Subscribe: pistinomedia
http://maxnpistino.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
Added By: Feedage Forager Feedage Grade B rated
Language: Italian
Tags:
anche  che  dal  dei  fino  foto  freeride  già  giù  pistino  più  poi  sentiero  slopestyle photocontest  slopestyle  sul  tra 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: pistinomedia

pistinomedia



Il mio blog fotografico del FREERIDE



Last Build Date: Thu, 08 Sep 2016 04:36:47 +0000

 



Slopestyle photocontest 2010 tutte le foto

Mon, 26 Jul 2010 10:41:00 +0000

Stefano BertoniCristopher BredaCristian MartinelliDavid Umberto ZappaFlavio BortoluzziFederico CeciliotDiego De MarchiMauro Di PasqualeGiancarlo FabroSimone Carlo FortYari GhidoneLuigi MariussiElena MartinelloFilippo MenardiMattia MenestrinaNicola MolonEdoardo OdoricoLuca ParisseMarco PeruzzoJan PirnatMaurizio PoleseLuca StellaUrban UrbancFederica UrbanFrancesco Zanet[...]



Simpel Session 2010 BMX Final Highlights

Sun, 28 Mar 2010 10:53:00 +0000

(object) (embed)



Vito d'Asio rimesso a nuovo!

Mon, 18 Jan 2010 17:20:00 +0000

Partenza ripida giù dall'asfalto e inizia il singletrack, droppino naturale e via velocissimo, curva spondata a dx e subito controcurva a sx (sembra di schiantarsi contro le 2 pareti....adrenalina!), scalino, pietraia sconnessa con buchi sul finale per pedalare come un matto dove spiana x pompare più possibile il doppio che spara in alto, spondina a sx e via ancora veloce pedalando, struttura di tronchi da scavalcare (non il massimo), e giù di nuovo......inserimento a dx per il tratto tutto nuovo, curvette lente tra alberi, scalino di mezzo metro con pietre e curve secche sul pendio....giù x il ripidone attaccato ai freni e lasciando scivolare la bici in derapata per riprendere il sentiero con l'aiuto di una spondina...2 pedalate x uscire ollando tra 2 alberi e tuffarmi sulla grossa esse fatta di due curvoni ripidissimi, (soddisfazione!!!) ..qualche scalino da doppiare nel mezzo e giù dal muro di roccia e radici senza toccar freno, (shock!) "questo uno dei tratti più carini, anche da vedere".Ricomincia il singletrack veloce e battuto, 3 curve spondate da prendere a tutta e via in falsopiano pedalando come un matto a manetta tra lievi saliscendi in mezzo agli alberi......fiatone.....riprende il ripidone, relax..c'è un drop ma si evita x il troppo fango che rallenta e giù sui curvoni verticali costruiti nel ripido bosco, e spero di non sbagliare 1 mossa, (cadendo fuori dal sentiero non ci si fermerebbe più fino infondo), ....e sui cambi di pendenza bisogna essere precisi sennò la bici parte via e le gomme scivolano già abbastanza anche andando giù dritti...poi una parete ancor più verticale porta al ruscello dove sorgerebbe il doppio di legno che fa passare oltre, (si può fare di meglio, l'atterraggio e sul piatto! ).Si continua x l'ultimo tratto, altro muro e un pezzetto di pista forestale x poi riprendere il sentiero giù a sx, tecnicissimo, fatto di veri e propri muri in discesa e compressioni che sparano su dall'altra parte (con un pò di impegno e velocità si salta e ci si gira), ....e le curve a 90° in mezzo agli alberi diventano ancora più divertenti, alcuni doppi fatti da 1 rampa di tronchetti ricoperti di terra e atterraggio naturale, sparano abbastanza bene e si può trikkare... gli ultimi 2 sull'ultimo pezzo in discesa veloce schivando le piante e il gas rimane aperto fino infondo per poter saltare più lunghi possibile, giungendo alla fine pensando già a risalire per farne subito un'altra.[...]




Wed, 30 Dec 2009 11:38:00 +0000

(image)
BUON'ANNO A TUTTI!!!



Ritorno alle origini?

Thu, 19 Nov 2009 17:25:00 +0000

(image) La mia prima bici, con gli adesivi ed il manubrio viola, e la mia attuale, di nuovo con gli adesivi ed il manubrio viola!... l'avessi fatto apposta, ma è proprio un caso!
certo che però non si assomigliano per niente...!

(image)



DH Melette - Gallio

Mon, 05 Oct 2009 18:20:00 +0000

Tutte le fotoQui trovi le classifiche[...]



Schladming - finale Coppa del Mondo DH 09

Tue, 22 Sep 2009 18:40:00 +0000

Schladming 2009 FOTO[...]



Sabrina a Leogang 09

Mon, 31 Aug 2009 21:17:00 +0000

(object) (embed)



Bikepark Leogang (Helmcam)

Mon, 31 Aug 2009 21:15:00 +0000

(object) (embed)



Slopestyle photocontest – Pistino Nimis – 30 maggio 2009

Thu, 11 Jun 2009 15:52:00 +0000

Slopestyle photocontest – Pistino Nimis – 30 maggio 2009Report:Chi l’avrebbe detto che il Pistino,nascosto dietro le colline di Nimis sarebbe diventato il bikepark più fotografato d’Italia?Eppure a 3 anni dalla nascita il Pistino è un park da slopestyle in piena regola,con 25 strutture una diversa dall’altra, ben fatte e ben distribuite su tutto il percorso che scende dal pendio in più linee sfiorandosi e incrociandosi in vari punti,cosa che permette ai riders di scegliere e personalizzare ogni singola discesa dall’inizio fino in fondo e ai fotografi di posizionarsi ovunque, trovando scene diverse tra loro senza grossi spostamenti, quale altro posto si presterebbe meglio per un foto contest?L’idea di dare importanza alla fotografia in un posto costruito per divertirsi con le biciclette è nata da una discussione tra Pier (Sights),Max e Stefano già un anno fa, e ha cominciato a prendere forma a fine dicembre quando il gruppo del “Nimis club” ha deciso d’impegnarsi ad organizzare l’evento freeride dell’anno.Non appena la notizia si è divulgata,i migliori fotografi sportivi hanno subito dimostrato gran interesse e curiosità per l’evento così come numerosi sponsor tecnici e locali.Un po’ più difficile è stato far capire ai riders che la scena non avrebbe interessato solo le foto, ma anche le prestazioni in campo dei bikers premiando best rider e best trick con una giuria a parte.Definito il tutto non c’è voluto molto tempo per riempire le liste delle pre iscrizioni, con più di 20 fotografi e oltre 40 riders in lista, costringendoci a chiuderle con dieci giorni di anticipo.Meno 1 day:Già di buon mattino si mettono in viaggio i team e i gruppi più lontani per recarsi alla mecca dei saltatori, partendo da Roma, Milano, Genova, Torino, Vicenza, Padova e molte altre città italiane nonché da Slovenia e Croazia.La sera è già festa,e intorno al fuoco si uniscono dialetti diversi,facce nuove e i look più svariati,con cuffioni Skullcandy al collo e bandane in testa, cose che si differenziano da noi che indossiamo le solite magliette Pistino e le braghe corte che teniamo per scendere al bar del paese a bere il caffè.Day zero:Dopo 2 settimane di sole e 35°C le previsioni non sono il massimo e in teoria ci aspetta una lunga sfilza di temporali e cielo coperto, ma di buon mattino il sole splende alto, mostrando agli “stranieri” quanto bello e curato sia il Pistino, i mucchi di terra ben battuti e definiti che servono a spiccare il volo sembrano raddoppiati tra ombra e luce,le amache sotto le acacie che creano un fresco angolo di relax vanno già a ruba e le biciclette cominciano a farsi sentire con i rumori delle loro ruote libere e a volte il cigolio dei freni.Fino all’ora di pranzo l’afflusso è regolare e il team che abbiamo preparato per non farci mancare niente è prontissimo, reparto iscrizioni, chioschi e percorso funzionano già a pieno ritmo e ben presto anche le griglie si accendono per preparare il cibo a tutti i presenti.Nel primo pomeriggio comincia ad arrivare il pubblico numerosissimo assieme ai massicci gruppi di nubi nere che un po’ ci intimoriscono facendoci pensare di anticipare il contest di 90 minuti, la giuria è pronta, i fotografi hanno già creato una fitta foresta di cavalletti e flash sotto ogni salto e i riders non riescono a tenere le gomme a terra, quindi si da inizio allo slopestyle photocontest.Tre ore per lo scatto vincente, la concentrazione di chi sta dando spettacolo è tale da annientarsi dal pubblico, sembra che ognuno sappia perfettamente cosa fare, e questo da un tocco di professionalità a quello che sta succedendo, sembra che il gruppetto di Nimis ce la stia facendo di nuovo a stupire i locals e ce la stia mettendo tutta per divertirsi e far divertire tutti i presenti in quel parco che coperto da[...]



http://x-team-umag.blogspot.com/

Tue, 05 May 2009 18:37:00 +0000

(image)
Il report del Dirt che si è svolto lo scorso weekend a Umag in Croazia,non si capirà cosa c'è scritto,ma il blog è molto interessante e racconta di un team che come noi gioca con la terra e il cielo.





E naque il Pistino

Mon, 04 May 2009 20:18:00 +0000

Una foto ritrovata di quello che era prima il campo su cui oggi si trova il park da slopestyle più bello e divertente d'Italia,la vigna dai pali blu e la famiglia Ceschia quasi al completo in pausa merenda... [...]



Vito d'Asio (22-02-09)

Sun, 22 Feb 2009 23:06:00 +0000

Paolo V.DendoMattiaLolloMaxnPhotos Maxn e Dendo[...]






Aidussina (Slovenia) 15 febbraio 09

Mon, 16 Feb 2009 18:14:00 +0000

Tanta neve e perfino ghiacciata,ci ha fatto fare a piedi (e a son di scivoloni) gran parte dei ripidoni del sentiero che parte dal Monte Calvo (Mali Golak), mt. 1495 e scende per ben 10 km attraversando pendenti boschi di pini in bellissimi singletrak dal fondo coperto da aghi di pino e piste velocissime e sassose dove la velocità mette a dura prova gli ammortizzatori delle bici,fino ad Aidussina,luoigo del ritrovo per il giro freeride.Purtroppo solo una discesa,per via del ghiaccio non si riusciva a salire fino in cima con le macchine,e quindi abbiamo dovuto pedalarcela fino al sentiero che scende ripido,a tratti in neve fresca divertentissimo e a tratti ghiacciato e impossibile anche a piedi se non aggrappandosi ai rami o sfruttando rocce e impronte di scarponi che hanno formato dei gradini qua e la...molto meglio invece la seconda metà,dove il sentiero stretto,tecnico e ripido era quasi asciutto e poi la pista,larga e velocissima,anche se piena di pietre smosse ma con alcune curve spondate a wallride e droppetti naturali.Sarà meglio tornarci quando si scioglierà la neve![...]



White Style Leogang

Mon, 16 Feb 2009 18:09:00 +0000

(object) (embed)



New Guinness Record (Timo and Joscha)

Fri, 02 Jan 2009 11:55:00 +0000

(object) (embed)




Freeul freeride

Mon, 29 Dec 2008 17:05:00 +0000

(object) (embed)

By demoproduction "LucaB"




Gli amici romani a Leogang

Wed, 03 Dec 2008 16:31:00 +0000

(object) (embed)




Freeride a Torreano e in Pistino

Tue, 25 Nov 2008 16:45:00 +0000

(image)
(image)
(image) Sabato 22-11-08. Siamo saliti,prima in macchina poi a piedi,sul monte Kraguoinca a Torreano di Cividale,per poi scendere prima dai pratoni,poi sulla forestale fino al sentiero della ex pista DH,ancora totalmente percorribile e molto divertente.... (foto maxn)

(image)
(image) (image) Domenica 23-11-08. In Pistino a saltare in compagnia di Daniele,Albert e Mary,Alecarlot (che ha scattato queste foto),Lollo,Goldreic,Switch,Jacopo e Maria,Lorenzo e altri...



Vips!!!

Fri, 31 Oct 2008 16:53:00 +0000

John Tomac e Cecetto (mio fratello) a Nevegal molti anni fa Rennie con Paolo a Maribor 2007Richie Schley con LucaB in quel di Wagrain 08Maxn assieme a Paola Pezzo tutta d'oro! Sarentino 2001Covarik e Paolo a Maribor Peat con Lorenzo ai mondiali 2008 Commezzadura John Tomac a Kaprun e Cocco Chatel 08...Maxn e Luchino con Timo Fabietto e la mitica Atherton,campionessa del mondo 08Maxn,Cam Mc Caul,Fabietto (Commezzadura 08)Brian Lopes ai mondiali in Val di Sole 2008Timo e Max a Trieste (RedBull bike night 07) Peat con Sergio e bimbo (Commezzadura 08)[...]



Kranjska Gora 2008 "l'ultima" uscita in park

Sun, 19 Oct 2008 18:47:00 +0000

(image) Lorenzo sul mini drop
(image)

(image) Loris sull'ultimo panettone

(image) .....e sul doppio.....altissimo come pochi



Red Bull Rampage 2008

Mon, 06 Oct 2008 20:37:00 +0000



(image)
(image)
(image)
Guarda i VIDEO e le FOTO



Raduno d'autunno

Sun, 28 Sep 2008 06:21:00 +0000

(image)



John Tomac (il mito)

Thu, 28 Aug 2008 21:20:00 +0000

(object) (embed)

Un video di parecchi anni fa,sarà più o meno il 1997 quando correva in Giant,è stato il mito di molti per anni,ai tempi delle gare in Crosscountry,ed il freeride per lui già esisteva!