Subscribe: La Buona Forchetta e ...
http://labuonaforchetta.blogspot.com/feeds/posts/default
Added By: Feedage Forager Feedage Grade B rated
Language: Italian
Tags:
alla  che  circa  cui  dei  della  delle  fax mail  gustare  locale  messina  nome  pesce  più  ristorante  sono  valutazione buongustaio 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: La Buona Forchetta e ...

La Buona Forchetta e ...



... un blog dove scoprire mille luoghi da gustare e non solo ...



Updated: 2017-12-11T19:06:16.831+01:00

 



Davai

2009-06-09T11:55:05.183+01:00

Nome: Davai
Telefono: 0902934865
Fax: --
E.Mail: info@davai.it
Indirizzo: Via XXVII Luglio n. 38 - Messina
Web: www.davai.it
Periodo d'apertura: --
Fascia di prezzo: alto
Tipologia: ristorante - enobraceria
Cucina: carne - pesce - crostacei
Commento: ottimo locale. Ottima Cucina. Ottima scelta di vini.
Da non perdere: --
Altre Info: --



Ritrovo Portella

2009-06-09T11:47:26.096+01:00

Nome: Ritrovo Portella
Telefono: 09045550
Fax: --
E.Mail: --
Indirizzo: C.da Portella Castanea - Messina
Web: --
Periodo d'apertura: tutto l'anno
Fascia di prezzo: basso
Tipologia: Pitoneria - Pizzeria - Bar
Cucina: tradizionale e rustica
Commento: il mitico pitone di Castanea. Da sempre un top.
Da non perdere: il pitone classico e quello prosciutto e formaggio.
Altre Info: --



Virginia Pub - L'Orso Yoghi

2009-06-09T11:43:54.754+01:00

Nome: Virginia Pub - L'Orso Yoghi
Telefono: 090392775
Fax: --
E.Mail: --
Indirizzo: Via Consolare Pompea, 1469 - Villaggio Sant'Agata (Messina)
Web: --
Periodo d'apertura: tutto l'anno
Fascia di prezzo: basso
Tipologia: Fast Food - Creperia
Cucina: veloce, piatti caldi e freddi
Commento: piccolo locale capace di sfornare panini, bruschette, insalate e crepe veramente ottimi. Piacevole l'ambiente, arricchito da oggetti vari e da numerose foto del mitico Totò.
Da non perdere: tutte le varianti degli Hot-Dog
Altre Info: --



Aeolia

2009-06-09T11:40:06.849+01:00

Nome: Aeolia
Telefono: 0909284260
Fax: --
E.Mail: --
Indirizzo: baia del Tono - Milazzo (ME)
Web: --
Periodo d'apertura: --
Fascia di prezzo: medio/basso
Tipologia: ristorante - pizzeria - bar
Cucina: italiana
Commento: ottima vista, per gustare una pizza o un banchetto ben preparati.
Da non perdere: --
Altre Info: --



La Locandiera

2009-06-09T11:37:25.610+01:00

Nome: La Locandiera
Telefono: 0941911438 - 3355391995 - 3386509533
Fax: --
E.Mail: --
Indirizzo: Lungomare Luciano Ligabue - Capo d'Orlando - Messina
Web: --
Periodo d'apertura: --
Fascia di prezzo: Medio/Basso
Tipologia: Ristorante
Cucina: Carne/Pesce/Tradizionale
Commento: Ottimo e accogliente locale che offre un menù vario e gustoso.
Da non perdere: Il vino bianco locale e la buona pasta al forno.
Altre Info: --



A Pignata

2009-06-09T11:51:59.184+01:00

Nome: A Pignata
Telefono: 090 9286821
Fax: --
E.Mail: --
Indirizzo: Via S. Elmo, 5 - (98057) Milazzo (ME)
Web: --
Periodo d'apertura: tutto l'anno
Fascia di prezzo: media
Cucina: Italiana – Carne/Pesce – Specialità Pugliesi
Commenti: Ottimo Locale dove gustare ottime pizze ed una cucina prelibata e casalinga. Specialità Pugliesi. La gestione famigliare e la cortesia profusa nel servire e consigliare le pietanze, danno la sensazione al cliente di essere "in famiglia". Gli ambienti sono accoglienti e caldi. In inverno un bel caminetto riscalda la prima sala, mentre efficaci funghi termici riscaldano gli altri ambienti. In estate la bella terrazza dà la possibilità di gustare le buone pizze e gli ottimi cibi, con una vista mozzafiato sulla baia di Milazzo.
Da non perdere: Gli Antipasti al buffet, le orecchiette alle cime di rapa (quando di stagione), le pizze, i dessert fatti in casa
Info Utili: accetta carte di credito
Come Arrivare: Autostrada ME-PA. Uscita Milazzo. Proseguire per il Castello.




Alla Torre

2009-06-08T11:13:58.222+01:00

Nome: Alla Torre Telefono: 090 9731432 Fax: -- E.Mail: info@torrepensabene.com Indirizzo: PROTONOTARO di Castroreale (Me) Web: http://www.torrepensabene.com/ Periodo d'apertura: in estate è aperto di sera tutti i giorni tranne il lunedì, d’inverno solo di venerdì, sabato e domenica sempre di sera. Fascia di prezzo: media Cucina: Italiana – Carne/Pesce – Pizzeria Commenti: A Castroreale, frazione Protonotaro, sorge il Ristorante Pizzeria "Alla Torre". Il nome che riecheggia fasti medievali non tradisce, in effetti, la natura e lo spirito del luogo. Infatti il Ristornate Pizzeria "Alla Torre", trova posto nei locali che furono, e nono tutt'ora, del magnifico Castrum Protonothari. E' un castello a pianta quadrangolare. Il palazzo è articolato su due livelli che presentano belle finestre a sesto acuto. Dal cortile si giunge alle sale principali ed al terrazzo da cui si gode di una magnifica vista. La struttura, come detto, è perfettamente conservata al punto che, è sede dell'ottimo locale oggetto di questa segnalazione. La cucina del locale è ottima, i gusti della tradizione uniti ad un tocco di classe conferiscono al luogo il giusto equilibrio e consentono di soddisfare dai palati più esigenti a quelli più goderecci. Ottime varietà di primi, secondi e vini. Il personale è gentilissimo, preparato e cortese. Le sale sono ben arredate. Stoviglie e tovagliato, nonché tavoli e sedie, di prim'ordine. D'inverno, in alcune sale è possibile godere del calore di un vivo caminetto che scoppiettando allegramente, fa da colonna sonora al pasto. D'estate, invece, l'ampia terrazza diventa fonte di freschezza e gioia per gli occhi che possono abbandonarsi ad un panorama suggestivo.La pizza è ottima. Molte varietà. Fragrante, profumata, cotta a puntino.Il Ristorante Pizzeria "Alla Torre" è quindi un luogo dove andare per gustare ottime pietanze, una gustosissima pizza, facendo inoltre un elegante tuffo nella storia. Da non perdere: oltre alle pizze fragranti e gustose, i dolci sono davvero ottimi. Info Utili: Un po' di storia* Il Castello, stando alle fonti, fu costrutio nel 1268 su uno sperone di roccia. Uno dei primissimi possessori fu un tal Pietro Falcone da Messina (1296). Nel 1408 venne infeudato del sito Nicolò Porcio. Nel 1596 il castello appartiene a Violante Marino, quindi ai Grifeo e per ultimo ai Pensabene che ancora lo detengono e gestiscono il locale. Un po' di leggenda* Si racconta che una monaca che calzava uno stivaletto d'oro tutto tempestato di pietre preziose e diamanti abitava nelle cantine del castello, in una sorta di ritiro spirituale. Ai giorni nostri, pare, che nelle notti di luna piena il suo inquieto fantasma appaia passeggiando per le sale, poi lungo la scala che porta al balcone, ove era solita fermarsi. Si dice, dunque, che il fortunato che vagando di notte riesca a vederla e a prenderle lo stivaletto ne rimanga proprietario per sempre.*(fonte: Giovanni Vallone, I Castelli della Sicilia, Newton & Compton, 2005, pagg. 152-153) Come Arrivare: auostrada ME-PA. Uscita Barcellona P.G. - Proseguire verso PA, sulla strada statale. Al bivio per Protonotaro svoltare a sinistra e salire per circa 3 km. [...]



Trattoria "Da Luciana"

2008-04-06T08:46:47.784+01:00

A San Piero Patti (ME), c.da Sambuco, in un contesto naturalistico di prim'ordine, c'è un luogo dove si incontrano - in un connubio che è festa per il palato - cucina e tradizione.
La Trattoria "Da Luciana" è, ormai, meta fissa di chi cerca gusto, tradizione, buona cucina e simpatia. I sapori tipici della campagna (funghi su tutti) sono abilmente preparati dalla espertissima Luciana che, con mani esperte ma ancora semplici, dà ai suoi piatti un gusto inconfondibile, che non è facile trovare altrove. Buona cucina e buon bere sono di casa.
I gustosi antipasti, tra cui gustare le bune marmellate fatte in casa e l'ottima ricotta ancora calda, sono una festa del palato. Ma ancora, tutti i preparati a base di funghi inebriano le narici, scuotendo gli appetiti anche dei tipi più difficili. Ed i primi che conservano ancora tutto il sapore delle "domeniche di paese", quelle della pasta al forno fatta in casa, sono la giusta continuazione dopo degli antipasti così intriganti. L'ottima grigliata di carne, le tasche di maiale ai funghi, l'agnello al forno, sono il giusto complemento ad un pranzo all'insegna del buon gusto, della leggerezza e della sapiente cucina. Il vino locale è ottimo e scalda già il cuore con il suo ottimo colore rubino e l'intenso aroma che prepara l'appetito.
Un posto dove è consigliatissimo andare per trascorrere un pranzo con la famiglia o con gli amici all'insegna del cibo sano, del divertimento e delle tradizioni della nostra terra.
Infine, notazione doverosa, il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo, si mangia - tanto e di qualità - con circa 30,00 euro.
--
Come arrivare
Da Messina o Da Palermo
Da Autostrada A20 Messina Palermo, uscita Patti.
Strada provinciale 122 direzione San Piero Patti, Km 18.
Arrivati a San Piero Patti, seguire le indicazioni per C/da Sambuco, a circa 3,5 Km c'è "Luciana".
--
Contatti
Trattoria Da Luciana
San Piero Patti 98068 (Messina)
in C/da Sambuco, 1
Per prenotazioni o informazioni
telefonare al numero: 0941/660309- 0941/661049
--
Valutazione del Buongustaio: @@@@@






Al Borgo Antico

2008-02-11T12:43:06.371+01:00

Al Borgo Antico è una pizzeria e trattoria che offre la possibilità di gustare numerose pizze ed una varietà di pietanze della tradizione siciliana. Il locale è caldo ed accogliente ed il personale gentile e pronto. La vera particolarità del locale sono la numerosa varietà di pizze offerte, che vanno dalle più tradizionali alle più sfiziose. Una ulteriore notazione è che a volte le pizze vengono presentate con una forma particolare, che richiama la tipologia di pizza richiesta (ed esempio la pizza mari e monti ricorda, nella forma, un pesce!).
Consigliatissimo.
---
E' consigliabile prenotare prima, specialmente se si è in più di 4 persone.
---
Come arrivare:
AUTOSTRADA ME-PA.
USCITA: BARCELLONA P. di G.
Proseguire per S.S. 113 direzione PALERMO
Nei pressi di TERME VIGLIATORE imboccare la strada provinciale n. 93 per circa 2,5.
Arrivati a RODI' MILICI, alla piazza girare sulla sinistra, e nel primo vicoletto sulla destra (percorribile solo a piedi) c'è "Al Borgo Antico".
---
Contatti:
tel. 0909741252
cell. 3396298294
http://www.alborgoanticodirodi.it/
---
Valutazione del BuonGustaio: @@@@@



Bucca di Mola

2007-10-18T12:53:37.611+01:00

A Santa Teresa di Riva, in via Lungomare si trova il simpatico ed accogliente Ristorante Pizzaria "Bucca di Mola".La specialità di questo locale è la pizza al metro.Le misure disponibili sono 1/2 metro ed 1 metro.Normalmente il 1/2 metro è sufficiente per due persone, mentre 1 metro può andar bene per 3 o 4 persone anche se, suggerisco, se si è in quattro si può iniziare con un metro e poi, magari, se ne può ordinare un altro mezzo metro.I gusti sono vari. E' possibile ordinare fino a 3 gusti per mezzo metro e circa 5 o 6 gusti per il metro.Si va dalla Margherita, classica, alle pizze più particolari come l'Americana.Il servizio è piuttosto veloce.La pizza viene servita su taglieri in legno e viene adagiata su dei cavalletti che vengono posti sul tavolo. La pizza è già tagliata così ci si può servire più facilmente."Bucca di Mola" è senza dubbio un locale dove poter trascorrere una serata diversa, divertente e simpatica.---Come arrivareAutostrada ME-CTUscita a Roccalumera.Proseguire per Santateresa di Riva.Svoltare sul lungomare. Proseguire per circa 2 km.---Cosa vedere nelle vicinanzeclicca qui o clicca qui---InfoRistorante Pizzeria "Bucca di Mola"Via Lungomare Santa Teresa di Riva (MESSINA)Tel. 0942757450 - Cell. 3476450090---CuriositàCos'è la "Mola" del nome del locale?Nome comune: PESCE LUNA o PESCE MOLA (Inglese: short moonfish)Nome scientifico: Mola molaFamiglia: Molidi (Molidae)Ordine: Tetraodontiformi (Tetraodontiformes)Classe: Osteitti o Pesci ossei (Osteichthyes)CARATTERISTICHEQuesto inconfondibile pesce dal corpo ovale può raggiungere dimensioni notevoli (3 m di lunghezza e di altezza, e 20 quintali di peso). Presenta un corpo più alto che lungo, con una forma quasi rettangolare e compresso lateralmente. Le pinne pettorali sono estremamente piccole, al di sopra delle quali si aprono delle brevi fessure branchiali. Le pinne dorsale e anale, molto sviluppate in altezza, si uniscono posteriormente in una specie di pinna pseudo-codale,detta clavus, a margine ondulato. Il pesce luna presenta il dorso, le pinne e la base della pinna caudale grigiastri, brunastri overdastri; i fianchi e la superfici ventrale sono più chiari. La pelle è molto spessa e ruvida per la presenza di minuti dentelli che la rivestono, ma è priva di scaglie. La sua bocca è molto piccola e provvista di denti saldati tra loro a formare un becco osseo tagliente.L’occhio è piuttosto grande. VITA ED ABITUDINIIl pesce luna, sia per la dimensione sia per la forma del corpo e delle pinne, non è un veloce nuotatore. Esso è stato osservato per lo più fluttuare in superficie in mare aperto. Spesso è stato visto galleggiare, quasi si lasciasse trasportare dalle onde. Forse però gli animali osservati erano vecchi e/o morenti, è probabile che gli individui in salute vivano a medie ed elevate profondità (sino ai 360 m). Esso si nutre di una gran quantità di animali: larve di anguilla, meduse, crostacei, pesci, alghe,ecc.Quando il pesce luna raggiunge i 50-60 cm di lunghezza i due sessi tendono a differenziarsi: il muso dei maschi diviene più prominente (quasi a forma di naso) e la pinna pseudo-codale diviene più ampia.DOVE E’ POSSIBILE INCONTRARE IL PESCE LUNAQuesto grande e divertente pesce è una specie frequente e cosmopolita. Esso si spinge molto a nord, seguendo la Corrente del Golfo. Non di rado è stato osservato lungo le coste della riviera ligure. Nello stretto di Messina viene pescata amatorialmente con la fiocina. (clicca qui)Delle abitudini riproduttive di questo grande pesce si sa ben poco, ma sembra che la femmina possa produrre più di 300.000.000 di uova! (fonte clicca qui)---Valutazione del Buongustaio: @@@@[...]



Il Parco degli Ulivi

2007-10-18T12:12:41.148+01:00

A pochissimi chilometri dall'usicta di Villafranca Tirrena (ME) si trova l'Hotel "Il Parco degli Ulivi" un centro multifunzionale in cui soddisfare il benessere del palato, della mente e del corpo.
Il centro si compone, infatti, di un ottimo ristorante, in cui è possibile gustare anche una pizza decisamente ben preparata, ma purtroppo non a legna.
Vi sono anche una scuola di equiatzione ed un centro benessere ed una non troppo grande piscina.
Il luogo gode di un'ottima vista.
---
Cosa vedere nelle vicinanze
Calvaruso
Riscendendo sino al bivio e seguendo le indicazioni per Calvaruso si giunge al piccolo abitato che sorge ai lati della omonima forra. Di particolare importanza è il "Santuario dell'Ecce Homo" edificato nei primmi anni del '600 dal principe di Calvaruso (Cesre Moncada), retto dai frati del terz'ordine regolare francescano, all'interno è ricco di momenti artisitici. Nella navata sinbistra della chiesa si trova la statua lignea dell'Ecce Homo realizzata da Fra' Umile di Pietralia (1634). Ai lati di questa, incastonata in un apparato vistosamente barocco, vi sono due ceri votivi donati dalla cittadinanza intorno al XVIII secolo forse per lo scampato pericolo della peste del 1743. Nell'altare maggiore della chiesa si trova una tela del XVII secolo che raffigura la Immacolata con i Santi Francesco, Margherita, Anna e Chiara. Sull'altare vi è invece un suggestivo tabernacolo ligneo probabilmente del XVII secolo.
A destra deklla chiesa vi è il chiostro seicentesco che conserva ancora in qualche sua parte le natcihe fattezze. Da qui si ha accesso la Museo della Devozione che raccoglie gli ex voto degli scampati pericoli (maggiormente scampati naufragi). Da menzionare una tela raffigurante La Strage degli Innocenti e la Biblioteca del convento che ospita libri del XVII-XIX secolo.
---
Come arrivare
Uscita Autostrada A20 Messina - Palermo
Prendere svincolo Rometta e proseguire sino al bivio per Serro - Calvaruso.
Raggiungere la località Castello, quindi, proseguire per Via Europa ed infine per Via Regione Siciliana.
---
Info
Il Parco degli Ulivi Hotel 3 stelle sup.
Contrada Romeo - Villafranca Tirrena (ME) - P.IVA 02567440835
Tel. 090 3379529 - Fax 090 3379528
---
Valutazione del Buongustaio: @@@



"n'to pammentu"

2007-05-01T20:49:25.814+01:00

A pochissimi chilometri da Milazzo, sulla provincale 65, contrada Bassavalle di Santa Lucia del Mela, sorge "n'to pammentu" della Azienda Agricola Agrituristica Parra, un luogo in cui trovano spettacolare connubio gusto, semplicità e tradizione.
La buona cucina dell'ottimo "chef" Francesco sono, certamente, il fiore all'occhiello di questo gradevolissimo luogo. Il locale è ricavato all'interno di un vecchio palmento rimesso a nuovo. Esternamente conserva ancora il gusto e la tradizione di un tempo. Adiacente alla costruzione dell'antico palmento, di trovano i filari di uva dell'Azienda Parra che producono un vino gustoso e piuttosto rinomato nelle zone. La cucina ha il vero sapore delle cose di una volta, il vino sa di antico ed ha il sapore delle "cose buone".
In definitva "n'to pammentu" è certamente un luogo in cui trascorrere ore piacevoli in compagnia di buon cibo ed ottimo vino.
---
Come arrivare
Provenendo da Palermo o da Messina con l'autostrada A/20, uscire allo svincolo di Milazzo e procedere per la S.S. 113 verso Palermo. A mt. 500 (Olivarella) c'è un bivio verso monte per Santa Lucia del Mela, percorsi km 2, prima di arrivare a Santa Lucia del Mela, si giunge alla Azienda Agricola Parra
---
Recapiti:
tel./fax.090935764
infoline 360531699
Sito: www.agriturismoparra.it
E.mail vini@agriturismoparra.it
---
Da vedere nelle vicinanze:
Santa Lucia del Mela (clicca per saperne di più)
in particolare: il Santuario della Madonna della Neve
Simbolo di S. Lucia del Mela, guardiano e protettore silenzioso, il Castello è posto a 368 m., domina dall'alto del colle Mankarruna la pittoresca cittadina. Le origini sono incerte, ma le fonti attendibili lo fanno risalire agli inizi del periodo musulmano in Sicilia (827-1061), anche se alcuni lo vorrebbero di epoca. Il Castello viene ristrutturato ed ampliato sotto la dominazione aragonese (1322), ospita il grande Federico II d'Aragona. Nel 1600 abbandonato e in rovina, viene ceduto dal proprietario Don Cortile del Santuario della Madonna della NeveFrancesco Marra, Principe di Buccheri, al prelato del tempo, Don Francesco Picciotta. Nel luglio del 1673 grazie al generoso contributo della popolazione venne avviata la costruzione del Santuario. Il 5 agosto del 1674 viene collocata la preziosa statua della Madonna della Neve, nata dalle sapienti mani di Antonello Gagini (1529). Tra la seconda metà del 1700 e l'inizio del 1800, altri lavori rendono ancora più prezioso il Santuario: stucchi e lampadari in legno dorato, l' altare maggiore e il pavimento del presbiterio in marmo policromo, viene realizzata la scalinata ad Y cui si accedeva alla porta principale del Santuario. Ancora oggi è grande l' interesse per la tutela di questo prezioso dono della storia, di questo unico emblema di molti importanti significati.
---
Valutazione del BuonGustaio: @@@@




Ristorante del Parco (F.lli Nipo)

2007-05-01T20:47:51.508+01:00

A pochi km da Santa Teresa di Riva, deviando sulla destra poco fuori dagli insediamenti abitati, in circa 4 Km si arriva alla particolarissima cittadina di Savoca.
In questo suggestivo comune sorge il Ristorante - Pizzeria del Parco F.lli Nipo Di Santoro Domenica. Il Ristorante Pizzeria si snoda in una serie di salette una più carina e suggestiva dell'altra, ma quella di maggiore impatto è certamente la prima saletta (subito sulla sinistra scendendo le scale che conducono al locale). L'interno di qeusta saletta è tutto in caldo legno color noce ed arredato in puro stile contadino. Un caminetto nell'angolo sinistro, anche se spento, dona all'ambiente un pizzico di calore e colore in più. Nella bella stagione il Ristorante - Pizzeria del Parco utilizza il terrazzo per consetire ai clienti di gustare le specialità della casa in un mabiente fresco e dagli scenari certamente mozzafiato.
La cucina è davvero gradevole. La pizza ottima e nel menù ve ne sono di diverse varainti che sicuramente riusciranno a stuzzicare anche i palati più esigenti.
La vera e propria specialità della casa sono comunque le c.d. "Crocchette della Casa". Sono delle crocchette di purea di patate ripiene di prosciutto e formaggio filante. Vengono servite roventi e sono una vera specialità.
---
Come arrivare:
Arrivati a Santa Teresa deviare verso destra lungo la provinciale che porta sino ad Antillo. Proseguire per circa 4-5 KM. Arrivati a Savoca tenere la destra sino ad arrivare al Parco.
---
Cosa vedere nelle vicinanze:

Savoca
Essa consiste in un insediamento arroccato su un colle bivertice, di chiara discendenza normanna. Il punto iniziale del giro di Savoca è certamente costituito dalla Pizza Fossia (dove c'è un gran belvedere) da cui si possono seguire le indicazioni che portano sino al castello. Tale cammino è costeggiato da bei palazzetti che recano alcuni motivi architettonici di grande pregio.
Arrivati presso la Chiesa Madre è possibile di godere di un altro belvedere che abbraccia gran parte della costa sottostante. Le altre chiese da menzionare sono S. Nicolò (di origine quattrocento-cinquecentesca). La Chiesa di San Michele (secolo XV) il cui pregio maggiore è costituito dai due splendidi portali cinquecenteschi. Poco vincino alla chiesa sorge il Museo Comunale di Savoca, che ospita attrezzi da lavoro ed oggetti di vita quotidiana.

Casalvecchio Siculo
Lasciata Savoca, dopo circa 6 km si giunge a Casalvecchio Siculo. Lì giunti si nota subito il suggestivo belvedere su Savoca e sull'intera vallata sottostante. Sicuramente da vedere è la chiesa dei SS. Pietro e Paolo raggiungibile uscendo da Casalvecchio e proseguendo brevemente (circa 3km) verso ovest. E' una chiesa basiliana che costituisce uno dei monumenti più particolari e complessi della Sicilia.
---
Ristorante Del Parco Nino e Olga di Nipo Antonino
Strada Provinciale 19, Savoca (ME)
Tel. 0942761067
---
Valutazione del BuonGustaio: @@@@



Area di Servizio "Torre Cerrano Est"

2007-04-11T11:46:32.757+01:00

Sull'Autostrada A14 (Bologna-Taranto) in direzione Bologna, al Km 393,100, sorge l'area di servizio "Torre Cerrano Est" in cui si trova un punto Autogrill, che offre una innumerevole quantità di servizi.

L'area di servizio, oltre all'Autogrill, offre innumerevoli servizi tra cui:
- Benzine AGIP;
- GPL;
- AUTOGRILL;
- Snack Bar & Mini Market;
- Ampio parcheggio per auto ombreggiato;
- Piccolo parco giochi per bimbi;
- Baby Room;
- Spazi Attrezzati per camper;
- Servizi accessibili da disabili;
- Area Bikers Club (per saperne di più clicca qui)

Fiore all'occhiello dell'area di servizio è, senza dubbio, l'Autogrill. Esso offre la possibilità di consumare un pasto leggero e nutriente a base degli ormai notissimi prodotti Autogrill. All'interno vi sono numerossimi posti a sedere, l'area è molto luminosa e ariosa. Il personale sorridente e molto disponibile. Durante un viaggio lungo, quindi, la sosta presso questa area di servizio diviene un obbligo per chi vuole stemperare la tensione del viaggio consumando un pasto leggero.

Valutazione del Buongustaio: @@@@@



Il Porticciolo

2007-04-11T11:16:24.732+01:00

(image) A Cesenatico (FC), in Via Moretti Marino n. 57 si trova il piccolo ristorante "Il Porticciolo" dove, immersi in uno scenario incantevole dove i riflessi del mare si fondono con quelli del cielo ed il pescato è davvero "quello buono", è possibile gustare piatti a base di pesce. La cucina che viene offerta, tutta di ottima qualità, varia da quella tradizionale a quella particolare che unisce gusti diversi per la creazione di un bouquet davvero unico. Per chi non ama il pesce è, ovviamente, possibile gustare diversi piatti a base di carne. Ma il consiglio che qui si dà è quello di immergersi nei gusti e nei sapori della riviera adriatica.

Qualche notizia su Cesenatico

Cesenatico è un antico borgo nato tutto attorno al porto, un ampio arenile su cui si infrangono le tranquille onde dell'Adriatico ed è uno dei più antichi centri balneari della riviera romagnola. Infatti la presenza di numerosi rinvenimenti archeologici testimoniano la presenza di insediamenti umani nel territorio di Cesenatico almeno fin dall'epoca romana: da qualche parte, nell'entroterra, doveva trovarsi la località di Ad Novas, citata nelle antiche carte, ma non ancora localizzata con certezza.
L'origine del centro storico attuale risale invece al Medioevo, e più precisamente al 1302, anno nel quale, se si vuole prestar fede alle antiche cronache, la città di Cesena volendo assicurarsi uno sbocco al mare per i suoi traffici inizia scavare il porto canale e costruisce una rocca per difernderlo.
Una precauzione necessaria, perché nei due secoli sucessivi il porto, di importanza strategica dal punto di vista commerciale e militare, fu teatro di frequenti lotte fra signorie in seguito alle quali fu più volte interrato e distrutto. Porto Cesenatico restò in mano a Cesena durante il periodo malatestiano; nella breve parentesi del dominio di Cesare Borgia,
il Duca Valentino, il porto fu oggetto dell'attenzione di Leonardo da Vinci.

Le fortune di Cesenatico, comunque, risalgono a tempi ben più recenti, precisamente alla fine dell’800, quando vennero aperti i primi stabilimenti balneari. Fino al verio e proprio boom che si ebbe nel dopoguerra.

Valutazione del Buongustaio: @@@@@




Noemi

2008-02-11T12:45:11.549+01:00

A Gallodoro, provincia di Messina, sorge il Ristorante tipico "Noemi".
Ampie sale e splendide vedute, il ristorante offre la possibilità di gustare a menù fisso, un'ampia varietà di piatti tipici della tradizione siciliana e non. Una particolare menzione merita, senza dubbio, la gustosissima "tuma fritta", vera delizia del palato.
Nei giorni festivi sarebbe utile la prenotazione, in quanto arrivare sin là senza gustare le prelibatezze di Noemi, sarebbe davvero un peccato.
---
Prezzi da euro 25,00 ad euro 30,00 a persona a menù fisso.
---
Cosa vedere vicino Noemi
Letojanni
Letojanni rientra nella provincia di Messina e si sviluppa a cinque metri sul livello del mare. Il centro e' suddiviso in due parti dalla fiumara omonima. Esso raccoglie poco piu' di 2.400 abitanti.
L'edificio cittadino probabilmente piu' famoso e' la neogotica Chiesa intitolata a San Giuseppe. L'edificio sacro prevede una suddivisione interna in tre navate e preserva alcune opere d'arte tra le quali occorre citare il seccetentesco dipinto raffigurante la Pieta'.
E' anche un'ottima località turistica che offre ampi spazi di spiaggia ben attrezzata e mare azzurro.
---
Come arrivare:
Autostrada ME-CT (O CT-ME)
Uscire allo svincolo di Taormina, immettersi verso Letojanni
Continuare su: SS114 (Via Nazionale)
Al semaforo all'incrocio con la SP11 (Via 4 Novembre) girare a sinistra
Proseguire per circa 2km e immettersi sulla SP13
Dopo circa 2,5km si arriva a Gallodoro
Seguire la strada sino alla fine del paese
---
Indirizzo: Via Alessandro Manzoni,8
CAP 98030 Città: Gallodoro
Telefono: (+Prefisso)+39 094237338
---
Aggiornato il 11/02/2008
---
Valutazione del Buongustaio: @@@@



Le Giare

2009-06-04T12:04:36.552+01:00

Nome: Le Giare Telefono: 0909595006 Fax: 1782281573 E.Mail: info@legiare.org Indirizzo: Via S. Caterina 17 - Itala (ME) Web:http://www.legiare.org/ Periodo d'apertura: tutto l'anno Fascia di prezzo: medio/bassa Cucina: Carne/Pesce -Italiana – Pizzeria Commenti: Ad Itala superiore, 2,5 km dal mare e 250 metri di altitudine, sorge l'Albergo Ristorante Pizzeria "Le Giare". Itala è uno dei più bei lembi della costa ionica, infatti la spiaggia di Itala e quella di Capo Alì offrono un’ampia spiaggia sabbiosa, uniforme, per chi ama godersi il sole confortato da un clima cordiale e mai afoso. Le Giare, immerso e compenetrato nel territorio di Itala, con una scenografia naturale che non può descriversi: deve per forza constatrsi con mano, è il luogo ideale per iniziare un tour artistico e turistico delle zone circostanti. Il palazzo stesso in cui sorge questo splendido locale risale al '700 circa ed è stato sottoposto ad un sapiente restauro che ne ha lasciato intatto lo spirito ed il fascino del tempo. Il locale offre una gustosa varietà di antipasti caserecci e di stagione, delle gustosissime pizze ed una cucina di primi e secondi piatti aderente alla tradizione siciliana e dei luoghi circostanti. In estate Le Giare mette allestisce il vecchio "orto" della casa in una piacevole Sala Giardino in cui la clientela potrà gustare le prelibatezze della cucina, la fresco e godendo al tempo stesso di una vista mozzafiato. Le Giare offre anche la possibilità di soggiornare in stanze confortevoli ed arredate con mobili d’antiquariato e di gusto ricercato e sobrio al tempo stesso. Dalle camere è possibile godere del meraviglioso panorama della vallata. Da non perdere: Gli Antipasti Info Utili: accetta carte di credito – possibilità di soggiornare Come Arrivare: S.S. 114 direzione CT. Superata Scaletta Zanclea imboccare il bivio per Itala. Proseguire per circa 2 km. Valutazione: @@@@ [...]



La Cantina dei Pescatori

2009-06-04T12:12:03.525+01:00

Nome: La Cantina dei Pescatori
Telefono: 0942795016 - +393290206888 (cell.)
Fax: --
E.Mail: info@lacantinadeipescatori.it
Indirizzo: Via Lungomare 169/a, Santa Teresa di Riva (ME)
Web:--
Periodo d'apertura: tutto l'anno
Fascia di prezzo: Medio/Bassa
Cucina: Italiana di Pesce
Commenti: Sul Lungomare di Santa Teresa di Riva, sorge il Ristorante "La Cantina dei Pescatori" in cui, grazie alle preziose doti culinarie dello Chef Giovanni, sarà possibile gustare un banchetto a base di pesce. Si consuma a menù fisso o alla carta. Il pesce è cucinato in modo sapiente ed esperto e le portate ben presentate. Il locale è l'ideale per un conviviale tra amici ma anche per qualche cerimonia piuttosto importante. La sala è accogliente e luminosa.
Da non perdere: la gustosissima pasta alle vongole
Info Utili: accetta carte di credito
Come Arrivare: Autostrada Messina-Catania. Uscita a Roccalumera. Proseguire per Santa Teresa di Riva. Superare Furci Siculo. Immettersi sul lungomare di Santa Teresa di Riva.
Valutazione: @@@@




Azienda Agrituristica Porticella

2009-06-04T12:11:09.996+01:00

Nome: Azienda Agrituristica PorticellaTelefono: 0941921017 - 339 1374278 (in inverno)Fax: 0941920769E.Mail: --Indirizzo: 98063 - Patti (Messina) C.da Porticella - SiciliaWeb: http://www.agriturismoporticella.com/index.htmPeriodo d'apertura: tutto l'annoFascia di prezzo: medio/bassaCucina: Italiana/SicilianaCommenti: Situato in un territorio caratterizzato dalla vicinanza delle faggete dei caratteristici Monti Nebrodi, dall'azzurro intenso del Mar Tirreno con la mitica presenza delle Isole Eolie sullo sfondo, e dalla eterna presenza delle antiche vestigia di Tyndaris, l'Azienda Agrituristica Porticella offre un menù sano e casereccio fatto di prodotti tipici delle zone. Ampi spazi per lunghe passeggiate e la presenza di molti animali domestici, rendono questa azienda l'ideale per trascorrere una domenica (o anche più) in allegria e spensieratezza. Inserita nella parte alta della valle che va dal mare fino a S. Piero Patti, a breve distanza dal Parco dei Nebrodi l'azienda con un'estensione di circa 130 Ettari di terreni coltivati, con all'interno l'allevamento di ovini e suini, è in grado di offrire ai propri ospiti un soggiorno piacevole,confortevole ed a contatto con gli odori e i sapori tipici di questa zona dei Nebrodi. Ristrutturato di recente, il casale offre al piano primo le camere, e al pian terreno il ristorante,ampi spazi esterni con dei portici davanti l'entrata, il belvedere da cui si può godere la vista del mare (Circa 1 Km. Mongiove di Patti), con sfondo le isole Eolie.Da non perdere: il giro per l'agriturismo a contatto con gli animaliInfo Utili: accetta carte di creditoCome Arrivare: Autostrada Messina-Palermo, uscita Patti. Primo svincolo a sinistra, seguire la segnaletica “Agriturismo Porticella”. Dopo circa 4 Km si trova l’azienda.Valutazione: @@@@[...]