Subscribe: Beads and Tricks
http://beadsandtricks.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
Added By: Feedage Forager Feedage Grade A rated
Language: Italian
Tags:
anche  ancora  argento  che  cuccagna  cui  della  delle  dove  mio  ottone  più  questo  qui  rame  sempre  sono 
Rate this Feed
Rate this feedRate this feedRate this feedRate this feedRate this feed
Rate this feed 1 starRate this feed 2 starRate this feed 3 starRate this feed 4 starRate this feed 5 star

Comments (0)

Feed Details and Statistics Feed Statistics
Preview: Beads and Tricks

Beads and Tricks



Gioielli artigianali in metallo, tecniche, idee creative



Updated: 2018-01-20T15:57:27.628+01:00

 



Semplicissimo pendente

2018-01-17T09:01:41.357+01:00

Non ho ancora ripreso in mano ai miei attrezzi dopo la pausa delle feste, se non per qualche ordine. Farei meglio a svegliarmi da questo torpore che mi ha presa e cercare di ricominciare seriamente a lavorare. Come sempre non è facile ma bisogna rimettersi in carreggiata e ricominciare anche da piccolissime cose. Anche solo scriverlo e dirlo ad alta voce è un piccolo passetto avanti.
Intanto vi faccio vedere l'ultima collana della serie a cui ho lavorato a fine anno, iniziata con una spilla e declinata diversi altri oggetti. Questa collana è in verità un pendente con una sottile catenina in argento con chiusura fatta a mano. Il tubicino in ottone similoro riprende la texture e il motivo della sottile fascetta in argento alle due estremità. 

Mi piaceva l'idea di un pendente semplicissimo, da poter indossare con qualunque tipo di abbigliamento e in qualunque stagione, leggero visivamente ma anche interessante nei piccoli particolari della lavorazione. Il bello di questa forma è che davvero si presta a moltissime interpretazioni. Forse è proprio il bello della semplicità poter essere interpretata in tanti modi diversi. 

C_069 
Ottone similoro e argento






(image)



Di quest'anno...

2018-01-04T16:43:43.170+01:00

Di quest'anno rimarrà: il lavoro fatto e quello immaginato - ognuna delle persone che ha scelto, amato, regalato un mio gioiello - le giornate dietro al banchetto in ogni mercatino ed evento a cui ho partecipato - gli artigiani che ho conosciuto e i loro lavori meravigliosi - i bruschi risvegli dai sogni il dolore per chi mi ha trattata come se non valessi niente - il rispetto per me stessa - tutte le splendide "prime volte" - i sentieri che ho percorso e le persone meravigliose con cui ho condiviso il cammino, sconosciuti/conoscitori della mia anima - i sentieri in cui ho camminato sola, con la versione migliore di me - l'aria tersa delle mattine in montagna - i paesaggi immensi - cadere, rialzarsi, continuare a camminare - i progetti e il cassetto che li contiene - i fiori - le fotografie che hanno fermato istanti preziosi - il mio sorriso in tante di quelle fotografie - un cielo d'agosto che scoppia di stelle - la fatica e la gioia di ogni salita - la gratitudine per essere stata capace di scegliere e vedere la bellezza, di cercarla e inseguirla, viverla e goderla.

A voi buon anno che verrà, vi auguro di decidere di scegliere la bellezza, quel che vi rende felici, ogni giorno. Di inseguirla, conquistarla, viverla. Buon Anno!




(image)



Fiori, foldforming, metallo vivo

2017-12-06T10:51:10.181+01:00

La natura entra di prepotenza nelle cose che creo. Anche se spesso uso forme molto semplici e linee pulite, ci sono momenti nei quali foglie, fiori, rami, oggetti più complessi e più vivi, chiedono voce e spazio. E con quelle forme entrano nelle mie creature i posti in cui amo camminare, in cui mi perdo ogni volta che posso: i boschi, i sentieri, la montagna.
Sono forme a volte difficili da assemblare in oggetti indossabili, a volte sono una vera sfida all'immaginazione o alla mia conoscenza delle tecniche. Posso perdermi per ore a cercare la giusta combinazione. Poi è solo un susseguirsi di gesti: saldi, limi, carteggi, ripulisci, ossessivamente, finché il risultato è quello che volevi. 

Scegli un colore, un tocco di luce, la perla, l'agata blu, e una nuova collana ha preso vita. Con questi fiori dai petali aperti e morbidi, con questo movimento dello schiudersi che quasi riesci a sentire nel metallo. Penso a me sdraiata sull'erba umida a fotografare fiori, e penso che è (anche) per questo che lo faccio. Per amore, sì, per meraviglia, e per riportare in quel che faccio un po' di quella magia. 

C_068
Rame, agata, perla coltivata



(image)



Una goccia di luce

2017-11-22T15:01:59.114+01:00

Quando a parlare è solamente la luce di una pietra dai riflessi magici... e il retroscena molto meno romantico è che l'altra labradorite che avevo scelto per questa collana è caduta mentre la montavo e un angolo si è praticamente disintegrato! Per fortuna che l'arte di arrangiarsi in questo lavoro ti fa subito pensare alle possibili alternative, e avevo un'altra bellissima pietra - ma di forma completamente diversa - con cui completare la collana. Ho "solo" dovuto modificare la montatura e risaldare un paio di griffe...
Il risultato è comunque luce, luce meravigliosa che si sposa al rame e all'argento, la luce della mia pietra preferita in una collana importante ma leggera e portabilissima. E la prossima volta starò attenta a non rovinare i lavori prima che siano finiti! 

La potrete venire a provare domenica all'ultima edizione dell'anno di Carrousel Cuccagna, l'edizione natalizia imperdibile! Trovate tutte le informazioni qui! E se arrivate con la newsletter (chi l'ha ricevuta lo sa, per gli altri ecco dove iscriversi: http://goo.gl/forms/DU0B0YMB8JYtfv8j2) un piccolo pensiero per voi. Vi aspetto!

C_067
Rame, argento, labradorite





(image)



Nuova collana e prossimi eventi *natalizi*

2017-11-13T09:39:56.237+01:00

Il Natale si avvicina veloce. Ogni anno cerco di non dire la fatidica parola troppo presto, sono sempre più infastidita dalla corsa alle ricorrenze (sempre, purtroppo, in chiave commerciale) che inizia con sempre maggior anticipo. Però ormai ci siamo quasi: i prossimi eventi a cui parteciperò saranno tutti occasione di pensare ai vostri regali, sia quelli da fare a voi stesse che a quelli per chi vi sta a cuore. E non saranno molti, per cui segnate bene le date che leggerete qui o riceverete via mail (siete iscritti tutti alla mailing list vero? :) http://goo.gl/forms/DU0B0YMB8JYtfv8j2)Tra le novità sto completando la serie dei tubicini con la nuova texture. Questa è una delle collane che vedrete, semplice e minimal, realizzata in ottone con particolari e catenina in argento. Anche la chiusura è, come sempre, fatta a mano in argento. Dove potrete trovarmi nelle prossime settimane? Si parte questo sabato, con uno dei miei market preferiti, la bella festa di Lambrate e il Red Bazar:Quando: sabato 18 novembre, dalle 10 alle 19Dove: a Milano - Lambrate, in via Conte RossoTrovate tutte le informazioni per venirmi a trovare e sulle attività della giornata qui:https://www.facebook.com/events/244532129417482/**************La prossima settimana invece l'altro mio evento del cuore a Milano, la bellissima edizione natalizia (l'ultima dell'anno, occhio!) del Carrousel Cuccagna in Cascina Cuccagna:Quando: domenica 26 novembre, dalle 10.30 alle 20.00Dove: a Milano, in Cascina Cuccagna, via Cuccagna 2/4Tutte le informazioni e le attività delle giornata qui:https://www.facebook.com/events/143433029632340/Vi aspetto e non perdete queste occasioni! Se volete ordinare qualcosa vi ricordo del tempo necessario per realizzare un oggetto completamente artigianale, gli ordini saranno aperti fino a metà dicembre! [...]



Uno spiculum per anello

2017-11-09T10:55:09.801+01:00

Da un po' di tempo non lavoravo più con lo spiculum, però mi venivano spesso ricordati i pezzi che ho fatto in passato usando questa forma, e così mi è tornata la voglia di utilizzarlo. In verità continuavo a utilizzarlo come parte di alcune chiusure, ma qui invece è protagonista assoluto.
Un anello, ma anche un paio di orecchini che vedrete presto, nel quale lo spiculum è quasi un baccello, con all'interno due piccole perle coltivate disposte su un lato, col rame che le trattiene quasi fossero semi che stanno per volare via.

Prestissimo potrete vederlo sul mio banco dal vivo: si avvicinano gli appuntamenti natalizi, (cominciate a pensare ai vostri regali perché non c'è tanto tempo! e la realizzazione artigianale ne richiede tanto...) tenete d'occhio la mail, la pagina dedicata ai market e la pagina Facebook per tutti gli aggiornamenti. E se siete lontani e volete ordinare un oggetto fatto da me, non pensateci troppo tardi! 

A_070
Rame, perle coltivate

**Il form da compilare per essere sempre aggiornati sui market, le novità e le promozioni: http://goo.gl/forms/DU0B0YMB8JYtfv8j2**


(image)



Una spilla rame e argento

2017-10-25T13:23:21.443+02:00

In attesa di potervi comunicare nuove date per incontrarci dal vivo, vi avevo promesso nuove spille per gli eventi autunnali. La voglia che avevo era soprattutto quella di riuscire a realizzare delle spille davvero diverse, più raffinate di quelle realizzate finora, con una chiusura sicura, da poter usare non solo su scialli e capi fatti a maglia, ma anche su giacche e cappotti (purché a trama non troppo fine). Cercando un design che potesse funzionare con diversi materiali e con le mie forme e textures preferite. Penso di aver trovato qualcosa che mi soddisfi, sia dal punto di vista estetico che funzionale. Dopo quella in ottone che vi avevo mostrato qualche tempo fa, eccone un'altra.
Questa volta parto da una base in rame lavorata a foldforming. La forma è ancora il tubo (idea che sto esplorando con grande soddisfazione), caratterizzato dalle pieghe che lo dividono in sezioni, dandogli un aspetto naturale e organico. La chiusura è sempre realizzata in argento, con filo tirato a mano e squadrato. 

S_053
Rame e argento

(image)



Carrousel Cuccagna, caldi intrecci

2017-10-17T09:00:05.214+02:00

La prossima domenica mi trovate ancora ad un market, in uno dei posti più suggestivi dove abbia mai lavorato (se non ci credete date un'occhiata qui!): la Cascina Cuccagna, in centro a Milano.Porto con me alcune novità che vedrete lì e poi anche qui, come sempre, e alcune delle ultime cose fatte che vi sono tanto piaciute. Come questa collana, riedizione autunnale delle tre coppette, questa volta montata con un bellissimo quarzo fumè.Le coppette forgiate a mano del centrale sono sempre in rame, una ha all'interno delle perle bianche. Come sapete non amo molto fare delle "copie" soprattutto di quei pezzi che per loro natura sono unici, e infatti questa collana è diversa dalla precedente sia per le dimensioni che per le pietre utilizzate, insomma è un altro pezzo unico, seppure simile. Il market di domenica ha come tema la maglia, i filati, i "caldi intrecci" per cui siete tutte invitate a venire portando con voi i vostri lavori a maglia e magari partecipare al knit cafè organizzato in cascina, o ai workshop e dimostrazioni che si terranno durante la giornata. Io porterò uno scialle da finire ormai da tempo immemorabile!! Carrousel CuccagnaQuando: domenica 22 ottobre dalle 10.30 alle 20Dove: a Milano, Cascina Cuccagna, via Cuccagna 2/4Tutte le informazioni sull'evento le trovate qui: https://www.facebook.com/events/1974685229456593/Se le previsioni meteo non sono favorevolissime ricordate che noi siamo al chiuso e all'asciutto, al primo piano della cascina, e che all'interno è possibile pranzare o fare uno spuntino, la colazione e l'aperitivo oltre che partecipare alle attività proposte in Cascina :)Vi aspetto![...]



Prossimo evento: Mi porti a Lambrate?

2017-10-05T08:41:27.968+02:00

Sabato per tutto il giorno mi troverete ad un evento un po' diverso dai soliti a cui partecipo:

La certezza è la perfetta organizzazione dei ragazzi di Redroom e la presenza di artigiani bravissimi (trovate tutti qui). Al Joy Milano ci saranno anche attività per bimbi, street food, la ciclofficina BCycle Garage, musica... insomma una giornata imperdibile nel cuore di Lambrate proprio nella via dello storico mercato. 

Vi aspetto dalle 10 alle 22, via Valvassori Peroni 56, Milano - Lambrate


(image)



In equilibrio

2017-09-27T09:00:17.493+02:00

Gli oggetti che hanno un'armonia sono sempre frutto di equilibrio. A volte basta pochissimo per stravolgerlo, e basta altrettanto poco per ottenerlo. Questa ricerca è da sempre la cosa che mi appassiona di più, forse è anche un istinto, un istinto che di certo si può affinare e migliorare, ma che è un grande dono. Quando penso di averlo espresso in un mio oggetto o quando lo riconosco nei lavori di altri creativi, è sempre un momento di felicità. Quella sensazione che non serve altro, che non c'è niente da aggiungere o da togliere, che tutto è al suo posto. 

È ancora più difficile quando disegni con le mani e non su un foglio, e allora le linee si compongono coi fili, le pietre, i ritagli. Ma ad un certo punto il pezzo è lì e devo solo mettere insieme tutto, saldare, limare, pulire, e non vedo l'ora di finirlo per capire quanto corrisponderà all'immagine che avevo in testa. Qui è successo così: tutto si è allineato quasi senza sforzo, e il pezzo finito era giusto in ogni curva, nel succedersi della linea e del cerchio, nell'incastonatura delle pietre, nei colori accostati. 

Quarzo e avventurina in pietre irregolari (dono prezioso di un'amica che ancora custodivo da tanto tempo), rame, l'argento della catenina sottile e degli elementi di congiunzione. A me dà idea di leggerezza. E di gioco. 

C_065
Rame, pietre dure, argento




(image)



Prossimo evento, nuovi orecchini

2017-09-19T09:54:26.132+02:00

Trovare sempre nuovi modi di utilizzare gli scarti di altre lavorazioni è una vera sfida, che mi accompagna da quando ho iniziato a lavorare. Perché odio sprecare il materiale e anche perché, come in questo caso, alcuni scarti sono di dimensioni perfette per riuscire a realizzare altri oggetti.


I ritagli di un altro paio di orecchini sono stati qui sagomati, e satinati, la decorazione è ottenuta con una serie di fori a rilievo, e in uno dei fori è inserita una piccola sfera di argento di recupero. Un gancio tondo in argento è stato saldato sul retro. 

Dopo gli scorsi weekend, troverete questi orecchini con altre novità alla bella festa di Lambrate:


Il sabato di Lambrate, in via Conte Rosso, MIlano, dalle 10 alle 20
Vi aspetto! 





(image)



Di pioggia, orecchini e specchi

2017-09-12T09:00:14.709+02:00

La pioggia tanto attesa, e per noi temuta, è arrivata proprio nel fine settimana, il primo fine settimana della Sagra della Patata di Oreno. Sabato per fortuna ha tenuto, anche se il cielo grigio e le previsioni non hanno incoraggiato molti ad uscire. Poi nel tardo pomeriggio ha iniziato a piovere e così ha fatto praticamente per tutta la giornata di domenica. Spero tanto che il prossimo weekend sia migliore, ho davvero voglia di sentire quella bella atmosfera di festa che c'è sempre per questo appuntamento, le stradine del borgo piene di gente, l'entusiasmo. "La reggitrice di specchi" - Foto della mia amica Ilaria che gentilmente me l'ha donataIntanto lavoro a qualche novità per i prossimi eventi, come questi orecchini, già sul mio banchetto da sabato. Gioco ancora col laminatoio e con le textures: da piccoli scarti di lastrine e qualche ritaglio d'argento di recupero nascono un paio di orecchini dalle linee pulite, ma dalla superficie interessante. Trovate me, le novità e i grandi classici, il prossimo fine settimana sempre a Oreno - Vimercate (MB). E si avvicina anche un altro evento che amo tantissimo... È sempre bello incontrarvi, sempre entusiasmante il vostro sorriso e il vostro sostegno. Bello potervi dire grazie di persona, e poterlo dire agli amici che vengono a trovarti, pieni di attenzioni. Ogni uscita è un'occasione per questa gioia, e la pioggia, il caldo, il freddo, la delusione di alcune volte, non si porteranno mai via queste belle emozioni.[...]



Spille e nuovi eventi

2017-09-05T11:08:01.974+02:00

Settembre è arrivato in un soffio, come già sapevo sarebbe successo. E arrivano i primi appuntamenti dell'autunno: questo mese sarà fitto di impegni per me e di occasioni per voi di venire a trovarmi in giro fra la Brianza e Milano.Io intanto ho lavorato per portare con me, oltre ai classici, qualcosa di nuovo. Tradizione vuole che inizi settembre sempre con una nuova spilla, quindi eccola. Ce l'avevo in mente da tanto una spilla che fosse semplicissima e utilizzasse il mio amato tubicino in ottone fatto a mano. Sull'ottone similoro è stata impressa una texture a laminatoio poi, formato a mano il tubicino, la chiusura è venuta da sé perché utilizza lo stesso design della serie di cui fa parte, e in questo caso è anche estremamente funzionale. Già questo fine settimana la trovate sul mio banco ad un evento a cui tengo tantissimo e a cui partecipo ormai da anni: la Sagra della Patata di Oreno a Oreno di Vimercate (MB). Mi troverete per entrambi i fine settimana della Sagra (9/10 e 16/17 settembre dalle 9.00 alle 24.00). Vi aspetto! [...]



Texture a nido d'ape

2017-07-20T14:43:24.520+02:00

Il metallo può parlare in mille modi diversi, dai più semplici ai più complessi. Puoi usare tante tecniche differenti, puoi trovare quella che che più ti soddisfa, e poi scoprirne ancora altre che ti daranno la stessa soddisfazione. Prendiamo le textures, quanto modi ci sono per ottenerle? In questo caso ho usato una placca di ottone incisa per ottenere questo effetto a nido d'ape sul rame, usando il laminatoio

La lastrina è stata poi bombata, e sulla coppetta ho applicato uno scarto d'argento di recupero. Il tutto saldato su una seconda lastrina piatta. 

Orecchini che non avevo fatto in tempo a presentare prima che fossero presi durante l'ultimo market a cui ho partecipato in giugno. E prossimi ad essere replicati, più o meno, come al solito!, perché mi piace molto la loro semplicità ma la ricchezza di particolari che questo tipo di lavorazione conferisce. 

O_274
Rame e argento di recupero






(image)



Riassunto delle settimane precedenti

2017-07-11T10:43:14.461+02:00

Cos'è successo in queste settimane di assenza dal blog? Niente di particolare in realtà, ci sono stati: l'ultimo evento a cui ho partecipato prima della pausa estiva...Il mio banco al Carrousel di Giugno in Cascina CuccagnaLa montagna e il camminare, che ormai sono parte integrante di me e della mia vita...Il rifugio Omio (2100m) in ValmasinoIl lavoro alla promozione che faccio la settimana del mio compleanno, che è andata benissimo! Grazie a chi ha partecipato, a chi ha deciso di farsi un regalo in questa occasione, leggervi e sentirvi così entusiaste è sempre bellissimo! Infine c'è stato anche il mio compleanno, festeggiato in solitaria camminando fra acqua e roccia.E nelle prossime settimane? cercando di non latitare troppo da qui, ci saranno: il lavoro per i primi impegni autunnali, qualche lezione, alcuni cambiamenti, molta natura, treni da prendere e sentieri da camminare. Seguitemi :) https://www.facebook.com/beadsandtricks/[...]



Prossimo evento: 25 giugno a Milano

2017-06-19T19:02:28.213+02:00

Giugno ricco di appuntamenti quest'anno, mi sto preparando all'ultimo prima dell'estate, poi dal vivo ci si rivedrà a settembre. Dove mi troverete domenica prossima? Ancora in Cascina Cuccagna con Carrousel, per un'imperdibile giornata en plein air, tra i cortili e il giardino:
Quando: domenica 25 giugno dalle 10.30 alle 22.00
Dove: Cascina Cuccagna, Milano, via Privata Cuccagna 2

Trovate tutte le informazioni qui:
https://www.facebook.com/events/134769233754324/

Seguitemi su facebook per tutti gli aggiornamenti: https://www.facebook.com/beadsandtricks/
E iscrivetevi alla mailing list per avere sempre tutte le date dei prossimi market: http://goo.gl/forms/DU0B0YMB8JYtfv8j2

Vi aspetto come sempre a braccia aperte!

(image)



Da Zodio, in anteprima

2017-06-19T19:04:07.902+02:00

Avete presente quei sogni (quasi sempre ad occhi aperti) in cui rimani chiuso in un negozio pieno di cose meravigliose e puoi esplorarne ogni angolo, libero di toccare e di osservare ogni cosa? Ieri ho vissuto uno di questi sogni: accolta e coccolata da persone gentilissime da Zodio, nel nuovissimo negozio di Busnago che apre oggi al pubblico, invitata a partecipare al tour in anteprima per blogger e addetti ai lavori.Ancora dietro la vetrina, l'Atelier creativoPensate che meraviglia poter girare per i corridoi del negozio ancora chiuso, fra gli ultimi preparativi, e vedere per primi gli allestimenti curatissimi, le idee creative di Elena Fiore e di tutto il team, i materiali per la decorazione, gli angoli pensati per ispirare chi visita il negozio. Per chi non lo sapesse ancora, Zodio è il luogo che noi creative di ogni genere adoriamo: non un semplice negozio, ma un'esperienza. Qui non trovi solo i materiali che possono servirti, ma una miniera di idee, uno spazio da utilizzare in libertà, un posto dove andare se ci si sente a corto di energia creativa, dove magari trovarsi con un'amica a lavorare a maglia sedute comodamente su una meravigliosa poltrona patchwork, dove liberare la mente e riempirla di bellezza, dove trovare un corso che ci possa aprire a nuove tecniche, dove utilizzare una macchina da cucire messa a disposizione, o una postazione dell'atelier creativo.Siete curiose? fate un giro con me, tra piccoli particolari che raccontano l'atmosfera di Zodio.Mi sono seduta qui per prima! Il mio zaino è lì a testimoniare...Le idee creative di Elena Fiore nel reparto Merceria creativaIspirazioneA tavolaCosa: Zodio (creatività, decorazione, corsi, cucina, casa)Dove: Busnago, Centro Commerciale Globo, via Berlinguer 48Quando: aperto dal 15 giugno dalle 9 alle 20.30[...]



Perfetto connubio

2017-06-06T09:03:23.642+02:00

Storia che si ripete, che avete già sentito decine di volte da queste pagine. Sarei tentata di sintetizzare scrivendo qualcosa tipo: dono + caso + scarto + pezzomessodaparte = oggetto nuovo e felice. Vi suona familiare?
È successo che all'ultimo workshop un'allieva, bravissima ceramista, aveva portato per lavorarci dei bellissimi pezzi (per lei scarti!) e me ne ha regalati due alla fine della giornata. Tornata a casa avevo tantissima voglia di utilizzarli e facendo uno dei miei soliti puzzle coi pezzi che stanno in paziente attesa sul mio tavolo, ho trovato quasi immediatamente la giusta collocazione per questo ovale con delle pozze di verde sulla superficie.
Ho usato un pezzo lavorato a foldforming che è un'elaborazione di un esercizio fatto ad un workshop di un po' di tempo fa. Era finito da diversi mesi nella scatola dei messi da parte. Sembravano fatti per stare insieme! Ho aggiunto una sfumatura di verde fra le pieghe del rame, per richiamare il bellissimo colore della porcellana. La mezza sfera in rame è stata incastonata ad una base sempre in rame. Il retro porta il solito fiorellino, simbolo ormai di tutti i miei lavori un po' più complessi e preziosi.

L'ovale in porcellana è stato incastonato invece in argento, per lasciarlo il più possibile nudo e libero. 
Troverete anche questa novità ai prossimi appuntamenti: sabato 10 giugno a Lambrate e domenica 11 giugno al Factory Market.

C_063
Rame, porcellana, argento


(image)



Eventi a giugno

2017-05-31T09:00:30.499+02:00

Ormai nell'aria c'è già profumo d'estate, e quelli del prossimo mese saranno probabilmente (salvo notizie dell'ultimo secondo) gli ultimi appuntamenti dal vivo per venirmi a trovare prima della pausa estiva. E sono felicissima che i primi siano due eventi bellissimi, che ho amato tanto e dai quali manco da un po'. E tutto nello stesso fine settimana!Sabato 10 giugno mi troverete ancora alla festa del Sabato di Lambrate, a Milano in via Conte Rosso. Davvero non vedo l'ora di tornare a vivere quell'atmosfera di cui parlo sempre! E ritrovare le tantissime persone che lì ho conosciuto e che hanno iniziato a seguirmi e a cercarmi anche in altre occasioni. Se non siete mai stati a Lambrate dovete assolutamente rimediare, trovate tutte le informazioni sull'evento e le attività della giornata qui:https://www.facebook.com/events/460495090950650/Domenica 11 giugno si torna nel meraviglioso Spazio Fase ad Alzano Lombardo (BG) per Factory Market, uno dei più bei market del fatto a mano d'Italia. Per tutte le informazioni sulla giornata e le attività (anche bellissimi workshop a cui potete iscrivervi) consultate qui: https://www.facebook.com/events/1055303764570463/Seguitemi su facebook per tutti gli aggiornamenti: https://www.facebook.com/beadsandtricks/E iscrivetevi alla mailing list per avere sempre tutte le date dei prossimi market: http://goo.gl/forms/DU0B0YMB8JYtfv8j2Sarà un fine settimana piuttosto impegnativo, ma sicuramente interessante. E come sempre io vi aspetto a braccia aperte![...]



Materia viva e geometria

2017-05-24T09:00:16.955+02:00

Cosa può nascere da una richiesta che sembra la più semplice del mondo? L'idea di unire ancora una volta, in modo differente, la materia viva e la linearità di una forma geometrica. E allo stesso tempo il pieno e il vuoto. Il pieno è un rettangolo di argento di recupero, reticolato per testurizzare la superficie, il vuoto un semplicissimo quadrato di filo di ottone.

I due elementi sono stati saldati insieme, e ne nasce un paio di orecchini a perno che hanno esattamente le caratteristiche che amo: i contrasti, di colori, materiali e consistenze. 
[Prestissimo li troverete dal vivo ai prossimi appuntamenti, non perdetevi le date! 
Iscrivetevi alla mailing list qui: http://goo.gl/forms/DU0B0YMB8JYtfv8j2]

O_272
Argento di recupero, ottone similoro




(image)



Incastonando

2017-05-15T09:30:04.690+02:00

Una delle poche volte che da un disegno arrivo a un oggetto finito. Senza farmi spaventare (diciamo solo un pochino...) dalla quantità di saldature che questo progetto prevedeva. Dopo molta attesa questo schizzo ha preso vita, e forse devo trovare il modo di avere più fiducia nelle idee che raramente riesco a buttare giù, perché sono abbastanza soddisfatta di questo risultato.

La forma e alcuni elementi sono ormai caratteristici della mia produzione da un po' di tempo. In questo caso tutto è reso più interessante, ma anche laborioso, dal castone che ho realizzato per i piccoli cabochon di pietra di luna. Come base per il castone ho utilizzato una lastrina di ottone similoro con una texture ruvida. Il resto è realizzato con filo, in ottone e argento.

O_270
Argento, ottone similoro, pietra di luna


(image)



Rame e perle

2017-05-08T09:00:01.305+02:00

Quando mi dicono che ho uno stile mi stupisco sempre... inevitabilmente. Che stile sarà mai il mio, che salto allegramente dalla assoluta linearità a forme naturali anche complesse, a richiami che qualcuno - senza pensarci troppo - definisce (con mio orrore) etnici? Ancora non so definirmi, dopo tutti questi anni, dopo centinaia di oggetti realizzati. Forse non ci riuscirò mai e questo, probabilmente fa parte di me, di questo mio percorso strambo, dei miei limiti. Forse deriva soprattutto dall'amore viscerale che provo per questa materia meravigliosa che è il metallo, perché manipolarlo non mi stanca, mi appassiona ancora, mi stupisce spesso e mi regala ancora emozioni. Se lo stropiccio e lo arrotolo e lo torco e lo maltratto; se lo forgio, lo saldo, lo lucido, lo segno... il risultato è un'emozione che tengo fra le mani, quasi sempre. Ed è per questo, penso, che esploro forme e consistenze così diverse, vuoti e pieni, ruvido e morbido. E non so definire un oggetto come questo, e probabilmente definirlo è la cosa meno importante. Una collana, il cui centrale è formato da tre coppette di dimensioni diverse, tutte e tre tirate su a mano, la più piccola è uno dei miei Black holes con una perla irregolare all'interno. Le coppette le ho montate su un tubo irregolare fatto con uno scarto di lastrina e modellato con le mani e il martello. Il girocollo è un filo di piccole perle grigie, illuminate sul davanti da un'unica perla bianca. C_062Rame e perle coltivate[...]



Prossimo evento: Carrousel Cascina Cuccagna

2017-05-04T09:32:48.899+02:00

Dopo un aprile pieno di festività e ponti vari, in cui mi sono dedicata al trekking e alle camminate nella natura ogni volta che ho potuto, si ricomincia a pensare ai market e ai workshop (beadsandtricks.ws@gmail.com). Questo mese mi troverete ancora in Cascina Cuccagna, per il market selezionato da Carrousel. Se non siete mai stati potrete farvi ispirare ad una visita guardando queste foto, sono sicura che vi verrà voglia di venire a trovarci!

Quandodomenica 14 maggio, dalle 10.30 alle 20.00
Dove: a Milano, Cascina Cuccagna, via Cuccagna 2/4

Il market del fatto a mano e delle piccole autoproduzioni selezionate da Carrousel.
E poi workshop, attività per i bimbi, food.

Informazioni dettagliate e complete sull'evento facebook:
https://www.facebook.com/events/295533440884830/

Come sempre seguitemi su facebook per aggiornamenti e novità. L'evento è al coperto, all'interno della cascina, per cui anche in caso di maltempo venite a trovarci!

Vi aspetto!



(image)



Mini castone per labradorite

2017-04-27T09:00:07.726+02:00

Quante volte ho pensato, e poi anche detto, che il castone è un lavoro troppo lungo, che serve tanta precisione, che... Nonostante tutto è un lavoro che, portato a termine, regala grande soddisfazione. Forse non il mio modo preferito di montare le pietre, ma in alcuni casi mi immergo in queste lunghe operazioni di taglio, rifinitura e saldatura perché è l'unica cosa che riesca a svuotarmi la mente. In questo caso era anche il modo migliore per  rendere giustizia a questi piccoli cabochon di labradorite.

La parte in argento è di recupero, così come la piccola sferetta fusa saldata sotto al castone in rame. Quando ho tagliato questi pezzi ho subito pensato cosa avrei voluto farci, anche se le pietre le avevo acquistate per usarle in un altro modo, si prestavano troppo bene a completare questo progetto improvvisato. Che poi, guarda caso, avete notato come si sposano bene questi orecchini con l'ultima collana

O_269
Argento di recupero, rame, labradorite




(image)



Sole e luna, ottone e argento

2017-04-18T12:00:51.667+02:00

Sole e luna in questi orecchini, superfici ruvide e irregolari, il colore caldo dell'ottone insieme al freddo dell'argento. Due mezzi cerchi accostati in materiali differenti e texture simili, ma ricavate da procedimenti del tutto diversi: la reticolazione per l'argento di recupero e il laminatoio per l'ottone similoro.

Purezza di forme e ricchezza di dettagli materici sulla superficie del metallo, le due cose che più amo, forse. Qui era anche il contrasto dei due materiali accostati, con la loro luce diversa, che cercavo e volevo far risaltare.

O_268
Ottone similoro, argento di recupero








(image)