Portici in questo momento servono solo guidatori di camion e ruspe, spazzini (o meglio operatori ecologici) e pompieri...



Non capisco...

2008-01-02T13:44:04.226+01:00

(image)
Nail Polish, originally uploaded by deadcenter.



"non capisco..."
...perché il pennellino, nelle boccette di smalto, è sempre troppo corto e non arriva mai fino al fondo, costringendomi a manovre assurde per riuscire ad usare TUTTO lo smalto che c'è oppure a comprarne uno nuovo. Uhmm...uno nuovo...ecco, forse l'ho capito.