Subscribe: 039
http://zero39.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
Added By: Feedage Forager Feedage Grade B rated
Language: Italian
Tags:
altro  anche  che  cosa  della  essere  fare  gli  mondo  perché  più  può  quando  qui  solo  sono qui  sono  vita 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: 039

039



accetta ciò che sei, amalo, celebralo – e proprio in quella celebrazione inizierai a vedere l’unicità degli altri, l’incomparabile bellezza di ogni essere umano. (Osho)



Last Build Date: Thu, 27 Apr 2017 13:07:00 +0000

 



rendere irrilevante la fine

Mon, 22 Jun 2009 02:53:00 +0000

(image)

sto buttando via tutto il vecchio. intendo dire bollette, fogli, fogliacci, biglietti, fotografie mai scattate, polvere che mi screpola le dita tanto che ho dovuto usare la crema per le mani come una casalinghe della pubblicità. la mia vita vola. e il passato, è il carburante che si è trasformato in fumo, e nuvole. e il cielo ride di noi. 

e anche questo blog, me lo ero dimenticato. volevo salutarlo.  aggiungo un link. se dovesse continuare continua qui. anzi no. il link non è valido.

"La tua mente continua a giocare all’infinito, l’intero contesto è del tutto simile a un sogno, in una stanza vuota. Mentre mediti, osserva la mente mentre gioca come un monello: assomiglia a un bambino che gioca e salta, solo perché scoppia di energia, tutto qui. Pensieri che saltano, scherzi e lazzi, solo per gioco – non essere serio su quelle cose. Anche se è presente un pensiero cattivo, non sentirti in colpa. Viceversa, se è presente un pensiero splendido, grandioso – l’idea di servire l’umanità e di trasformare il mondo intero, l’idea di portare il paradiso sulla terra – non gonfiarti troppo l’io, non sentire di essere diventato un grande! Si tratta solo della mente che gioca e scherza: a volte si abbatte e a volte si eleva. Non è altro che energia in eccesso che straripa e prende forme e aspetti molteplici, tutti diversi tra loro.

Devi applicare a tutta la tua vita la dimensione del gioco. Qualsiasi cosa tu stia facendo, sii presente in quell’azione con totalità assoluta, al punto da rendere irrilevante la fine."

(Osho)




forza irlanda!

Sat, 14 Jun 2008 04:34:00 +0000

(image)
mi è venuta voglia di ripostare qualcosa sul blog. un'altra volta, se ce ne fosse ancora bisogno, l'unica nazione chiamanta liberamente e democraticamente a decidere sul trattato di lisbona - cioè europa unita e decidiamo noi banchieri e burocrati nei palazzi di vetro per voi, e ciao ciao italia sovrana e tutti gli altri -, ha detto no grazie.... l'irlanda.  chissà cos'è successo in irlanda che hanno lasciato decidere il popolo..., comunque ogni tanto succede.
e l'euro-totalitarismo così amato dai veltrusconi d'europa, dai loro salotti e dai loro portaborse e portavoce nei media, ha preso almeno una bella pernacchia...
succeda poi quello che deve succedere, ma è una bella soddisfazione.



non puoi migliorarti

Sat, 19 Apr 2008 19:02:00 +0000

(image)

Non puoi migliorarti. E non sto dicendo che non avverrà mai alcun miglioramento, ricordalo – tuttavia non puoi migliorarti. Quando smetti di migliorarti, la vita ti migliora. In quel rilassamento, in quella accettazione, la vita inizia ad accarezzarti, la vita inizia a fluire attraverso di te. Nessun altro è mai stato simile a te e nessun altro sarà mai simile a te; tu sei semplicemente unico, senza confronti.

Accetta ciò che sei, amalo, celebralo – e proprio in quella celebrazione inizierai a vedere l’unicità degli altri, l’incomparabile bellezza di ogni essere umano.

L’amore è possibile solo quando esiste una profonda accettazione di se stessi, dell’altro, del mondo. L’accettazione crea l’ambiente in cui l’amore cresce, il terreno in cui l’amore può fiorire.

Ho sentito raccontare:
Un re andò nel suo giardino e trovò alcuni dei suoi alberi morenti, fiori e cespugli stavano appassendo. La quercia disse che stava morendo perché non riusciva a essere alta come il pino. Osservando il pino, il re lo trovò piegato perché non riusciva a sostenere i grappoli come la vite. E la vite stava morendo perché non era in grado di fiorire come la rosa. Infine trovò una viola, fresca e fiorente come sempre. Alla domanda del re, la viola rispose:

“Ho dato per scontato che, quando mi hai piantata, volevi una viola. Se avessi voluto una quercia, una vite o una rosa, avresti piantato quelle. Per cui ho pensato: visto che avevi piantato proprio me, dovevo fare del mio meglio per essere ciò che volevi. Io posso solo essere me stessa, e sto cercando di esserlo al meglio delle mie capacità”.

Tu sei qui perché questa esistenza ha bisogno di te, così come sei. Altrimenti sarebbe esistito qualcun altro! L’esistenza non ti avrebbe aiutato a essere qui, non ti avrebbe creato. Tu stai adempiendo qualcosa di assolutamente essenziale, qualcosa di fondamentale, così come sei. Se Dio avesse voluto un Buddha, ne avrebbe potuti creare quanti ne voleva. Ne ha generato uno solo, era sufficiente, e lo ha appagato nel profondo. Da allora non ne ha più prodotto un altro.

Invece ha creato te. Pensa semplicemente al rispetto che l’universo ti ha dimostrato! Sei stato scelto tu, non Buddha, non Cristo, non Krishna. E il motivo è questo: tu eri più necessario. Ora sei tu il più adatto. Il loro lavoro è compiuto, essi hanno contribuito la loro fragranza all’esistenza. Ora tu devi contribuire la tua.

Ma i moralisti, i puritani, i preti continuano a insegnarti, facendoti impazzire… è come se dicessero alla rosa: “Diventa un fior di loto.” E al loto: “Che fai? Devi diventare qualcos’altro”. Fanno di tutto per far impazzire l’intero giardino, e ogni cosa sta morendo – e questo perché nessuno può mai essere qualcun altro. È impossibile.

Ecco cos’è accaduto all’umanità: tutti stanno fingendo. Ogni autenticità, ogni verità è perduta, tutti cercano di apparire diversi da ciò che sono. Guarda semplicemente te stesso: stai fingendo di essere qualcun altro. E puoi solo essere te stesso – è impossibile, né potrà mai accadere, che tu sia qualcun altro. Rimarrai te stesso, sempre e comunque. Puoi godere di questa realtà e fiorire, oppure condannarla e appassire.

Osho



bambino espulso dall'asilo causa pettinatura

Wed, 09 Apr 2008 02:05:00 +0000

(image)

e a proposito di fascismo, quello vero...

un bambino in inghilterra è stato espulso dall'asilo per la sua pettinatura.
piuttosto bella direi. l'aveva scelta lui dalle foto esposte dal parrucchiere. 
l'asilo in questione è un asilo normale, e non richiede alcuna uniforme.

è uno dei tanti casi,
soprattutto nei paesi anglosassoni, dove anche il più innoccente accenno di 
individualismo viene perseguito immediatamente.  

e in america qualche tempo fa hanno anche arrestato e ferito al polso una 16enne colpevole di avere fatto cadere una fetta di torta alla mensa della scuola...

comunque, grande scelta tavis, bellissima pettinatura...!



sesso israele e formula 1

Wed, 02 Apr 2008 02:42:00 +0000

(image)

Max Mosley, boss della formula 1, viene messo al rogo dai media per un festino con prostitute vestite più o meno da naziste (o almeno parlavano tedesco). Sputtanato su youtube. Quindi l'opinione pubblica e teste di "istituzione" varie e addirittura ex piloti ebraici come Stirling Moss chiedono le sue dimissioni.

Ho letto oggi al bar, che volevo vedere la Gazzetta dello Sport nuova com'era, effettivamente così piccola è comoda da leggere anche su uno sgabello al bancone del bar.

Insomma, lo stato sionista, cioè lo stato terrorista n°1 al mondo, recordman ufficiale per violazioni delle risoluzioni ONU, non ne ha abbastanza...
adesso, con l'appoggio della sua macchina propagandistica, vuole anche conferire su come e dove le persone debbano infliare il loro pisello.

Siamo in attesa delle leggi contro le fantasie sessuali delle persone che hanno il Merito di realizzarle in maniera consenziente per tutti...

Meno male, il buon Max Mosley ha deciso di fregarsene e di non dimettersi...



ragazze truccatevi ! anzi no...!

Fri, 21 Mar 2008 04:29:00 +0000

(image)
(image)

nooo...
ragazze truccatevi. anzi no.
insomma, non lo so.

ho trovato per caso queste foto su internet mentre navigavo in cerca di tutt'altro...,

ma non a caso, che
proprio ieri ho incontrato una ragazza
che mi piaceva ma mi piaceva
tanto, e l'ho vista struccata, 
l'ho incontrata in banca, da cliente a cliente

e mi sembrava una qualunque...  
era una qualunque. 
avrei ricordato più facilemente il suo numero di conto che
la sua faccia se fosse stata una sconosciuta.

era senza l'incantesimo del rimmel,
rossetto e fondotinta effetto super, e cielo sugli occhi e
tramonto sulle guance e la matita
dell'artista
eccetera

fortunate siete ragazze, con tutte queste armi...



ho fame!

Tue, 12 Feb 2008 04:17:00 +0000

(image)
amici, amiche

nemici, nemiche

tazze di caffé varie. siate benedetti.
alla fine la vita è qui. e si può ricominciare per sempre.
gratis!





l'amore è

Tue, 02 Oct 2007 02:54:00 +0000

l'amore
è un'astrazione
proiezione e articolazione del
sistema genitale
e viceversa

e i suoi giochi e le finte e
spettacolo e scappa
e
pipì per segnare il territorio e
+ e -
da cui l'elettricità

l'amore non è
solo articolazione e
sistema

l'amore sono io.

l'amore non inizia

l'amore è fiducia, è non chiedersi in
continuazione come andrà a finire

l'amore non è un programma elettorale

l'amore non è incastrare
preciso
l'altro dentro di te
come un mobile ikea

l'amore non è quando da
solo non ti piaci abbastanza

l'amore non è il timbro burocrate di un
futuro assicurato.

l'amore è avere fiducia nell'amore

l'amore è quando permetti all'altro
di rimanere un
mistero,
un tesoro

non essere sempre pieno di sospetti, e di dubbi

non discutere con l'amore.
lascialo giocare.

l'amore è quando ogni
giorno è

semplicemente oggi.



la cosa giusta per te

Thu, 06 Sep 2007 00:55:00 +0000

ti piace una cosa?
vuol dire che è la cosa giusta per te.

lascia stare le teorie. i calcoli
le statistiche gli accendini
i raffreddori il
metronomo greta garbo la pizza
con gli amici il pettegolezzo
sui nemici
la squadra del cuore la prognosi
riservata

dimentica
il mondo per quello che è.

ricordati
del mondo per quello che sei.

dimentica
il marketing di un
dio che promette un paradiso nell'aldilà,
in cambio
basta solo sottoscrivere per una vita
d'inferno, da sopportare qui.

ricordati
del mondo per quello che sei.

quindi,
se ti piace una cosa, vai
e conquistala.

e se insisti con questo atteggiamento,
può anche darsi
che tu
non riesca a raggiungere la cosa che ti piace.

ma se insisti con questo atteggiamento
mal che vada,
sarai felice.

ci sarà
sempre
la primavera
nella tua vita,
e
l'albero del piacere
continuerà a dare i suoi frutti.



genio

Tue, 04 Sep 2007 03:55:00 +0000

(image)
oggi ho letto sul giornale di the doctor valentino rossi, che non avevo visto la gara,

e parlando di come gli vada tutto storto, oltre per i noti motivi fiscali, anche per le sconfitte e i guai in pista, e domenica gli si è anche rotto il motore..., valentino avrebbe dichiarato:
"... e giovedì sera mentre venivo qui mi ha attraversato la strada un gatto nero e lui si è toccato i marroni."

genio. puro woody allen.




l'ultima sorpresa

Thu, 23 Aug 2007 23:05:00 +0000

(image)
Ho sentito raccontare la storia di tre mistici cinesi. Nessuno sa i loro nomi, e nessuno li ha mai saputi. Erano conosciuti semplicemente come “I tre santi che ridono”, perché non fecero altro che ridere! Ridevano e basta.

Questi tre personaggi erano persone veramente belle: ridanciane, avevano la pancia che sussultava dal gran ridere. Ed era qualcosa di contagioso: vedendoli, altri scoppiavano a ridere. In breve, l’intera piazza del mercato rideva… e solo un attimo prima quel luogo era grigio e spento, tutti pensavano solo ai soldi. Poi all’improvviso, la presenza di quei tre folli cambiava completamente l’atmosfera. Ora tutti si erano scordati che erano lì per comprare e vendere. Nessuno era più avido: per un istante si schiudeva un nuovo mondo.

Viaggiarono in tutta la Cina, di paese in paese, di villaggio in villaggio, aiutando semplicemente le persone a ridere. Con loro, tutte le persone tristi, arrabbiate, avide e gelose, si mettevano subito a ridere. E molti percepirono quella chiave… può trasformarti!

Un giorno, in un villaggio, accadde che uno dei tre morì. Gli abitanti accorsero, pensando: “Ora saranno in difficoltà. Vogliamo proprio vedere come faranno a ridere. Il loro amico è morto: dovranno piangere!”

Ma quando raggiunsero il posto in cui si trovavano, videro che i due saggi rimasti ballavano, ridevano e celebravano la morte.

Gli abitanti del villaggio dissero: “Questo è troppo! Quando un uomo muore, è profano ridere e danzare”.

Ma i saggi risposero: “Per tutta la vita abbiamo riso con lui. Come potremmo salutarlo per l’ultima volta diversamente? Dobbiamo ridere, godere di questo istante, dobbiamo celebrare. Questo è l’unico addio possibile, a un uomo che ha riso tutta la vita. E noi non lo vediamo morto: come può morire una risata, come può morire la vita?”

Il corpo doveva essere cremato e la gente disse: “Gli faremo un bagno, come prescrive il rituale”. Ma i due saggi dissero: “No, il nostro amico ha detto: ‘Non seguite alcun rituale e non cambiatemi gli abiti e non lavatemi. Mettetemi semplicemente sulla pira così come sono e datele fuoco’. Per cui dobbiamo rispettare le sue istruzioni”.

E all’improvviso accadde qualcosa di spettacolare. Quando il corpo venne dato alle fiamme, quel vecchio fece il suo ultimo scherzo: sotto i vestiti aveva nascosto tantissimi fuochi d’artificio, e all’improvviso fu una gran festa! L’intero villaggio si mise a ridere. E quei due folli si misero ballare, e l’intero villaggio si mise a ballare con loro.

Non era più una morte, era una nuova vita.


Osho - tratto da I tarocchi della trasformazione



il modo più facile di fuggire da se stessi

Thu, 02 Aug 2007 05:02:00 +0000

(image)
Bhagwan,
sono un politico radicale e rivoluzionario. Hai qualcosa da dirmi?

Werner, sei già andato troppo lontano, non mi ascolteresti. Essere un semplice politico è già sufficiente, ma tu sei un rivoluzionario e sei radicale, è un cancro doppio, triplo! La politica non ti basta? Devi anche essere radicale, e rivoluzionario? Purtroppo si trovano sempre parole bellissime per nascondere le nostre orribili realtà.

Nessun politico può essere rivoluzionario, perché la rivoluzione è solo spirituale. Nessun politico può essere radicale, perché il termine stesso radicale significa che hai a che fare con le radici. Il politico si limita a sfrondare le foglie, non ha niente a che fare con le radici. Solo l'illuminazione ti porta alle radici, solo la meditazione ti porta a toccare i problemi alle radici.

La politica è sempre esistita, e così i politici, e cosa è accaduto? Il mondo è sempre lo stesso miserabile carosello! Di fatto la miseria continua a moltiplicarsi ogni giorno che passa. Tutti questi politici, rivoluzionari e radicali, si sono rivelati degli imbroglioni. Certo, pieni di buone intenzioni, ma queste non contano niente, ciò che conta è la consapevolezza. Il politico non ha alcuna consapevolezza, sta solo cercando di evitare i suoi problemi interiori, cerca solo di sfuggire i propri problemi.

E il modo più facile di fuggire da se stessi consiste nell'interessarsi ai problemi del mondo, all'economia, alla politica, alla storia, alla difesa dei poveri, alla trasformazione delle condizioni sociali, alle riforme. Sono tutte strategie per sfuggire ai propri problemi, strategie sottili, pericolose, perché così si ha la sensazione di fare qualcosa di grande, mentre si è semplicemente dei vigliacchi.

Werner, prima di confrontarti con i tuoi problemi, affrontali. Cerca prima di tutto di trasformare il tuo essere. Solo un individuo che si è trasformato è in grado di far scattare un processo di trasformazione negli altri.


Osho
tratto da - Koan Zen, L'oca E' Fuori - News Service Corporation



bush rettiliano

Wed, 18 Jul 2007 03:57:00 +0000

(image)
c'è questa intervista del 2005 alla cnn di george bush padre e bill clinton, nella quale si vede che george bush è un rettiliano. dicono in molti.

è un video impressionante. e sta avendo parecchio successo su youtube.
si vedono chiaramente e ripetutamente le pupille di bush cambiare forma, da rotonda a striscia verticale!, occhio appunto tipico dei rettili.
da notare il battito di ciglia continuo di bush, assolutamente innaturale.
e anche il colore degli occhi sembra mutevole. e sicuramente non è l'azzurro naturale di bush.

sembra che questi rettiliani siano esseri di un'altra dimensione, non percepibile dal nostro spettro vibrazionale, e siano in grado di assumere a piacimento forma umana o di rettile. i testimoni oculari affermano che nel momento della trasformazione (shapeshifting), siano proprio gli occhi quelli a mutare prima.

probabilmente bush non ne poteva più di rimanersene lì in quel corpo a farsi intervistare...



sono qui per renderti completamente libero

Sat, 07 Jul 2007 15:52:00 +0000

Tutto il mio lavoro consiste nel fare di te un "testimone". Tu vorresti che tutto fosse bello. Vorresti che tutte le esperienze fossero piacevoli. Non vuoi essere davvero un testimone. Cerchi continuamente consolazioni. E' per questo che vieni da me: per essere consolato, per farti dare una pacca sulla spalla. Se ti dico che va tutto bene, ti senti bene, ma per quanto tempo questo potrà aiutarti? Prima o poi svanirà. E così ritornerai ancora da me e aspetterai di nuovo la pacca sulla spalla. Non ti sarà di nessun aiuto e creerà una dipendenza da me. Devi essere indipendente. Devi essere te stesso. Devi essere solo.-Non sono qui per darti dogma nei quali credere. Un dogma dà sicurezza. Io non ti faccio nessuna promessa per il futuro. Ogni promessa per il futuro rende sicuri. Io sono qui semplicemente per renderti sveglio e consapevole. E' tutto qui: vivere nel qui e ora, con tutta l'insicurezza, l'incertezza e i pericoli che la vita porta con sè. -Non sono qui per perpetuare il passato. Quindi sono contrario a ogni tipo di conoscenza acquisita. Sono totalmente a favore dell'imparare, dell'apprendere. Imparare vuol dire innocenza, apertura, ricettività. Imparare vuol dire: "Non so e sono pronto a sapere". Conoscenza vuol dire: "Lo so già!". Il concetto di conoscenza è il più grande inganno che la società crea nella gente.-Non sono qui per darti nessun dogma. Non sono qui per impartirti nessuna conoscenza. Ti aiuto semplicemente a vedere ciò che realmente è.Non sono un messia, non sono un missionario. Non sono qui per creare una chiesa, o per dare una dottrina al mondo, una nuova religione - no.-Il mio impegno è completamente diverso: una nuova consapevolezza, non una nuova religione; una nuova consapevolezza, non una nuova dottrina. Basta con le religioni e basta con le dottrine! L'uomo ha bisogno di una nuova consapevolezza.-Non sono qui per importi alcuna religione. Sono qui per renderti completamente libero, senza pesi, senza zavorre, senza religione, senza ideologie. Solo un silenzio profondo, serenità, profondità e un volo che può arrivare fino alle stelle.-Stai cercando una figura paterna che ti possa ispirare, che possa portare un po' di fuoco nella tua vita spenta. Ma se qualcun altro mette il fuoco nella tua vita, acquisisce potere su di te. Io non sono qui per portare fuoco nella tua vita, né di nessun altro. Io sono qui per aiutarti a vedere il tuo fuoco.-Il mio lavoro consiste nel demolire tutte le bugie che ti circondano e non nel sostituirle con qualcos'altro, ma nel lasciarti completamente nudo nella solitudine. Io credo che soltanto nella tua solitudine potrai conoscere la verità, perché tu sei la verità. Non devi andare da nessuna parte per cercare la verità. Nemmeno Gesù, Krishna e Buddha possono darti la verità. Nemmeno io posso dartela. Non è qualcosa che qualcun altro possa darti.-Il mio lavoro è aiutare tutte le religioni a morire pacificamente. Lo spazio che hanno occupato fino a oggi dovrebbe essere preso dalla scienza. Potremmo usare due definizioni: scienza per la realtà oggettiva e religione per quella soggettiva. Ma potremmo semplificare usandone una sola - scienza - con due diverse dimensioni: una verso l'esterno e l'altra verso l'interno.-Non sono interessato a "chiarirti" la mente. Il mio impegno è quello di renderti consapevole della confusione della tua mente, della malattia della tua mente, di renderti consapevole della tua patologia... così che sarai costretto a disfartene. Non ti ci potrai aggrappare più.-Il mio scopo è quello di insegnare la meditazione alle persone. La meditazione è l'arte di pulire lo specchio da tutta la polvere che la società, la religione e il sistema educativo hanno riversato su di[...]



cos'è una cosa cattiva?

Tue, 19 Jun 2007 20:52:00 +0000

(image) Alla fine cos'è una cosa cattiva?
Una cosa cattiva è qualcosa che è diverso rispetto a ciò che vorrei. Chi può decidere qual'è la cosa cattiva?
Jerry e Esther stavano guardando la mamma uccello deporre le sue uova nel nido, e poi il gatto del vicino si è mangiato l'uccellino appena nato.
Esther ha detto "gatto cattivo"!
E il gatto ha detto, "buono l'uccellino!"

tradotto da qui: What is a bad thing anyway? A bad thing is something that is different than what I want. Who gets to decide what the bad thing is? Jerry and Esther watched the mother bird lay her eggs in the nest, and then the neighbor's cat ate the baby bird. Esther said "bad cat!" And the cat said, "good bird!"



complimenti

Mon, 18 Jun 2007 23:11:00 +0000

(image) questa velina è la più porca velina della storia delle veline!
e ovviamente è un complimento, una cavalla molto selvatica diciamo...
ho trovato questa e altre foto in cui se non si cala del tutto le braghe jeans o costume, che è quello che amerebbe fare anche in pubblico, le abbassa a più non posso - ai confini della realtà se fosse una serie tv.

ripeto, questo è un complimento. fa venire molto ma molto appetito... questa melissa satta.

e bobo vieri, complimenti anche a lui. anche se il suo amicone "oh oh oh, oh oh oh oh, pippo inzaghi segna per noi" ha messo dentro la doppietta della champions, ci sanno fare tutti e 2...



il tabù

Fri, 15 Jun 2007 08:03:00 +0000

(image) stavo leggendo google news e ho trovato questa
news: Anche la Bce avverte l'Italia: "Il tesoretto usatelo per ridurre il deficit"
il che è un giro di parole quasi comico...
perché il significato è questo: Anche la Bce avverte l'Italia: "Il tesoretto datelo a noi"

riassumerei così, in 4 righe, come funziona la società:

la banche centrali, private, stampano il denaro, e poi lo prestano allo stato, che così può mantere il potere sul territorio.
poi lo stato, tassa gli schiavi (i cittadini), per pagare gli interessi sul debito.
nel frattempo lo stato distrae gli schiavi (i cittadini) con la scuola, i media, eccetera.

se c'è un tabù al mondo, è questo.

qui una lista degli azionisti della banca d'italia, che a sua volta ha una quota del 14.57% della banca centrale europea. banche private insomma.
-
vi siete mai chiesti,
se tutte le nazioni ricche del mondo sono indebitate, dove sono finiti tutti i soldi?




quando hai sonno, dormi

Mon, 11 Jun 2007 22:56:00 +0000

(image)
Fare un miracolo è una gran cosa, ma non così grandiosa. Fare un miracolo significa essere ancora nel mondo dell’ego. La vera grandezza è essere così ordinari da non rivendicare alcuna grandezza; essere così comuni da non tentare neppure di dimostrare alcunché.

Un uomo andò da Lin Chi e gli disse: "Il mio Maestro ha immensi poteri psichici. Che mi dici del tuo? Cosa può fare il tuo Maestro, quali miracoli sa fare?"
Lin Chi chiese: "Quali miracoli ha fatto il tuo Maestro?"

Quel discepolo rispose: "Un giorno mi ha detto di andare sull’altra sponda del fiume e di stare immobile, con un foglio di carta in mano. Il fiume era largo, quasi un miglio di larghezza. Io rimasi immobile col foglio in mano, e lui iniziò a scrivere con una penna da dove si trovava… e lo scritto raggiunse il mio foglio. L’ho visto con i miei occhi, ne sono testimone! Cosa sa fare il tuo Maestro?".

Lin Chi disse: "Quando ha fame, mangia; quando ha sonno, dorme".
L’altro commentò: "Cosa dici? E li chiami miracoli? Tutti fanno quelle cose!".
Lin Chi disse: "Nessuno le fa. Quando dormi, fai mille cose. Quando mangi, pensi mille cose. Quando il mio Maestro dorme, dorme semplicemente; non si rigira, non sogna neppure. In quel momento esiste solo il sonno, nient’altro. E quando ha fame, mangia. È sempre presente al momento."
Che senso ha scrivere con una penna da una sponda del fiume all’altra? È sciocco. Solo gli sciocchi saranno interessati a cose simili. Che senso può mai avere?

Qualcuno andò da Ramakrishna e gli disse: "Il mio Maestro è grande: è in grado di camminare sull’acqua."
Ramakrishna commentò: "Che sciocchezza! Posso andare da un traghettatore e per poche lire lui mi porta sull’altra riva. Il tuo Maestro è uno sciocco. Vai, e fagli capire che non dovrebbe sprecare la sua vita. Quello sì che può essere fatto con estrema facilità".

Ma la mente spasima in continuazione. La mente non è altro che spasimare, desiderare che accada qualcosa. A volte pensa al denaro, a come averne di più, a come avere una casa più grande, oppure più rispettabilità, più potere politico.

Poi, quando ti rivolgi alla spiritualità, la mente non cambia: adesso vuoi avere più poteri psichici – telepatia, chiaroveggenza, e mille altre assurdità. La mente rimane sempre la stessa: vuole di più! È lo stesso gioco che prosegue…
Adesso è la telepatia, oppure la chiaroveggenza, o i poteri psichici: "Se tu riesci a fare queste cose, io posso fare di meglio… posso leggere nei pensieri della gente, a migliaia di chilometri di distanza."

La vita in sé è un miracolo, ma l’ego non è pronto ad accettarlo. Vuole fare qualcosa di speciale, qualcosa che nessun altro fa, che nessuno è in grado di fare, qualcosa di veramente straordinario...

(Osho)



musica musica musica, della madonna

Sat, 09 Jun 2007 09:14:00 +0000

(image) devo dire che io sono uno che comprava i cd contraffatti, e poi solo quelli che mi piacevano me li andavo a ricomprare originali. ma sono ancora in debito con anastacia che non me lo sarei mai aspettato ma il suo cd che ho comprato in quel di roma 3 anni fa me lo porto sempre dietro e glielo devo ripagare. è l'ultimo che mi rimane. sacrosanti i diritti d'autore.

ma il fatto è che ho scoperto artisti che mai avrei conosciuto grazie ai cosidetti marocchini, che dal marocco raramente vengono o venivano.

comunque, stanotte ho passato 3 ore a cercare di aggiungere fondi al mio conto su allofmp3, ma sembra che la piovra apple in accordo con le banche e i governi quelli buoni abbia schienato il miglior sito di musica online mondiale. nada.

spero che allofmp3 riesca a rialzarsi prima del 1, 2, e 3 finale battuto dalle mani dell'arbitro sul quadrato del ring.

diritti d'autore prima di tutto. ma mi fa incazzare che apple itunes, oltre a usare i bambini cinesi come bulloni, faccia questa bella figura vendendo online della musica a formato standard obbligatorio, senza dare scelta all'utente, e facendo pagare un mostruoso 99 centesimi di euro a canzone per musica di qualità poco più che radiofonica, o sicuramente non di qualità eccellente. io ho reclamato e il customer service mi ha detto salta dalla finestra.
-
su allofmp3, quei russi che mangiano gli americani perché i bambini ormai sono indigesti o il dessert dei preti, se vuoi musica di qualità la paghi fino a 10 volte di più di un mp3 a 128kbs, un formato monkey lossless lo paghi poco meno un cd da negozio. power to the people cantava john lennon prima che diventasse troppo scomodo, e con quella moglie strana. io voglio scegliere. e mi piace la qualità. -

i diritti d'autore prima di tutto. anch'io sono un autore e anche dio dice di essere un autore, ma io non posso fare a meno che fare il tifo per allofmp3, e adesso mi sento meglio che mi sono espresso perché in queste 3 ore ho sviluppato parecchia tensione nella zona cervicale. -

colossal youth è il gruppo che ho scoperto col residuo dei mie crediti su allofmp3. un unico album pubblicato, una perla tra i porci delle multinazionali discografiche, copyright 1980.



l'acqua è viva, e sorride

Thu, 07 Jun 2007 23:28:00 +0000

(object) (embed)

fotografati dal ricercatore masaru emoto, i cristalli d'acqua reagiscono a seconda dei pensieri, delle emozioni, delle parole, e della musica
a cui sono esposti.
a seconda delle vibrazioni insomma.

e noi siamo al 70% acqua, e la terra è al 70% acqua...

vuol dire che quello che succede in quei cristalli siamo noi.

http://www.sabinaoggioni.it/Acqua/Emoto.htm




istanbul, una riunione privata tra amici

Thu, 31 May 2007 20:46:00 +0000

(image)
bilderberg 2007:
membri delle famiglie reali, la banca mondiale, la banca centrale europea, la federal reserve, politici di primo piano, media globali, compagnie petrolifere, multinazionali, si incontrano come ogni anno in quella che è ormai la più conosciuta tra le conferenza private dei potenti.
-
una conferenza ad inviti. 130 circa. con invitati alcuni media, ma ovviamente con il divieto assoluto di parlarne. e con un gran schieramento di forze dell'ordine e servizi segreti a protezione dell'evento.
-
è una di quelle riunioni in cui si decide il cosa, chi, come, e quando, di quello che succederà nel mondo per il prossimo anno. dopo di che i camerieri vari della politica, del giornalismo, e dei servizi segreti si preoccuperanno di servici nella maniera più opportuna il menu da loro scelto.
-
è solo una riunione privata, dicono. niente di male. non c'è da preoccuparsi.
guardatevi tranquillamente jerry scotti,
e voi di sinistra prendetevela con quelli di destra che sono i cattivi e voi di destra prendetevela con quelli di sinistra che sono i cattivi.
-
nel frattempo noi gli invitati ci riuniamo quest'anno a istanbul, al ritz carlton hotel. dal 31 maggio al 3 giugno 2007.
-
sembra che all'ordine del giorno ci sia il tentativo di comprare e convincere i turchi a appoggiare i kissinger boys degli stati uniti per un cambio di regime in iran...
-
quest'anno è filtrata in anticipo la lista degli invitati,
gli italiani presenti sono: franco bernabè (rothschild europe), john elkann (fiat), mario monti (banchiere di stato), tommaso padoa-schioppa (banchiere di stato), giulio tremonti (banchiere di stato).
-
altri italiani molto conosciuti che hanno preso ordini negli anni scorsi: walter veltroni, marco tronchetti provera, gianni riotta, ugo stille, sergio romano, romano prodi, giovanni agnelli, umberto agnelli, emma bonino, mario draghi, eccetera.
-
ma niente di male, è solo una riunione privata tra amici!
-
che mica c'entrate voi cittadini, perché insistete tanto? lasciateci divertire in pace, sono fatti nostri!



le mie fidanzate

Wed, 30 May 2007 01:10:00 +0000

(image)
allora,
quella di sinistra la chiamerò penelope
è la mia preferita dal lunedì al giovedì, cioè per la maggior parte della settimana e evviva la donna sotto e che sa cucinare,
la seconda da sinistra la chiamerò "ma che bocca grande che hai"
ed è la mia preferita quando ho sonno o quando da piccolo leggevo pinocchio,
la seconda da destra la chiamerò baby,
ed è quando i week-end non so più in che nazione mi trovo ma lei sa dove ho messo il passaporto,
la prima da destra la chiamerò jeannie,
ed è quella che quando meno me l'aspetto me la trovo lì davanti e allora ci pensa lei a tirarmi fuori dai guai con qualche miracolo...
amen :)



un fiore di questa terra

Mon, 28 May 2007 21:17:00 +0000

(image)
Non desiderare l'altro mondo.
Vivi questo mondo,
e vivilo con intensità e con passione.
Vivilo totalmente, con tutto il tuo essere.
E da questa fiducia totale,
da questa vita di passione, d'amore, di gioia,
acquisterai la capacità di trascendere.

L'altro mondo è nascosto questo.
Il Buddha dorme in Zorba.
Deve essere risvegliato.
E nessuno può svegliarti,
a eccezione della vita stessa.
Io sono qui per aiutarti a essere totale,
dovunque ti trovi,
qualunque sia la condizione del tuo essere:
vivi quello stato dell'essere con totalità.

Solo vivendo qualcosa totalmente
la si può trascendere.
Prima diventa un Zorba,
un fiore di questa terra,
e attraverso questo processo,
acquista la capacità di diventare un Buddha,
un fiore dell'altro mondo.

(Osho)



la dittatura

Thu, 24 May 2007 23:22:00 +0000

(image)
è passata inosservata una nuova direttiva approvata il 9 maggio. stabilisce che in caso di un evento catastrofico e di emergenza nazionale, il presidente degli stati uniti è autorizzato a prendere il completo controllo del governo e della nazione, sostituendo ogni altro potere federale o locale, e rendendo di fatto nulla la costituzione.

e sembra che non sia nemmeno necessario per il presidente, fare richiesta al congresso per stabilire o meno l'esistenza di tale situazione di emergenza nazionale...
-
la dittatura americana verso l'ufficializzazione?




più forti

Thu, 24 May 2007 23:11:00 +0000

(image) è come dice il presidente,

più forti dell'invidia
più forti dell'ingiustizia
più forti della sfortuna