Subscribe: Street Art Attack
http://streetartattack.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
Added By: Feedage Forager Feedage Grade B rated
Language: Italian
Tags:
alla  anche  art  artisti  che  dal  dalle  dei  dell  della  energy fest  energy  nel  ore  sono  street art  street 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: Street Art Attack

..:: Street Art Attack ::..



Dal 2007 protagonisti dell'underground



Updated: 2018-03-07T23:44:06.837+01:00

 



THE END

2016-12-14T16:58:49.311+01:00

 
Lo sapevamo tutti che prima o poi sarebbe successo.

Sono passati quasi 10 lunghi anni da quel febbraio del 2007 in cui per la prima volta pubblicavo un post all'interno di questo blog: pieni di grandi soddisfazioni, di momenti passati insieme, di nuove conoscenze, di grandi cambiamenti, in pratica un viaggio introspettivo che mi ha cambiato dal punto di vista personale e artistico e, com'è giusto che sia per ogni bellissima fiaba, anche per me è giunta l'ora di scrivere la parola FINE a questa esperienza.

Con questo post voglio ringraziare ogni singola persona che in qualsiasi modo ha contribuito alla crescita di questo spazio di condivisione e di informazione, da chi ha scritto a chi ci ha seguito in questo lungo cammino. Eravamo poco più che ragazzini, ora siamo diventati insieme degli adulti.

Il testimone ora passa a Ivana (e al suo mirabolante Urban Lives) alla quale ora spetta l'arduo compito di tenervi sempre aggiornati sulle attività artistiche e culturali della penisola. Da anni sta facendo un ottimo lavoro e sono certo che sia un'erede degna di ricevere quello che questo blog ha costruito finora e il suo nutritissimo seguito.

Sono fiero di essere stato il vostro strillone in questi 10 anni.


Buona vita a tutti.

 Leandro "Drow" Schizzi



#ENERGYGRAFFITI is over!

2016-08-04T15:44:53.727+02:00

E anche per quest'anno abbiamo finito! Godetevi le foto nel nostro album!





#ENERGYGRAFFITI 2016

2016-07-25T13:59:28.040+02:00

--------------------------------------------------------------IGERS ARE WELCOME#ENERGYGRAFFITI #VENETOWORLD@drow.kmf @kantieremisto @venetoworld Spazio - LAC--------------------------------------------------------------www.energygraffiti.weebly.com--------------------------------------------------------------VENERDÌ 29 LUGLIO INAUGURAZIONE - dalle ore 21.00: presentazione del libro "Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche" con incontro di lettura e dibattito con l'autore Andrea Antoni- Videoproiezione e performance del corso di percussioni di Giacomo Torzo percussionista Mandinka PercussionSABATO 30 LUGLIO- dalle ore 10.00: inizio lavori di riqualifica presso la parete prefissata da parte degli artisti provenienti da tutto il continente.- dalle ore 16:00: bancarelle autoproduzione baratto e scambio e attività varie- dalle ore 17.30: presentazione del libro "In ME MAGO Agere" con incontro di lettura e dibattito con l'autrice Stefania Vecchiato- dalle ore 19.00: aperitivo unplugged con special guest Double Swindle- dalle ore 21.30: serata musicale con The Other Side + Kempes + La CantinacciaDOMENICA 31 LUGLIO- dalle ore 10.00: proseguimento lavori di riqualifica con gli artisti, bancarelle autoproduzione riciclo creativo baratto e scambio, workshop- dalle ore 15:00 TRUE SIDE Dj set A seguire showcase rap con il seguente orario indicativo:16:20 Yane16:50 L.Ace17:20 Modo17:50 Hey-N18:10 Invisibile18:30 Tejaman+Pigio+JokaDalle ore 19:00 Dj set Kardio+Plus, Esibizione di danza Hip hop con UG Crew e cerimonia di consegna dell'opera alla comunità di San Polo di Piave alla presenza del sig. Sindaco.A seguire ricominceranno gli showcase:21:00 Aj Quent+AtosOne21:30 Entoni Kong+Dj PlusDalle ore 22:00 SPECIAL GUEST:MAURY B + SAB SISTA!!!il tutto coordinato dalle abili mani di Dj Kardio--------------------------------------------------------------DURANTE TUTTA LA MANIFESTAZIONE SARÀ A DISPOSIZIONE UN FRESCO STAND ENOGASTRONOMICO CON LE SPECIALITÀ LOCALI E IL CHIOSCO DELLA BIRRA PER RINFRESCARE LE IDEE SOTTO IL SOLLEONE SANPOLESE!SHARE HIP HOP CULTURE!SUPPORT #ENERGYGRAFFITI--------------------------------------------------------------[...]



MEETING OF STYLES Copenaghen 2K16

2016-07-21T10:17:27.154+02:00

After last years succes, Be Creative & Street Studies International are proud to announce that the worlds largest graffiti festival”Int. Meeting Of Styles” are returning to Denmark again this year!With more than 250 events and 500.000+ spectators worldwide you can certainly define ”Meeting Of Styles” as one of the MVP's in spreading the good word of graffiti, urban- and streetart.22th to 24th of July will "Meeting Of Styles" be deploying a heavy graffiti atmosphere in Copenhagen.Stengade on Nørrebro and Pumpehuset in downtown Copenhagen will during the weekend get turned into a graffiti wonderland by some of the most talented graffiti artist from around the world!The event is free, so there is no excuse not to stop by during the weekend.▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬Artists:5.7 crew montpellier (Sweo, Nikita & Sock) (France)Acton One (Finland)Alexander Witting (Denmark)Awone & Tyme (Sweden)Badtrip196 (Portugal)Bizk1 (Denmark)Burn On (DenmarkCaligr (France)Carsa (Italy)Dr. Debs (Denmark)Enias (Denmark)Filthy Rags (Bulgaria)Future_Funk (Sweden)Kame & Sort (Denmark)Kats (Denmark)Liam Bononi (Brazil)Lints (Denmark)Loads crew (Gore, Bane & Mech) (Sweden)Mest (Denmark)mester88.dk (Denmark)Meka (Denmark)Name (Denmark)Nuclear 1 (Italy)Paze (Denmark)Rasmus Balstrøm art (Denmark)SWET Boogie (Denmark)Tonek (Denmark)SCEK (Germany)Starley Graffiti (Brazil)Tim Timmey (Sweden)Tristan B-N art (Denmark)Welin (Denmark)Music:Friday:Young BongPizzagangEmil KruseOriginal PattesutterSaturday:Inner Peace Records (uk)Dansk beatbox foreningSunday:SkyggeSiden ft. DJ WernzIdyllic Ent▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬Share your Meeting Of Styles Copenhagen:#colorfulcopenhagen #moscph #moscph16 Follow us:Instagram: MeetingOfStyle_CPHYoutube: Meeting Of Styles CPHRead more about the international "Meeting Of Styles" concept on www.MeetingOfStyles.com▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬Partners in crime:Pumpehusets Byhave, Spottet, Eskis Wear officiel, Nbq Pro, I Support Street Art, Eurolines, A Armand, Toke Sagde Det Var Okay - TSDVO, Maté Maté & Konstantins Malerservice.[...]



-8 GIORNI: ROAD TO #ENERGYGRAFFITI

2016-07-21T09:04:35.089+02:00

La sesta edizione dell’Energy Fest si avvicina e per presentarvi questa meravigliosa iniziativa abbiamo intervistato uno degli artefici, il Vicepresidente dell’Ass. Kantiere Misto, Leandro "Drow" Schizzi.Come è nata l’idea di un festival dedicato ai graffiti?“L'Energy Fest nasce nell'autunno del 2010 da un'idea innovativa di una persona di, all'epoca, ottantaquattro anni: mio nonno Romeo Ronchese, da sempre promotore di molteplici attività sociali artistiche e culturali, un pomeriggio mi propose di contattare tutti gli spray artist che conoscevo per riqualificare un'area degradata vicino a Ghirano, mio paese natale, nel dettaglio la murata di contenimento dell'argine del fiume Meduna in località Tremeacque. Grazie alla grande partecipazione della comunità ghiranese abbiamo trasformato in tre anni una delle vie d'accesso principali del paese. Quando è mancato, nel 2013, ho sentito il dovere di portare la manifestazione ovunque ci sia la necessità di riqualificare, attraverso la spray art, aree urbane degradate e di portare una forma d'arte così "americana" nella nostra quotidianità.”Ma non si tratta solo di graffiti dico bene?“Giustissimo. L'associazione culturale Kantiere Misto, di cui faccio parte e promotrice dell'iniziativa, coinvolge in una progettazione condivisa le associazioni e la cittadinanza del territorio obbiettivo dell'anno. La realizzazione del progetto è totalmente frutto di sinergie e cooperazioni tra differenti realtà, ciò permette la realizzazione di una rete sociale che si attiva, di volta in volta, per l'organizzazione dell’Energy Fest.L'Energy Fest è un'evento che agisce su un territorio in maniera costruttiva lasciando dietro di sè non solo ricordi ma anche opere d'arte. Il nostro intento è quello di congiungere la forza comunicativa, di questa forma d'espressione nata per la strada, con uno scopo sociale. Noi crediamo che l'Arte sia un mezzo potente per lo sviluppo e la divulgazione di alcuni importanti principi etici come il multiculturalismo, il rispetto per l'ambiente, per gli animali e per le persone, ideali di cui si fà portavoce l'Energy Fest.”Cosa troveremo quest'anno?“Quest'anno nel meraviglioso scenario di San Polo di Piave troverete, oltre a dieci spray artist provenienti da tutta l'Europa, tre giorni di musica (venerdì sera percussioni malinké e West African, sabato rock con Double Swindle - Kempes - The Other Side - La Cantinaccia e domenica hip hop con breakdance - freestyle - i dj della True Side - moltissimi rapper locali e due grandi nomi che hanno fatto la storia degli anni 90 come Sab Sista e Mauri B), laboratori per bambini e adulti, bancarelle di autoproduzione, workshop di ballo hip hop, yoga della risata, presentazione di libri, body painting, stand gastronomici, chioschi di panini e birre, ricchi premi e cotillon. Inoltre saranno esposte le foto di “Facce da Energy”, realizzate durante la precedente edizione a cura dell'Associazione culturale INTArt.E chi non viene non sa cosa si perde!”#ENERGYGRAFFITIfonte: VenetoWorld.com[...]



CORDENONS STREET ART 2016

2016-07-06T17:33:21.808+02:00

Inizia stasera dalle ore 21 il primo dei quattro appuntamenti che vedranno impegnati spray artist friulani e veneti nella seconda edizione della rassegna artistica CORDENONS STREET ART, organizzata dall'associazione Media Naonis in collaborazione con l'associazione per la creatività urbana Kantiere Misto di Oderzo. Due mercoledì e due venerdì all'insegna della pratica pittorica e della riqualifica urbana patrocinati dall'amministrazione comunale cordenonense ai quali è VIETATO MANCARE!

Mercoledì 06/07
Venerdì 08/07
Mercoledì 13/07
Venerdì 15/07

Cordenons, PN Italy




ROAD TO #ENERGYGRAFFITI 2016: finissage FACCE DA ENERGY e presentazione alla stampa

2016-07-06T17:33:58.081+02:00

Egregi Signori,
Con la presente siamo lieti di invitare la signoria Vostra Sabato 9 Luglio alle ore 18:30 presso la Fondazione A. e V. Giol di San Polo di Piave, alla Conferenza Stampa  relativa alla manifestazione artistico culturale Energy Fest, evento giunto alla VI edizione.
Verrà presentato il progetto nella sua globalità ed il relativo materiale di promozione (locandine e flyers), oltre ad indicare anche i nomi degli Artisti, di fama internazionale, coinvolti a  riqualificare la struttura della palestra dell'istituto secondario Guido Gritti di Via Papa Luciani, 18 .
Facciamo presente che il progetto è patrocinato sia dal Comune di San Polo di Piave che dalla Regione Veneto, inoltre è promossa anche dell'ANCI Italian Graffiti ed INWARD (l'osservatorio  nazionale della creatività urbana, ricerca e sviluppo).

Certi di contare sulla vostra presenza, Vi salutiamo distintamente
il Presidente Alessandro Alemanno




ROAD TO #ENERGYGRAFFITI 2016: ENERGY GRILL MONSTER

2016-07-04T21:58:34.572+02:00


Grigliata di autofinanziamento per Energy FEST VI! In contemporanea con la mostra fotografica Facce da Energy 2016 curata e allestita da INTArt Associazione Culturale invitiamo tutti i nostri amici e simpatizzanti a una serata conviviale in cui faremo scintillare le griglie!

BIRRETTE FRESCHE E PANZE PIENE!

ROAD TO #ENERGYGRAFFITI 2016: support Energy FEST VI


ERRATA CORRIGE: LA GRIGLIATA DI FINANZIAMENTO SARA' IL 16 LUGLIO, NON IL 10 COME SCRITTO NELLA LOCANDINA! CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO!



ROAD TO #ENERGYGRAFFITI: sono arrivate!!!

2016-06-21T12:45:03.268+02:00

(image)  

L'ennesimo sogno sta per diventare realtà: da molti anni speravo qualcuno organizzasse una mostra fotografica e finalmente, grazie all'associazione culturale INTArt di Conegliano, anche questo tassello va al suo posto.

Sono arrivate giusto stamattina, ancora calde di stampa e vi garantisco che sono veramente bellissime! Grazie alla bravura dei fotografi Deborah Brugnera e Watteo Della Libera, grazie al vostro innegabile fascino di facce da Energy, grazie a tutti quelli che verranno a prenderne visione e a comprare la loro magnifica smorfia!

Esatto: le foto saranno in vendita per tutta la durata di ROAD TO #ENERGYGRAFFITI ovvero dall'inizio della mostra, venerdì 24 giugno, alla chiusura della manifestazione, ovvero domenica 31 luglio!

Prenotatele subito perché andranno letteralmente a ruba!!!

(image)




DREAMS ON THE WALL

2016-06-18T12:08:25.794+02:00

Dreams On The Wall è un progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e rivolto ai ragazzi dai 14 ai 29 anni. Gestito dalla Cooperativa Sociale Itaca e realizzato nei comuni di Torviscosa (capofila), Carlino, Marano Lagunare, Muzzana del Turgnano e Porpetto.

Un’opportunità per i ragazzi di essere cittadini attivi e mettersi in gioco concretamente per migliorare i luoghi in cui vivono con i graffiti, ma non solo.
Al progetto partecipa anche un ampio partenariato tra cui il teatrino del Rifo, le associazioni UponAdream di Gemona del Friuli, Kantiere Misto di Oderzo, Tormenti di Torviscosa, Cani Sciolti di Marano L., UMF Sonica di Porpetto, i Corretti, I Modons, Cà Vie e La stanzute.


Giovedì 16 giugno scorso hanno partecipato a un intervento sulla legalità nel mondo dei graffiti i tecnici dell'associazione Kantiere Misto, i quali ci hanno riportato la documentazione fotografica che abbiamo utilizzato in questo post.



ROAD TO #ENERGYGRAFFITI 2016: FACCE DA ENERGY

2016-06-21T17:21:36.982+02:00


INTArt Associazione Culturale allestisce, in collaborazione con l'associazione per la creatività urbana Kantiere Misto, la mostra fotografica collettiva "FACCE DA ENERGY" nella quale verranno esposte le migliori fotografie scattate durante la precedente edizione vittoriese della manifestazione da Deborah Brugnera Photography & Graphic Design e Watteo Art.

L'intensa espressività dei soggetti ritratti è un perfetto riassunto dell'atmosfera gioiosa della manifestazione artistica e racconta in maniera mirabile lo spirito di rispetto e collaborazione su cui si basa il progetto Energy Fest.

Presso Fondazione Giol, San Polo di Piave (TV)
da VENERDÌ 24 GIUGNO a SABATO 9 LUGLIO 2016, vernissage venerdì 24 giugno ore 19.30, ingresso gratuito (gradita offerta libera)

Per info: http://energygraffiti.weebly.com/facce-da-energy.html



Monster ID @ Whitelight Art Gallery Milano

2016-06-13T09:32:19.965+02:00

Marotta & Russo Monster ID A cura di Martina Cavallarin Via Lunigiana angolo Via Copernico 15 giugno – 14 settembre 2016 Marotta & Russo sono un duo di artisti che lavora insieme dal 1995. La loro ricerca disegna i confini espressivi e concettuali di un personale neoumanesimo digitale votato alla sperimentazione dei linguaggi e delle logiche postdigitali contemporanee. Monster ID è la loro prima mostra personale a Whitelight Art Gallery. Marotta & Russo lavorano sulla comunicazione e la manipolazione dei segni che trovano nel mondo e che restituiscono secondo la loro privata visione. Si tratta di un punto di vista che comprende testi e sottotesti della cultura digitale, sviluppati attraverso la coniugazione espressa dai nuovi media. L’indagine si svolge nella direzione del passaggio che va dall’individuale al collettivo, dal personale al plurale per effettuare l’esplorazione necessaria del paesaggio contemporaneo. I linguaggi impiegati vanno dal video all’installazione, dalla fotografia alla costruzione di pannelli su stampa digitale la cui unicità risiede, anche, nell’elaborazione compiuta da macchinari che inevitabilmente escono dalla produzione con la conseguente irriproducibilità dell’opera nel tempo. Marotta & Russo riprendono oggetti e soggetti simboli della nostra società traducendoli, nel costruire e realizzare l’opera, in un’altra forma attraverso un procedimento di rielaborazione che ci conduce di continuo dal dato reale all’esperienza digitalmente estesa. La struttura della loro poetica artistica s’innesta in una visione democratica che intercorre tra le cose implicando una conversione di oggetti e luoghi, segni e simboli, spiazzamenti e percorsi verticali e orizzontali tra dentro e fuori, dato esperibile e tangibile, e interfaccia tecnologica. La distinzione tra dati e certezze, effettuata da Marotta & Russo, spoglia la struttura della nostra visione esteriore sbalzandoci in una contro realtà. L’opera finale prodotta non disarma comunque lo spettatore, ponendolo frontale a un lavoro che taglia e innesta complessità e domande attraverso un allestimento scenico di macchine moltiplicate e cromatismi che intercedono con la progettualità interna del processo. Quello di Marotta & Russo è un linguaggio davvero del qui e ora che indaga la complessità di un mondo in vorticosa e veloce trasformazione, mondo i cui effetti ci sono sconosciuti e imprevisti, inserito in una forma d’interrogazione sociale mai celata, ma protocollata e legiferata dal territorio impertinente dell’arte, inteso questo come diffusore di una pratica di relazione volta al confronto e all’interrogazione necessaria sulla direzione ineluttabile del destino collettivo. Il lavoro di Marotta & Russo ci trasporta nel Raum heideggeriano inteso come delimitazione studiata, ma anche come centro d’accoglienza per i profughi del presente. Raum anticamente significava “un posto reso libero per un insediamento di coloni o per un accampamento” (Martin Heidegger, L’arte e lo spazio, Il Nuovo Melangolo, Genova, 1997), un limite quindi, che come intendono i greci con la parola péras non è la fine di qualcosa, bensì un inizio, un ambiente soggettivo in cui l’uomo impara a convivere con se stesso e a conoscersi. Lì vige sicurezza ed emarginazione, lontananza dal vedere e dal sentire, immersione nella privata visione, nel territorio della restituzione di un pensiero che fornisce la possibilità di entrare e uscire senza soluzione di continuità, per intraprendere un viaggio che costituisce un pericolo come tutte quelle rotte che, come afferma André Gide, solo il coraggio permette di tracciare distanti dalla costa, per affrontare le [...]



Ad Abriola i muri raccontano l’amore per il territorio

2016-06-11T21:02:59.990+02:00

Dal 17 al 19 Giugno ‘’aBRIOla Street Art Festival’’ la Street Art tra emozioni e tradizioni Lucane.L’amore per il territorio raccontato lungo un percorso diffuso nel borgo lucano tra emozioni, tradizioni e creatività. È quanto vivrà Abriola, suggestivo Comune della Provincia di Potenza dal 17 al 19 Giugno. Si tratta di “aBRIOla Street Art Festival, uno degli eventi di punta promosso dall’Amministrazione Comunale di Abriola e in collaborazione con la Regione Basilicata, il Parco Nazionale Appennino Lucano, l’Apt Basilicata e il Liceo Artistico Musicale di Potenza . L’Associazione Artistica WHATS con sede a Reggio Emilia, organizzatrice del Festival  ‘’SAGRA DELLA STREET ART’’, festival conosciuto come uno dei  migliori eventi  di Street Art d’Italia, sarà responsabile della  direzione artistica di  questa splendida iniziativa per raccontare attraverso l’opera murale di artisti Italiani di fama nazionale e internazionale quali: Hang –  MisterdAdà  - Bibbito –Andrea Casciu – Psikopatic - Eloise Balia,  l’amore per il territorio lucano. Abriola si scopre così Comune all’avanguardia capace di valorizzare attraverso una nuova  e conosciuta forma d’arte le proprie caratteristiche  e i propri valori tipici del luogo. La Street art è un linguaggio che intende rappresentare un ponte ideale che collega comunità, avvicina regioni e generazioni  e d’altro canto risulta rigenerante perché  verrà  espressa su pareti che necessitano di una riqualificazione estetica , pareti quindi salvate dall’usura del tempo  e trasformate in un’opera d’Arte. Gli artisti inizieranno le loro opere già lunedì 13 giugno per  concluderle contemporaneamente  all’inaugurazione del Festival che si terrà venerdì  17 giugno a partire dalle ore 18. Gli eventi presenti in questi 3 giorni di festa  daranno spazio al turismo, alle arti performative e alla Cultura, elementi fondanti di Matera Capitale della Cultura nel 2019. Gli interventi  serali saranno di grande valenza artistica con lo spettacolo “Assassinata dalla vita. Frida e il suo rabbioso amore”, di Ilaria Di bari, interpretato da Eva immediato. L’attrice ha anticipato alcuni brani tratti dallo spettacolo proprio in occasione della presentazione del Festival ricordando la forza e il dolore di una donna straordinaria quale Frida. Il 18 La festa dei colori, un vento coinvolgente aperto a tutte le età e presentato da Omar Gallo in collaborazione con radio Globo e il Basiliko’s. Il 19, in chiusura, nell’Anfiteatro del palazzetto dello Sport, “Storia nostra” di Camillo Marcello Ciorciaro e Davide Guglielmi. Sarà questa l’occasione anche per far esibire band emergenti son uno spiccato talento e saranno questi giovani che “adotteranno” una parete di street art realizzata proprio per raccontare il successo di una passione e la valorizzazione di un territorio.Il programma della manifestazione è consultabile sulla pagine: facebook “Abriola Street Art”  /  facebook ‘’job cafè’’  /  facebook  ‘’sagra della street art’’ /  il sito web ‘’www.whatswhats.it’’  /  twitter e su Instagram  / oppure è possibile contattare il Comune di Abriola al numero: 0971.923230 o 0971.180106[...]



LAKE OF GIANTS

2016-06-10T09:16:31.501+02:00



RIQUALIFICAZIONE DELLE PARETI PRESENTI ALL’ INIZIO DELLA PISTA CICLABILE TRA TOLINE E VELLO, VERSO PISOGNE, TRAMITE LA REALIZZAZIONE DI GRAFFITI DA PARTE DI ARTISTI, TRA I PRINCIPALI ESPONENTI DEL WRITING NAZIONALE.
EVENTO PROMOSSO DALL' AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PISOGNE - POLITICHE GIOVANILI



VENERDI’ 10 – 6 – 2016 (GIORNO 1)

10.00 Start DAY 1 – Presentazione Progetto – Ritrovo Artisti
12.00 Pranzo con gli Artisti
14.00 Inizio 1° sessione Live Painting*
18.00 Apericena
20.00 End Day 1° - Closing Area

*Fino al calar del SOOLE
_____________________________________________________

SABATO 11 – 6 – 2016 (GIORNO 2)

10.00 Start DAY 2 - Colazione al Picco Cafè e ritrovo Artisti
11.00 Inizio 2° sessione Live Painting*
13.00 Pranzo a regola d’arte
15.00 Prova assistita Slackline - Longboard - Skate
16.00 Merenda con Birrette delle 4.20
18.00 Esibizione Wake Board da parte di WAVE UP
19.00 Apericena Relax
20.00 Closing Area e trasferimento al Birrino di Lovere
21.00 LAKE OF GIANT PARTY @ BIRRINO LOVERE

*Fino al calar del SOOLE
_____________________________________________________

DOMENICA 12 – 6 – 2016 (GIORNO 3)

10.00 Start DAY 3 – Colazione al Picco Cafè e ritrovo Artisti
11.00 Inizio 3° sessione Live Painting*
13.00 Pranzo in FAMIGLIART
15.00 Prova assistita Slackline - Longboard - Skate
FREE WALL – Possibilità di dipingere su parete libera
18.00 Esibizione Wake Board da parte di WAVE UP
18.30 Apericena Relax
20.00 End day 2° - Fine Evento – Chiusura graffiti su pareti.

*Fino al calar del SOOLE
_____________________________________________________
Durante tutto l' evento saranno presenti Artisti, Bancarelle e Stand di Street-Sport.



MEETING OF STYLES 2016 MILANO

2016-05-31T10:01:19.161+02:00

Meeting of Styles Italy Milano started in 2014, with 200 graffiti artists from all Italy, many countries around Europe and from America and Africa too.We're already working on the 3th edition of festival in 2016.Il Meeting of Styles Milano è iniziato l'anno nel 2014, con 200 grattiti artists da tutta Italia, molti paesi d'Europa e dalle Americhe e dall'Africa.Stiamo già lavorando alla terza edizione del festival nel 2016.INTERNATIONAL GRAFFITI FESTIVALWorld official: http://meetingofstyles.com/_________________________________________________MEETING OF STYLES ITALY 2016 "Absolute Freedom"3/4/5 Giugno/June 2016MILANO - Via Concordia, Trezzano sul Naviglio(LINE S9 TRENORD - STOP Trezzano S.N.)_________________________________________________INFO:CONVENZIONE CON HOTELS / AGREEMENT WITH HOTELShttps://drive.google.com/open?id=0B4IhNz3-kikOYzFkOUFMdzJrT1UCOME ARRIVARE / HOW TO GET TO MOS ITALYhttps://drive.google.com/open?id=0B4IhNz3-kikOVkZGYXZ4WmNGbmc_________________________________________________THE LINE UP 2016Follow us on the official page... the album is in progressFind out who will be there !!!https://www.facebook.com/media/set/?set=a.847605672032003.1073741835.605734479552458_________________________________________________•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••PROGRAMMA / PROGRAM...................................................................................................VENERDI 3 GIUGNO / FRIDAY 3 JUNE 201612:00 - OPENING17:00 - Il contagio & mc Sinistro17:30 - Over The Line18:00 - dj set by Dj Krash19:00 - dj set by Miss VAITEA20:00 - dj set by Dj Pandaj21:00 - SOUND NIGHTdj set by Dj NapalmShowcase by esa aka EL PREZ #KingDivano...................................................................................................SABATO 4 GIUGNO / SATURDAY 4 JUNE 201611:00 - OPENINGIn collaboration with Trezzano Basket11.00-18.00 TORNEI DI BASKET 3vs318:00 ALL STARS GAME !!!15:00 - dj setby BRAD BEAT and dj krash20:00 - BOMBING BATTLE 1vs1more info coming soon...andCRAZY SOUND NIGHTby ArgentoVivo - Will'son John, MR-DATA, Acevedo Lyrics, Feniceand more......................................................................................................DOMENICA 5 GIUGNO / SUNDAY 5 JUNE 201611:00 - OPENINGIn collaboration with Street Arts AcademyMEETING OF STYLESStreet Dance Freestyle Battle1st EDITIONKIND OF BATTLES2vs2 Mixed Style Under 122vs2 Mixed Style da 13 a 17 anni2vs2 Mixed Style OpenPROGRAMS13:00 - 15:30 Check e registration14:00 -16:00 Music, Cypher, Chillin’ time16:00 START BATTLESMore info and registration require // Per maggiori informazioni e richiesta iscrizione:https://www.facebook.com/events/1118909451495006/..................................................................................................A big thank you to our SPONSORS and PARTNERS who are helping us and support us again this year:Eskis Wear officiel - Kobrapaintitalia - SoloStile Stampa T-Shirt - Corby Party - Eurolines - Touring - I Support Street Art - Ziggi Rolling Papers - Wag milano shop - Leroy Merlin Corsico - CrossFit Corsico - YOUCANVAS TATTOO - Alucina Records Studio - GraphMaster Marker - Repeater - Gruppo CAP Falegnameria Sbanotto (Milano)[...]



La scultura è una cosa seria

2016-05-25T18:10:12.775+02:00

Galleria Bonioni Arte, Reggio Emilia
27 maggio – 24 luglio 2016
Inaugurazione: venerdì 27 maggio, ore 18.00
A cura di Niccolò Bonechi


La Galleria Bonioni Arte di Reggio Emilia (Corso Garibaldi, 43) presenta, dal 27 maggio al 24 luglio 2016, “La scultura è una cosa seria”, esposizione collettiva a cura di Niccolò Bonechi.

Una ricognizione attraverso il medium espressivo, dalle opere dei maestri (Alik Cavaliere, Arnaldo Pomodoro, Daniel Spoerri) alle giovani generazioni (Luca Freschi, Andreas Senoner), con un occhio rivolto anche all'uso di sostanze particolari, come il nastro adesivo (CCH), la carta (Nicola Bolla, Amanda Chiarucci) e le resine (Emanuele Giannelli, Renata e Cristina Cosi).

Il titolo della mostra, tratto da una celebre frase di Bruno Munari (“Il gioco è una cosa seria”), intende porre l'accento sull'aspetto ludico del fare scultura, una pratica che, come spiega il curatore, «proietta la memoria di tutti verso la propria infanzia, verso quei momenti di svago e apprendimento che attraverso l'uso della materia e della relativa manipolazione rendevano capaci di liberare la fantasia ed allo stesso tempo di prendere coscienza dello spazio tridimensionale».

In esposizione, opere realizzate da una ventina di artisti contemporanei, diversi per esperienza e linguaggio: dalle sculture in acciaio di Eduard Habicher ed Iler Melioli alle composizioni con cannucce di Francesca Pasquali, dal lavoro ironico di Corrado Bonomi al marmo rivisitato da Michelangelo Galliani, dalle macchine di Umberto Cavenago alle lettere di Rudy Pulcinelli, dalle sculture su lastra specchiante di Bonzanos Art Group alle installazioni concettuali di Giordano Montorsi.

Completano il percorso, i lavori di alcuni artisti conosciuti per la produzione pittorica ma che, saltuariamente, hanno fatto incursioni anche nel campo della scultura, come Getulio Alviani e Concetto Pozzati, oltre ai più giovani Mirko Baricchi e Luca Moscariello.

La collettiva, che sarà inaugurata venerdì 27 maggio alle ore 18.00, sarà visitabile fino al 24 luglio 2016, da martedì a domenica ore 10.00-13.00 e 16.00-20.00, chiuso il lunedì. In occasione dei “Mercoledì Rosa”, dal 15 giugno al 20 luglio 2016, la galleria rimarrà aperta anche il mercoledì sera con orario 21.00-23.00. Ingresso libero. Per informazioni: tel. 0522 435765, www.bonioniarte.it, info@bonioniarte.it.



#IMPRONTE16 @ Avellino

2016-05-20T12:54:04.019+02:00

Manca poco alla prima edizione di Impronte 2016, un evento dedicato alla street art e alla creatività ispirato alla figura di Salvatore Ferragamo, celebre designer e artigiano nato a Bonito nel 1898.Il festival vedrà l’inizio dei lavori a maggio 2016 e culminerà ad agosto con una mostra dedicata al “calzolaio delle stelle”, nella quale verranno esposte 5 storiche calzature che hanno fatto la storia del design italiano in dialogo con 5 opere realizzate dagli artisti di Impronte. I protagonisti, oltre alla figura centrale di Ferragamo, saranno 5 street artist tra i più interessanti del panorama internazionale: Gola Hundun, Millo, Milu Correch, Tellas e Giulio Vesprini.L’idea di Impronte nasce dalla volontà di rendere omaggio al designer bonitese, celebrando la creatività che ha contraddistinto la sua carriera e i suoi numerosi progetti trasversali che inglobavano moda, design e arte. Siamo giunti alla selezione dei cinque artisti partendo dalle forme, brevetti e materiali che hanno caratterizzato negli anni il lavoro di Ferragamo: Gola Hundun per l’intrinseca indagine nel mondo animale, Millo per il meticoloso bianco e nero e il tratto grafico, Milu Correch per ricorrenza di elementi floreali e il lavoro sull’immagine femminile, Tellas per il sodalizio con la natura e Giulio Vesprini per le geometrie e il dosaggio sapiente dei colori.Impronte si compone di due fasi. La prima, da maggio ad agosto, vedrà la realizzazione di 5 opere di arte pubblica nel centro storico del paese. Al termine di questa prima fase, in cui sarà la street art a farla da padrona, entrerà in scena il design con un’interessante mostra in cui verranno esposte 5 storiche calzature provenienti dal Museo Salvatore Ferragamo di Firenze ed esposte nel Convento Francescano di Bonito accompagnate da altrettante opere realizzate dagli artisti appositamente per l’esposizione.Queste due fasi rappresentano il cuore del progetto che sarà arricchito da numerose attività realizzate insieme alla comunità, tra queste laboratori per bambini e ragazzi, una mostra di street art, talk e proiezioni.Il filo conduttore di tutto il progetto è “la creatività” di Ferragamo intesa come fonte di ispirazione per gli artisti che interverranno e come fonte di ispirazione nell’autodeterminazione e nella realizzazione dei propri obiettivi.Impronte è un progetto ideato e realizzato dal Collettivo Boca con il contributo del Museo Salvatore Ferragamo e il Comune di Bonito.Media partnerImpronte è sostenuto dai magazine ziguline, FrizziFrizzi, Gorgo, Orticalab e WideWalls che documenteranno le fasi di svolgimento del progetto.Main SponsorImpronte non sarebbe stato possibile senza il contributo di Siem Ceramiche Arredobagno, Bruno Generators, Gruppo Coviello, Gelati Aloha e Grafica Metelliana.PartnerUn grosso ringraziamento va anche ai partner che hanno aiutato a sviluppare il progetto: Ente provinciale del turismo, Loffredo Arredamenti, Bcc di Flumeri, Gruppo Coviello, Tiscanet, Arredogamma, Proloco Bonito, l’Istituto Comprensivo L.V.Cassitto , Forum Giovani Bonito e Imbriano Macchine Agricole.Collettivo BocaIl collettivo Boca è un gruppo eterogeneo fatto di persone accomunate dall’amore per l’arte e dalla proattiva attenzione al territorio.Siamo fotografi, esperti del web, comunicatori seriali e appassionati di street art. Mettiamo insieme le nostre idee e la nostra energia per costruire progetti di valorizzazione territoriale e coinvolgimento sociale.  Siamo aperti allo scambio culturale, alla collaborazione e ci stiamo muovendo per ampliare i nostri orizzonti coinvolgendo le realtà attive sul territorio e ac[...]



#DIALOGARTI 2016

2016-05-11T21:35:11.130+02:00

Bologna, 13/14/15 maggio: sono i tre giorni di DialogArti, la prima rassegna che fa della poesia il fil rouge di diverse forme artistiche, nata da un’idea del Gruppo 77, attivissimo collettivo letterario indipendente bolognese che in soli tre anni ha organizzato decine di eventi in giro per l’Italia. La rassegna, giunta alla sua seconda edizione, si avvale del patrocinio del Quartiere San Vitale – Comune di Bologna. DialogArti nasce come espressione gioiosa di una poesia che si mostra viva e libera attraversando gli spazi affascinanti dello showroom Santevincenzidue, ex fabbrica di cappelli e borsette di paglia di fine ‘700, situata in un quartiere popolare di Bologna, la Cirenaica, che ha visto intrecciarsi difficoltà e fermenti creativi. Anche quest'anno DialogArti non sarà un insieme di performance fini a se stesse, ma un momento di incontro e di dialogo (tra le arti e le persone) che possa diventare il primo di un percorso comune e generare scambio, circolazione e condivisione di idee e progetti creativi nel nome della poesia: una riappropriazione energica ma pacifica della città attraverso il Bello e la Poesia. Sotto la direzione artistica del giornalista, poeta e scrittore Alessandro Dall’Olio, artisti visuali, danzatrici, musicisti, visual designer, street artist e sculture in ferro si avvicenderanno lungo le sale del Santevincenzidue, interpretando un tema comune: l'apnea esistenziale, quell’affanno (fisico, sociale, civile) che costringe la nostra società ad essere sempre in debito di fiato. L'obiettivo è portare la poesia tra la gente: fare uscire la forma letteraria più intima, liberarla dalla detenzione del ristretto cortile dell’accademia e contribuire a fare conoscere voci e arti. I partecipanti sono artisti noti sulla scena locale e nazionale:• Alessandra Maio - artista • Camilla Neri - ballerina • Chizu Kobayashi - artista • Fabrizio Sirotti - pianista e compositore • Gruppo 77 - collettivo letterario indipendente • Mario Beltrambini - fotografo • Matteo Russo - video maker • Nicola Casamassima - fotografo • Opiemme - street artist • Sara Magnani - ballerina • Sissj Bassani - ballerina • Wake Up and Sleep - artistaLa novitá di quest'anno: i CONTEST di DialogArti 2016. In occasione della seconda edizione, dal 6 aprile al 6 maggio 2016, sono stati promossi due contest specifici, aperti a tutti: uno artistico e uno poetico. Tramite le piattaforme di Instagram e Facebook e utilizzando l’hashtag #dialogarti2016 moltissimi sono stati i partecipanti ad inviare un loro scatto o il loro componimento in versi sul tema dell’apnea esistenziale al centro del Festival. Due le giurie, una per il contest artistico composta dagli artisti di DialogArti 2016 e una per quello poetico formata dai componenti del Gruppo 77. Le migliori immagini Instagram selezionate saranno esposte in un apposito allestimento durante DialogArti 2016 e quindi gli scatti verrano inseriti nel Festival per tutta la durata della manifestazione bolognese. La cerimonia di premiazione dei vincitori di entrambi i contest avverrà domenica 15 maggio, nella serata finale di DialogArti 2016. Nelle due giornate del festival tutte le opere esposte saranno acquistabili. Il festival è ideato dal Gruppo 77 in collaborazione con l'Associazione Handmedia e con il sostegno di Becmet srl. Le serate andranno in diretta streaming sul web (handmedia.org) e sul canale Youtube di Handmedia.IL PROGRAMMAVenerdì 13 maggio ore 18.30 INAUGURAZIONE ore 19 MARIO BELTRAMBINI / SAURO ERRICHIELLO (fotografi) ore 19.30 “Fast forward o rewind? Ovvero della stenopeica e dell[...]



MR. BLOB @ Energy Fest VI

2016-05-06T17:04:26.716+02:00

allowtransparency="true" frameborder="0" height="523" scrolling="no" src="https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fblobart%2Fposts%2F758524364249173%3A0&width=500" style="border: none; overflow: hidden;" width="500">
MR. BLOB sarà presente all'ENERGY FEST VI sabato 30 e domenica 31 luglio 2016, chiudete le figlie in casa!

allowtransparency="true" frameborder="0" height="469" scrolling="no" src="https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fmedia%2Fset%2F%3Fset%3Da.771884039579872.1073741898.163533927081556%26type%3D3&width=500" style="border: none; overflow: hidden;" width="500">



Sono aperte le iscrizioni al Celeste Prize 2016

2016-05-06T10:45:03.185+02:00

 
Sono aperte le iscrizioni al Celeste Prize 2016 con molte novità! L'ottava edizione è più ricca di sempre, saranno assegnati 23.000 € di premi e selezionati ben 53 finalisti. La location scelta per la mostra finale di quest'anno è Bargehouse, OXO Tower Wharf a Londra.

Celeste Prize è il premio internazionale di arte contemporanea alla ricerca di talenti emergenti e mid-career. La data di scadenza per aderire con un'opera è il 30 giugno: www.premioceleste.it/celesteprize2016/.

Ellen Blumenstein (direttrice del KW Institute for Contemporary Art, Berlino) presiede la super giuria di critici e curatori che selezioneranno i finalisti: Juliana Bardolim (autrice, critica, Mosca), Moritz Wesseler (direttore del Kölnischen Kunstverein, Colonia), Chiara Ianeselli (curatrice indipendente, Italia), Marc Bembekoff (direttore La Halle des bouchers, Vienne), Chris Fitzpatrick (direttore del Kunstverein München, Monaco), Felix Hoffmann (curatore del C/O Berlin Foundation, Berlino), Marianna Liosi (curatrice, Italia), Barbara Piwowarska (curatrice indipendente, Varsavia), Alya Sebti (curatrice indipendente, Morocco), Sandro Droschl (direttore Künstlerhaus Graz, Austria), Zane Onckule (direttrice kim? Contemporary Art Centre, Riga), Martin Germann (senior curator SMAK, Gand).

I premi saranno assegnati in base ai risultati della votazione dei 53 finalisti che durante l'opening della mostra finale a Londra, il 7 ottobre, esprimeranno le loro preferenze.

Premio Progetto 4.000 €
Premio Pittura & Disegno 4.000 €
Premio Fotografia & Grafica Digitale 4.000 €
Premio Video & Animazione 4.000 €
Premio Installazione, Scultura & Performance 4.000 €
NEW Premio Super-Young 3.000 € (premio dedicato agli under 26)

Quota di adesione:
50 € per un'opera
90 € per un progetto
30 € per un'opera, under-26 in Super-Young

Partecipa direttamente dalla tua pagina personale su Celeste Network: www.premioceleste.it/ita_auth_login/.
Celeste Prize 2016 è un'iniziativa di Celeste Network: info@premioceleste.it.



“WRITERS AL CENTRO”

2016-05-03T22:29:16.807+02:00

Il Centro Ragazzi e Giovani del Comune di Carcare, gestito da Cooperarci cooperativa Sociale di Servizi Onlus di Savona, propone il seguente bando di concorso, finalizzato alla partecipazione all'evento culturale “WRITERS AL CENTRO” che si terrà a Carcare (SV) il 18 giugno 2016.Art. 1 OBIETTIVI- educare, attraverso la realizzazione dei murales e la loro successiva conservazione, al rispetto, alla tutela e alla salvaguardia dei luoghi pubblici, naturali e urbani;- favorire il linguaggio artistico contemporaneo della street-art in un luogo reputato idoneo dall'Amministrazione Comunale;- contribuire alla riqualificazione di un'area pubblica e alla prevenzione del degrado urbano.Art. 2 OGGETTO DEL CONCORSOSi richiede la realizzazione di opere di street art nel rispetto del seguente tema:" La Valbormida vista da..."" Valbormida... ieri, oggi e domani"" Alice nei paesi della Valbormida"Le opere proposte dovranno essere originali e inedite, non dovranno contenere marchi registrati, simboli a valenza religiosa o politica oppure che esprimano un messaggio che possa risultare offensivo nei confronti della sensibilità pubblica.Il muro a disposizione, sito sul Nord/Ovest del palazzetto dello sport comunale, è costituito da lastre di cemento grezzo di circa 62.55 mq. Ogni artista avrà a disposizione 20.85 mq. per la realizzazione della propia opera. Di seguito sono visibili alcune foto del muro.Art. 3 CRITERI DI AMMISSIONEIl concorso è gratuito e indirizzato a giovani writers su scala nazionale; possono partecipare singoli artisti o gruppi indipendenti di creativi (capitanati da un rappresentante), a partire dai 14 anni (purchè accompagnati e/o muniti di delega alla partecipazione da un legale rappresentante maggiorenne) fino ai 29 anni di età. Sono ammessi a partecipare al concorso artisti che abbiano già realizzato opere su grandi superfici, writing e/o graffiti, stencil, wall painting. E' consentito l'uso di tecniche miste, purchè idonee ad un'opera all'aperto.Per candidarsi occorre inviare la seguente documentazione :• modulo di partecipazione compilato in ogni sua parte• breve nota biografica correlata da immagini fotografiche, chiare e di buona qualità, di almeno 2 lavori realizzati su muro in spazi consentiti;• bozzetto su carta o cartone formato A3, con l'idea generale dell'opera che si intende realizzare su muro; il bozzetto dovrà riportare sul retro il nome dell'autore, il tema per cui concorre e l'estensione del muro che si intende utilizzare. Gli elaborati non verranno restituiti; tutti, anche quelli esclusi, durante l'happening e nei giorni successivi, verranno esposti in mostra collettivache verrà realizzata presso la sede del Centro ragazzi/giovani.La documentazione richiesta deve essere fatta pervenire, entro il 28 maggio 2016 in busta chiusa recante la dicitura "Progetto Writers" mezzo posta o consegnata a mano a:COOPERARCI soc. Coop. OnlusVia Paleocapa, 14/717100 SavonaI candidati verranno selezionati fino ad un massimo di n.3 partecipanti; verrà istituita un'apposita giuria composta da membri della cooperativa, ragazzi frequentanti il centro e Amministrazione Comunale di Carcare (SV).Ad ogni finalista verrà assegnato un tratto di muro corrispondente a quanto richiesto nel modulo di adesione al concorso, ed un premio di €.100,00 cad. La giornata stabilita per l‘happening è il 18 giugno 2016, dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Ogni artista dovrà provvedere personalmente alla fornitura del materiale necessario per la realizzazione dell'opera. L'organizzaz[...]



#ENERGYGRAFFITI is back!

2016-05-02T16:07:00.363+02:00

Nelle giornate dal 29 al 31 luglio 2016 si terrà a San Polo di Piave (TV) la sesta edizione dell’''Energy Fest''. L'associazione ''Kantiere Misto'' in collaborazione con la Pro Loco e l'amministrazione locale, si propone attraverso questa manifestazione di legare i graffiti – e, quindi, la riqualificazione urbana – con tematiche quali il rispetto per l’ambiente, l’inclusione e la solidarietà.

Tutto ruota attorno all'arte urbana ma coinvolge anche musicisti, rapper, sperimentazione hip-pop e free-style. La manifestazione si presenta alla cittadinanza con una serie di eventi nel mese di giugno e luglio come ad esempio una mostra fotografica, mostra di pittura, conferenze oltre a live performance. Artisti nazionali ed internazionali sono chiamati alla riqualificazione della palestra comunale di San Polo di Piave). Gli artisti coinvolti dipingeranno dal vivo, dando origine ad una live performance che durerà per tutte le due giornate del festival. La scelta di quest'intervento, secondo la modalità performativa, offre a neofiti, agli appassionati di arte urbana, o semplicemente ai curiosi, di osservare le tecniche dei vari Artisti coinvolti, apprezzarne lo stile e permettere lo scambio di opinioni e domande tra esecutori e osservatori. L’intera iniziativa è pensata come uno scambio, come un dialogo tra persone. L’''Energy Fest'' è un graffiti festival aperto a tutti e per tutte le età. Anche per questa ragione vi è la presenza di attività collaterali durante le giornate di sabato e domenica: dalle bancarelle al baratto, all’autoproduzione ed a vari workshop. La tematica ambientale è presente all’interno dell’''Energy Fest'' su più piani: da quello culturale, per cui vi sono dei richiami costanti all’importanza dell’ambiente per l’essere umano, fino a quello dei materiali impiegati nell’arco dei tre giorni. In merito a quest’ultimo punto, ci riferiamo alla decisione di ''Kantiere Misto'' di avere come partner dell'evento, l'unica azienda certificata eco frendly, in Italia per i prodotti spray attenti all'ambiente: Loop Colors. 

L’''Energy Fest'' è una manifestazione completamente no profit. Essa non prevede alcuna remunerazione né per gli organizzatori, né per le varie associazioni coinvolte, ed è finanziata completamente attraverso sponsorizzazioni. Eventuali utili saranno destinati ad una mission benefica che sarà definita attraverso una consultazione tra tutti i partner coinvolti nell’''Energy Fest''.La manifestazione si aprirà nella serata di venerdì con concerto di percussioni e video proiezioni. Sabato gli Artisti inizieranno i lavori della riqualificazione della palestra i quali avranno termine domenica con la consegna della palestra alla cittadinanza. Nella serata di Sabato concerti musicali con gruppi emergenti ed indipendenti, mentre la Domenica è completamente hip-pop, rap e free-style . Vi aspettiamo numerosi per questa occasione non solamente di festa, ma di dialogo, condivisione e di pensiero!



GIOVEDÌ 28 APRILE INAUGURAZIONE DEL MURALES DEDICATO A FELICE CASCIONE AL LICEO SCIENTIFICO VIEUSSEUX, IMPERIA

2016-04-28T12:34:54.532+02:00

Alcuni studenti del Liceo Scientifico Vieusseux di Imperia hanno realizzato una pittura murale partecipata sotto la guida dell'artista e street artist Opiemme, collaborazione promossa dal rappresentante di istituto, Edoardo Verda, e dalla preside Stefania Colicelli, e realizzata su una parete di 20mq nell'ingresso del Liceo.L'attività si è svolta durante la settimana di interruzione delle attività didattiche, a Febbraio di quest'anno, dedicata ad attività di cogestione concertate dagli alunni con i loro insegnanti.Il murales, realizzato nell'atrio di ingresso dell'istituto superiore, è stato dedicato alla memoria del partigiano Felice Cascione (Porto Maurizio), grande figura della Resistenza imperiese.Felice Cascione, morto all'età di 26 anni, giovane poeta e medico ligure, neolaureato a Bologna, è ricordato per avere composto la canzone "Fischia il Vento", divenuta un celebre canto partigiano, sull'aria russa del famosa aria popolare sovietica Katyusha.Proprio da questa canzone arriva il verso riportato al centro del murales "Nella notte lo guidano le stelle", scelta che si va ad unire alla poetica di Opiemme espressa nei lavori della serie "Vortex", ispirata alle stelle e all'universo, così come dal libro del genetista Giuseppe Sermonti "L'alfabeto scende dalle stelle".Utilizzando stencil ,mascherine, e pennelli, gli studenti hanno seguito la realizzazione del murales dalle sue prime fasi, fino alla firma dell'opera.Ad aiutarli, portando creatività e praticità, un'artista emergente del panorama italiano, Opiemme, conosciuto anche come "poeta della street art", epiteto attribuitogli per i suoi interventi di "poesia di strada", volti a portare poesia incontro alle persone in ambito pubblico.Recentemente i lavori dell'artista sono stati esposti a Barcellona (Swab Fair) e Parigi (Urban Art Fair).I suoi murales trovano spazio alle diverse latitudini, da Bueno Aires in Argentina fino alla Thailandia. A Gdansk (Polonia) ha dipinto una facciata di un palazzo alta 30 metri commemorando la poetessa Wislawa Szymborska.Proprio in Polonia tornerà nel Settembre 2016 per il festival Urban Forms di Lodz, mentre due mostre di "Vortex" saranno ospitate nei prossimi mesi dalla Pinacoteca di Follonica, e dal Comune di Ravenna.Il giorno 28 Aprile alle ore 14, presso l'"Aula blu" del Liceo “G.P. Vieusseux” di Imperia, si terrà l'inagurazione della parete dedicata a Felice Cascione e prodotta dagli allievi del Liceo in collaborazione con lo street artist Opiemme.Cogliamo l'occasione per invitarLa a tale inziativa che sarà preceduta da un breve seminario sulla Resistenza.[...]



SPAZING DAYS!

2016-04-27T08:59:37.667+02:00

QUARANTAQUATTROSPAZINFILAPERSEICOLRESTODIDUE: oggi il nostro Spazio compie il senso della vita dell'universo e tutto quanto + 2! Mica bruscolini eh!


Ormai s'è fatto ometto, tant'è che gli mancano solo una decina di giorni per convolare a giuste nozze con la sua bella!

E noi siamo qua a fargli i doppi, tripli, quadrupli auguri per una vita piena di soddisfazioni salute e serenità a lui e alla sua dolce metà!





Aqua Aura, Dreamscape

2016-04-27T00:50:34.498+02:00

CSArt e ClubArt, Reggio Emilia
29 aprile – 10 luglio 2016
Inaugurazione: venerdì 29 aprile, ore 18.00 



Dreamscape: mostra personale dell'artista Aqua Aura, dal 29 aprile al 10 luglio 2016, presso la sede congiunta di CSArt e ClubArt a Reggio Emilia (Via Emilia Santo Stefano, 54). Realizzata in collaborazione con VV8 artecontemporanea, in occasione di Fotografia Europea, l'esposizione sarà inaugurata venerdì 29 aprile alle ore 18.00.

Dalle finestre che si aprono sulla via Emilia, luogo di storie e memorie, un viaggio immaginario in una terra di confine, dove scenari primordiali diventano immagine di un possibile futuro.

In mostra, una selezione di fotografie delle serie “Scintillation” (2015-16) e “Frozen Frames” (2011-14). Paesaggi silenziosi, ipnotici, irreali ed allo stesso tempo estremamente verosimili. Composizioni nate dall'elaborazione digitale di ritagli fotografici autografi, attraverso una lenta costruzione dell'immagine.

Come spiegano Chiara Serri e Paolo Barilli, «Le opere della serie “Scintillation”, benché strettamente legate a “Frozen Frames”, presentano un carattere di sostanziale novità, ossia la riduzione delle componenti drammatiche, per lasciare campo ad atmosfere sospese, in cui la visione diviene stupore».

Nella nuova produzione è stata, inoltre, riposta grande attenzione alla scelta della carte e degli inchiostri, nonché alle cornici floccate che, come spiega l'autore, presentano un'epidermide vellutata, anch'essa parte dell'opera.

La personale sarà visitabile fino al 10 luglio 2016, da lunedì a venerdì ore 10.00-12.00, oppure su appuntamento; sabato 7 e domenica 8 maggio ore 16.00-18.30. Ingresso libero. Per informazioni: tel. 0522 1715142, info@csart.it, www.csart.it, info@clubart.it, www.clubart.it.

Aqua Aura si diploma al Liceo Artistico di Bergamo e all'Accademia di Brera. Prosegue la sua formazione in giro per il mondo, tra grandi musei e spazi naturali. Le sue investigazioni si nutrono di fisica astronomica, fisica delle particelle, biogenetica, filosofia e psicologia della percezione. Si esprime attraverso fotografia, Arte Digitale e video. Vive e lavora tra Milano ed Akureyri (Islanda).